MENO MALE CHE C’E’ MOURINHO A RICORDARE I GRAVI E RIPETUTI ERRORI DEGLI ARBITRI ITALIANI - LO SPECIAL ONE TORNA SUL RIGORE ASSEGNATO ALLA ROMA ALLO STADIUM: "DOVEVA ESSERE RIPETUTO". E FA L'ESEMPIO DI JUVENTUS-ZENIT – ECCO COSA HA SCRITTO MOU SUI SOCIAL (MA PENSARE AL FATTO CHE ZANIOLO NON HA ANCORA FATTO UN GOL E CHE ABRAHAM SEGNA CON IL CONTAGOCCE, NO?)

-

Condividi questo articolo


Da corrieredellosport.it

 

mourinho rigori mourinho rigori

Mourinho non ha voluto parlare dell'arbitraggio di Roma-Milan, ma a modo suo è tornato sugli episodi controversi del match contro la Juventus. Sui propri social lo Special One è tornato sul calcio di rigore fischiato da Orsato nel big match. Non per il vantaggio non concesso ai giallorossi che avevano segnato con Abraham, ma sulla mancata ripetizione del penalty visto che c'erano diversi giocatori bianconeri in area prima del tiro di Veretout da dischetto.

 

jose mourinho foto mezzelani gmt024 jose mourinho foto mezzelani gmt024

E Mourinho ha voluto fare un paragone proprio con la Juventus. Sui social ha postato i frame dei rigori battuti da Veretout in Juve-Roma e di Dybala in Juventus-Zenit. Nella gara di Champions di ieri l'arbitro ha fatto ripetere il penalty (sbagliato) dall'argentino per la presenza in area di giocatori del club russo: "Un rigore è stato ripetuto, l'altro no. Indovinate quale", ha scritto Mourinho sotto la foto. Il tecnico scatenato per gli arbitraggi, le polemiche continuano.

MOURINHO MOURINHO mourinho mourinho jose mourinho foto mezzelani gmt022 jose mourinho foto mezzelani gmt022

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

URGE UN T.S.O. PER SALVINI: IN UNA SOLA GIORNATA È STATO CAPACE DI BRUCIARE LA SECONDA CARICA DELLO STATO, POI DI ANNUNCIARE CHE IL CENTRODESTRA NON VUOLE IL BIS DI MATTARELLA, INFINE, IN DUPLEX CON CONTE,PROPORRE ELISABETTA BELLONI PRESIDENTE - L’INTESA TRA I DUE CIUCCI PRESTATI ALLA POLITICA FA FELICE GRILLO E LA MELONI, FA INCAZZARE DI MAIO, TAGLIANDO FUORI PD, LEU, ITALIA VIVA E FORZA ITALIA: MANCO IN NICARAGUA CON ORTEGA IL CAPO DEI SERVIZI SUL COLLE E UN DUPLEX DRAGHI-BELLONI, DUE TECNICI AI MASSIMI VERTICI DELLO STATO - LA BELLONI NON CE LA FARÀ MAI. PER DI PIÙ IL BERLUSCA È FUORI DI SÉ CONTRO IL KING PIPPA SALVINI E MEDITA DI ALLEARSI AL PD CONTRO DI LUI. PER ELEGGERE CHI? MATTARELLA O AMATO, OVVIAMENTE...

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute