"LECLERC MI HA ATTACCATO SENZA AVERE SPAZIO" – FURIA VETTEL DOPO L'INCIDENTE AL PRIMO GIRO CHE HA COSTRETTO ENTRAMBE LE FERRARI AL RITIRO – NEL GP DI STIRIA TRIONFA HAMILTON. STRAPOTERE MERCEDES, IL CAVALLINO ARRANCA: LA MACCHINA NON E' ALL'ALTEZZA – BINOTTO AMMETTE: “DOBBIAMO CAPIRE COSA ABBIAMO SBAGLIATO, FORSE IL CONCETTO STESSO DELLA VETTURA” (AMEN) – VIDEO

-

Condividi questo articolo
blockquote class="twitter-tweet">

Se il 2020 fosse una scuderia della #F1.#Ferrari ? #AustrianGP #essereFerrari #Vettel #LeClerc pic.twitter.com/Ge5QDD1dA0

— Pasquale Amato ??? (@PasquAmatoJ8) July 12, 2020

 

 

Da corrieredellosport.it

 

ferrari ferrari

"Mi trovavo in lotta con altre due macchine in curva 3, Leclerc ha preso la traiettoria interna e io ho cercato di chiudere lo spazio normalmente. Non mi aspettavo provasse qualcosa lì: non c'era spazio e per questo c'è stata la collisione". Sebastian Vettel è amareggiato dopo il contatto con Charles Leclerc che ha causato il doppio ritiro in casa Ferrari al via del Gran Premio di Stiria.

 

Delusione Ferrari

"E' un grosso peccato, non ho potuto far nulla. Ed è un peccato anche non aver sfruttato il bonus di girare sulla stessa pista con i nuovi aggiornamenti. La macchina venerdì mi aveva dato delle buone sensazioni, poi sabato in qualifica abbiamo preso una direzione sbagliata. Mi sarebbe piaciuto provare gli aggiornamenti in gara", ha concluso.

vettel leclerc vettel leclerc binotto binotto binotto binotto

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute