IL MILAN AVEVA BISOGNO DI UN MIRACOLO ED E’ ARRIVATO IL MESSIAS A TENER VIVO IL SOGNO OTTAVI – UN GOL DEL BRASILIANO A TRE MINUTI DAL FISCHIO FINALE MANDA KO L’ATLETICO DI SIMEONE. ALL’ULTIMA PARTITA OCCORRERÀ PERÒ BATTERE IL LIVERPOOL E SPERARE IN UN PAREGGIO TRA PORTO E SPAGNOLI OPPURE… - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Da gazzetta.it

 

messias messias

Un gol di Messias a tre minuti dal 90’ ammutolisce il Wanda Metropolitano e autorizza il Milan a sognare ancora gli ottavi di Champions. I rossoneri si impongono sull’Atletico Madrid 1-0 e rinviano tutto all’ultima giornata.

 

La strada resta decisamente in salita – occorrerà battere anche il Liverpool all’ultimo atto e sperare in un pareggio fra Porto e Atletico, oppure in una vittoria dell’Atletico ma nell’ambito di una differenza reti complessiva che risulti peggiori di quella rossonera –, però, per come si era messa, è un mezzo successo già provarci. Il Diavolo ha vinto con una prestazione coraggiosa e di personalità e questo è un ottimo segnale anche in chiave campionato: la sconfitta di Firenze è archiviata, il cammino in Champions prosegue, la vittoria di Madrid è illustre. Tutto, per ora, è stato rimesso a posto.

messias messias messias messias

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

TRAVAGLIO DIXIT: CONTE VUOLE IL VOTO ANTICIPATO – PEPPINIELLO APPULO NON CONTROLLA I GRUPPI PARLAMENTARI E RISCHIA DI NON ARRIVARE AL 2023: È PER QUESTO CHE HA RIFIUTATO LA GENTILE OFFERTA DI LETTA, CHE GLI VOLEVA REGALARE IL SEGGIO DI GUALTIERI ALLA CAMERA – IL DIRETTORE DEL “FATTO” DA MESI SPINGE PER PRESERVARE L’AVVOCATO DI PADRE PIO SOTTO URNA. COSÌ CONTE SI TOGLIEREBBE DALLE PALLE L’ALA GOVERNISTA DEL MOVIMENTO CAPEGGIATA DA DI MAIO – C’È SOLO UN PROBLEMA: BISOGNA SPEDIRE DRAGHI AL COLLE…

business

cronache

sport

“LA DIVERSITÀ NON STA PIÙ TANTO NELLA CORSA MA NELLA QUALITÀ DEI GIOCATORI” – SCONCERTI: “GLI INGLESI SONO PIÙ BRAVI DEI NOSTRI. IL LIVERPOOL TROVA ARMONIE DI SQUADRA ANCHE QUANDO NON CORRE. SONO TUTTI FANTASISTI. NON SBAGLIANO MAI UN APPOGGIO. GIOCANO IN SOSTANZA UN ALTRO CALCIO” – “QUESTI CLUB CLASSICI HANNO GIOCATORI TROPPO DIVERSI E HANNO L'ABITUDINE A QUESTE PARTITE. NON A CASO L'INGHILTERRA PORTA AGLI OTTAVI QUATTRO SQUADRE SU QUATTRO E TUTTE AL PRIMO POSTO. LA SPAGNA NE HA PER ORA DUE SU DUE, LE ALTRE DUE GIOCANO OGGI…”

cafonal

CAFONALISSIMO – SARÀ PERCHÉ LA SERATA ERA SPONSORIZZATA DA ARMANI, SARÀ PERCHÉ (FORSE) ERA L’ULTIMA "PRIMA" DI MATTARELLA, FATTO STA CHE IERI ALLA SCALA NON SI SONO VISTE SMANDRAPPATE NÉ SIGNORE IN CERCA DI VISIBILITÀ CONCIATE COME ABAT-JOUR: LA PAROLA D'ORDINE ERA SOBRIETÀ - GLI UOMINI ERANO TUTTI IN SMOKING, LE DONNE AL MASSIMO HANNO OSATO UN VERDE SPERANZA. LA PELLICCIA DI MANUEL AGNELLI, CRISTINA MARINO SCOLLATISSIMA, BARBARA PALVIN  E GRETA FERRO CASTIGATE, CREMONINI CON LA MAMMA E LAURA MATTARELLA: I MIGLIORI E I PEGGIORI

viaggi

salute