"IN GENERE VINCE CHI FA CONVIVERE I GIOCATORI 'ANZIANI' CON QUELLI 'GIOVANI', MA L'ITALIA NON HA GRANDI VECCHI" - PAOLO CONDO': "TRE ANNI FA GLI AZZURRI ALZARONO LA COPPA PERCHÉ BONUCCI E CHIELLINI ISPIRARONO SICUREZZA AL RESTO DELLA SQUADRA, FACENDO EMERGERE TALENTI COME CHIESA, DONNARUMMA E BARELLA. NON È UN CASO CHE IL RILANCIO DELLA GERMANIA SIA COINCISO CON IL RITORNO DI TONI KROOS"

-

Condividi questo articolo


Estratto dell'articolo di Paolo Condò per "La Repubblica"

 

AZZURRI ITALIA INGHILTERRA AZZURRI ITALIA INGHILTERRA

Sono i grandi tornei delle nazionali a segnare i cambi di stagione tra generazioni. I vecchi campioni li cerchiano sul calendario come frontiere sulle quali imbastire un addio glorioso, i giovani talenti li usano per accelerare la presa del potere. In genere vince chi riesce a far convivere le due tribù anagrafiche, distillando il meglio dall'esperienza dei primi e usandolo come stella polare per l'esuberanza dei secondi.

 

giorgio chiellini e leonardo bonucci con la coppa giorgio chiellini e leonardo bonucci con la coppa

Tre anni fa l'Italia di Mancini alzò la coppa perché il magistero difensivo di Bonucci e Chiellini, per quanto prossimo al tramonto, ispirò grande sicurezza al resto della squadra, […]: emersero i talenti di Chiesa, Spinazzola, Barella e Jorginho, per tacere del favoloso Donnarumma, […]

 

La compenetrazione fra generazioni è la chiave della squadra più vincente (anche) di questo periodo, il Real Madrid, che negli ultimi sette anni ha progressivamente sostituito le sue star stagionate, da Ronaldo a Casemiro a Benzema, con i nuovi campioni Vinicius, Bellingham e adesso Mbappé.

carlo ancelotti champions league . 1 carlo ancelotti champions league . 1

 

Naturalmente nel calcio dei club il processo è più semplice, perché possono reperire sul mercato le risorse tecniche necessarie; ma […] è il capolavoro di Carlo Ancelotti che molti commissari tecnici stanno cercando di imitare.

 

Il primo di loro è Julian Nagelsmann, e non è un caso che il rilancio della Germania dopo l'annus horribilis 2023 (sei sconfitte, tre consecutive!) sia coinciso col ritorno di Toni Kroos. Il regista […] arriva all'Europeo casalingo dopo aver annunciato l'imminente addio al calcio[…]

 

julian nagelsmann julian nagelsmann

Nagelsmann è un allenatore giovane — 36 anni, abbracciò il mestiere a 20 per via di un grave infortunio al ginocchio — e innovativo: si è appena tolto lo sfizio di negarsi al Bayern, che poco più di un anno fa l'aveva esonerato per motivi assai fumosi. […] capirete come un deejay del genere, quando può amalgamare solisti del calibro di Musiala e Wirtz con capibranco come Kroos, Gündogan e Thomas Müller, abbia in mente una nazionale molto rock.

 

kylian mbappe 3 kylian mbappe 3

Fuori dai radar soltanto pochi mesi fa, la Germania è risalita al rango di terza favorita […] Inglesi e francesi sono i primi due favoriti, e il discorso delle generazioni mischiate funziona soprattutto con i secondi: Didier Deschamps, al sesto grande torneo […] congederà Giroud ma non Griezmann e il richiamato Kante. […] Dal fenomenale Mbappé a Mendy, Pavard e Dembelé c'è una classe di campioni del mondo 2018 ancora nel fiore degli anni: Deschamps vi ha aggiunto Maignan e Theo Hernandez, Rabiot e Coman, Thuram e Camavinga più gli sbarbati ultimi arrivati Barcola e Zaire-Emery.

 

jude bellingham jude bellingham

È una sorta di negozio di leccornie con ogni scaffale stipato. Come fa allora l'Inghilterra a venire considerata persino di più? Perché Harry Kane non può umanamente continuare a non vincere nulla, perché Jude Bellingham non tarderà molto a portarsi a casa il suo primo Pallone d'oro, perché Phil Foden è veramente quel campione che Guardiola annuncia da un po', perché Saka, Mainoo e Palmer aggiungono talento freschissimo a una nazionale che non vince nulla dal 1966, e i tempi sono maturi perché pure la legge dei grandi numeri entri in gioco.

 

spalletti frattesi spalletti frattesi

L'Italia di Luciano Spalletti non ha grandi vecchi. Il suo capitano Donnarumma ha 25 anni, i campioni in carica sono 9 e dei reduci dell'Europeo 2016 […] resistono solo Darmian ed El Shaarawy. Il resto della rosa ha debuttato in azzurro dopo, tanto che il numero di presenze pro capite è clamorosamente basso: appena 21, il che significa che soltanto la Repubblica Ceca (15.9) ha minore esperienza internazionale di noi. […]

 

luciano spalletti luciano spalletti

Considerate anche le circostanze eccezionali che hanno portato all'avvento di Spalletti, la sensazione è che quest'Italia possa avere una proiezione mondiale 2026 più certa di questa europea. Premesso ciò per onestà, il ct è stato individuato fin dal primo giorno come vero plusvalore di questa Nazionale, perché il lavoro fatto al Napoli — evoluzione delle esperienze alla Roma e all'Inter — testimonia della capacità di assemblare squadre che siano superiori alla somma delle loro individualità.

 

[…] Avviso finale ai naviganti: Albania, Spagna e Croazia non ci renderanno la vita facile, ma chi vince il girone evita Inghilterra e Francia e trova dalla sua parte di tabellone "soltanto" la Germania. Sarebbe il caso, sì.

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - E DIVORZIO FU! CON UN ACCORDO SULLA PROPRIETÀ DI UNA VILLA A FIESOLE, OMOLOGATO DALLA PROCURA DI FIRENZE QUESTA MATTINA, È SCESO DEFINITIVAMENTE IL SIPARIO: FRANCESCA PASCALE E PAOLA TURCI HANNO SCIOLTO LA LORO UNIONE CIVILE - ORA GLI ATTI DEL DIVORZIO VERRANNO TRASFERITI AL COMUNE DI MONTALCINO, DOVE, APPENA DUE ANNI FA. FU CELEBRATO IL “MATRIMONIO” DELL'EX FIRST LADY DEL BERLUSCONISMO CON LA CANTAUTRICE - PURTROPPO, ANCHE I MIRACOLI LESBO SONO COME QUELLI ETERO: NON DURANO. FINITA L’INIZIALE PASSIONE, DA ALMENO UN ANNO L’ALCHIMIA EROTICA TRA PAOLA E FRANCESCA ERA ALLA DERIVA CON L’ENTOURAGE DELLA COPPIA CHE SUSSURRAVA DI “CADUTA DEL DESIDERIO”, “CRISI”, “SCAZZI”, “ALLONTANAMENTI”, LITIGI E RIPICCHE. QUESTA MATTINA, L’ULTIMO ATTO…

DAGOREPORT - "BENVENUTI A PAMPLONA, TURISTI DEL CAZZO"! - CRONACHE DALLA FOLLE FESTA DI SAN FERMIN, DOVE ALLE 8 DI MATTINA MIGLIAIA DI PERSONE SCAPPANO PER QUASI UN CHILOMETRO SPERANDO DI NON FARSI INCORNARE DAI TORI: NON TUTTE CI SONO RIUSCITE, DAL 1910 IL BILANCIO DELLE VITTIME E' DI 16 PERSONE - L'ARRIVO DEI BESTIONI NELL'ARENA GREMITA DI GENTE UBRIACA CHE CANTA I RICCHI E POVERI. LE NOTTI A LUCI ROSSE DEI TURISTI AMERICANI. LA FINALE DEGLI EUROPEI IGNORATA COMPLETAMENTE ("GLI SPAGNOLI? DEI FIGLI DI PUTTANA") - VIDEO

DAGOREPORT - LA DISAVVENTURA CHE VIDE GIANNI AGNELLI E IL PLAYBOY GIGI RIZZI FINIRE PER TRE GIORNI IN UNA GALERA FRANCESE - UNA BOMBASTICA STORIA RACCONTATA DA UN EX DIRIGENTE FIAT CHE, VA AMMESSO, NON È SOSTENUTA DA UN DOCUMENTO O INDISCREZIONI GOSSIP - IL FATTACCIO AVVENNE NEL1969 A CAP FERRAT: LA TRUPPA SBRONZA E SU DI GIRI CAPITANATA DA GIGI RIZZI, RINFORZATA DALLA PRESENZA CHIC DELL’AVVOCATO, MISE SOTTOSOPRA UN NIGHT CLUB. CI VOLLE L'INTERVENTO DELLA POLIZIA PER FRENARE LA BABILONIA DEGLI "ITALIENS” - RIZZI E AGNELLI FURONO BECCATI IN POSSESSO DI DOSI DI COCAINA E FINIRONO IN GATTABUIA...

DAGOREPORT – ANCHE ROBERTA METSOLA VA IN PRESSING SU GIORGIA MELONI: LA PRESIDENTE DEL PARLAMENTO EUROPEO, RIELETTA CON UNA MAGGIORANZA RECORD DI 562 VOTI, COMPRESI QUELLI DI ECR, OGGI TELEFONERÀ ALLA DUCETTA PER CONVINCERLA A SMETTERLA DI NICCHIARE E APPOGGIARE APERTAMENTE URSULA VON DER LEYEN – LA DUCETTA È CONSAPEVOLE DELL’IMPORTANZA DI NON AUTOESCLUDERSI, MA È TERRORIZZATA DI PERDERE ECR, DALLA REAZIONE DI SALVINI PRONTO A URLARE ALL’INCIUCIO CON I SOCIALISTI E DALLO ZOCCOLO POST-FASCIO DEL SUO ELETTORATO, DA SEMPRE EURO-SCETTICO – BIDEN O TRUMP? CHIUNQUE VINCA, PER L’UE È FINITA LA PACCHIA DELLA SICUREZZA MILITARE PAGATA DAGLI USA...

DAGOREPORT – LA RESA DEI CONTI TRA BIDEN E OBAMA ARRIVERÀ A FINE LUGLIO, QUANDO SI TIRERANNO LE SOMME SULLA PENURIA DI DONAZIONI: ANCHE UN EVENTUALE SUCCESSO IN POLITICA INTERNAZIONALE (LA TREGUA A GAZA) RISCHIA DI NON ESSERE RISOLUTIVO PER “SLEEPY JOE” – I SONDAGGI CONTINUANO A FOTOGRAFARE UN TESTA A TESTA CON TRUMP: L’ATTENTATO AL TYCOON NON HA SMOSSO TROPPI CONSENSI. ORMAI L’AMERICA, SEMPRE PIÙ POLARIZZATA, RAGIONA SU ALTRI SCHEMI - IN UN PAESE CON 330 MILIONI DI ABITANTI E 450 MILIONI DI ARMI PUO' SUCCEDERE DI TUTTO…