IL MILAN AVEVA BISOGNO DI UN MIRACOLO ED E’ ARRIVATO IL MESSIAS A TENER VIVO IL SOGNO OTTAVI – UN GOL DEL BRASILIANO A TRE MINUTI DAL FISCHIO FINALE MANDA KO L’ATLETICO DI SIMEONE. ALL’ULTIMA PARTITA OCCORRERÀ PERÒ BATTERE IL LIVERPOOL E SPERARE IN UN PAREGGIO TRA PORTO E SPAGNOLI OPPURE… - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Da gazzetta.it

 

messias messias

Un gol di Messias a tre minuti dal 90’ ammutolisce il Wanda Metropolitano e autorizza il Milan a sognare ancora gli ottavi di Champions. I rossoneri si impongono sull’Atletico Madrid 1-0 e rinviano tutto all’ultima giornata.

 

La strada resta decisamente in salita – occorrerà battere anche il Liverpool all’ultimo atto e sperare in un pareggio fra Porto e Atletico, oppure in una vittoria dell’Atletico ma nell’ambito di una differenza reti complessiva che risulti peggiori di quella rossonera –, però, per come si era messa, è un mezzo successo già provarci. Il Diavolo ha vinto con una prestazione coraggiosa e di personalità e questo è un ottimo segnale anche in chiave campionato: la sconfitta di Firenze è archiviata, il cammino in Champions prosegue, la vittoria di Madrid è illustre. Tutto, per ora, è stato rimesso a posto.

messias messias messias messias

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

SILVIO BERLUSCONI, PERCHÉ CHIAMARLO ANCORA CAVALIERE? – FRANCESCO MERLO PROPONE L’ANTOLOGIA DI NOMIGNOLI CON CUI APPELLARE IL BANANA: “NANEFROTTOLO, PSICONANO, CAIMANO, CAINANO, SILVIOLO, AL TAPPONE, BELLICAPELLI, BERLOSCO, BERLUSCA, BERLUSCAZ, BURLESQUONI, BUNGAMAN, CAVALIER BANANA, CAVALIERE DEL CIALIS, CAVOLIERE, PAPINO, IL RIFATTO DI DORIAN GRAY, PAPINO IL BREVE, PIRLUSCONI, PSICOPAPI, REO SILVIO, SUA BREVITÀ, SUA EMITTENZA, SUA IMPUNITÀ, TESTA D'ASFALTO, VIAGRASCONI, BERLUSCKAISER, L'UNTO DEL SIGNORE, ER CATRAME, FROTTOLINO AMOROSO…”

business

IL SECONDO ADDIO IN QUATTRO MESI DI FRANCESCO GAETANO CALTAGIRONE DAL CDA GENERALI NON È NÉ ESTEMPORANEA NÉ IMPROVVISATA. ARRIVA DOPO UNA LUNGA SERIE DI SCAZZOTTATE, ESPLOSE NELLA PARTITA CHE HA PORTATO ALLA CONFERMA DELL'AD PHILIPPE DONNET - ENTRO UN MESE UN PAIO DI SCADENZE DIRANNO SE “CALTARICCONE” POTRÀ TORNARE A COLLABORARE CON IL SOCIO MEDIOBANCA, IL CDA E IL MANAGEMENT OPPURE RESTERÀ MINORANZA IN COMPAGNIA DI LEONARDO DEL VECCHIO (CHE HA COME LUI QUASI IL 10% DELLE QUOTE)

cronache

sport

ANCELOTTI NELLA STORIA: E’ IL PRIMO ALLENATORE A VINCERE 4 CHAMPIONS – VINICIUS SEGNA, COURTOIS PARA ANCHE LE MOSCHE, IL REAL BATTE 1-0 IL LIVERPOOL E CONQUISTA LA 14ESIMA CHAMPIONS DELLA STORIA - L'INGHILTERRA RESTA SENZA TROFEI EUROPEI - ANCELOTTI È DI NUOVO "RE CARLO". LIGA E CHAMPIONS: MENO MALE CHE LO DAVANO PER BOLLITO - A PARIGI LA FINALE È COMINCIATA CON QUASI UN'ORA DI RITARDO A CAUSA DEI DISORDINI ALL'ESTERNO DELLO STADIO. MOLTI TIFOSI INGLESI HANNO PROVATO A SCAVALCARE ENTRANDO SENZA BIGLIETTO. COSA DICE IL PRESIDENTE UEFA CEFERIN DELLA FIGURACCIA PLANETARIA?- VIDEO

cafonal

viaggi

salute