"IL MILAN CON 'SOLO' 50 MILIONI DA SPENDERE? BEATI LORO, 50 MILIONI SONO TANTI" - MARIO SCONCERTI FA IL PUNTO SUL MERCATO DELLE SQUADRE ITALIANE: "IL NAPOLI PIÙ FERMO RISPETTO ALLE ALTRE? HA GIÀ COMPRATO ALCUNI GIOCATORI IMPORTANTI COME IL GEORGIANO E OLIVERA. MA PESA LA POSIZIONE DI DE LAURENTIIS SUGLI INGAGGI" - "DYBALA ALL'INTER? CREDO CHE LA SITUAZIONE SIA IN STAND-BY PERCHÉ PRIMA DEVONO VENDERE" - "LA ROMA CI HA ABITUATO A NON FARE COLPI, VIENE COSTRUITA SUGLI UOMINI DI MOURINHO…"

-

Condividi questo articolo


Da www.ilnapolista.it 

khvicha kvaratskhelia khvicha kvaratskhelia

 

Consueto intervento pomeridiano a Maracanà, su Tmw Radio, per il noto editorialista Mario Sconcerti. Tanti i temi affrontati, soprattutto legati al calciomercato. Le sue risposte.

 

Napoli più fermo rispetto alle altre?

«Credo che si debba guardare il quadro complessivo. Per adesso si sono rinforzate ma tutte hanno perso qualcosa. L’Inter ha preso Lukaku ma ha perso Perisic. Il Napoli ha comprato alcuni giocatori importanti, come il georgiano e Olivera, e ne sta trattando altri. Indubbiamente pesa la posizione di De Laurentiis sugli ingaggi ma poi bisognerà vedere alla fine. Tutte le squadre hanno bisogno di vendere. Se il Napoli riuscisse a vendere bene Fabian Ruiz potrebbe fare dei colpi importanti. È troppo presto per parlare»

i dirigenti del milan massara e maldini i dirigenti del milan massara e maldini

 

Si va verso un mercato sostenibile, anche in casa Milan. 50 milioni per il mercato sufficienti?

«Beati loro, 50 milioni sono tanti. In un mercato non si compra e basta, si vende anche, mi sembra un’ottima propsettiva. Sono tempi molto diversi rispetto al passato, puoi comprarci due giocatori importanti con queste cifre. Per fare un buon mercato devi anche vendere bene»

 

lautaro martinez paulo dybala lautaro martinez paulo dybala

Perché Dybala messo in stand-by dall’Inter?

«Credo che la situazione di Dybala sia stata messa in stand-by perché prima devono vendere e non possono correre il rischio che resti anche Sanchez, Correa o Dzeko. Marotta ha detto che Lautaro è un giocatore imprescindibile e devo crederci, è una dichiarazione ufficiale. Magari è una tattica per aumentare la cifra, ma credo che Lautaro possa rimanere e che i sacrificati siano Skriniar e Dumfries. L’Inter è stata chiara: tutti hanno un prezzo.

 

alessandro bastoni alessandro bastoni

 Se venderei Skriniar o Bastoni per 60 milioni? Bastoni non mi convince, non ha fatto una stagione eccezionale. Ma alla fine conta chi ha più mercato. Skriniar è di livello europeo, è una bella plusvalenza, 60 o 65 milioni, ma poi dovresti dare la metà al Torino se vuoi Bremer. Per ora l’Inter sta facendo una campagna raffinata, con colpi importanti. Vedremo alla fine. Di certo c’è che Inzaghi avrà da cambiare poco per il suo schema.

 

romelu lukaku 5 romelu lukaku 5

Dybala va considerato nei 13 titolari. Credo che il 3-4-1-2 sia lo schema fisso. Quello che resta da capire è che servono due centrocampisti come Brozovic e Barella. O qualcuno fa un sacrificio e scala sull’esterno o la presenza di Dybala elimina o uno degli esterni o Calhanoglu»

 

Lukaku è un capolavoro di Marotta?

«È un’architettura raffinata di mercato. Riuscire a prendere, pagando l’ingaggio, un giocatore che un anno fa ti ha portato 115 milioni è una preoccupazione del Chelsea e non dell’Inter. Poi l’Inter cederà qualcuno per fargli posto, non ci sono dubbi»

 

nemanja matic alla roma nemanja matic alla roma

Le altre.

«La Roma ci ha abituato a non fare colpi, viene costruita sugli uomini di Mourinho. Oggi di grandi giocatori che ti fanno fare subito il salto di qualità non ci sono. La cosa è importante è comprare giocatori di qualità e forza fisica, per poi vedere la differenza che ti porta. Il colpo oggi è molto raro.

 

VINCENZO ITALIANO VINCENZO ITALIANO

La Fiorentina ha iniziato a lavorare dopo il rinnovo di Italiano? È da tempo che si lavora, così come sui nomi da prendere, sono già d’accordo. Ora avranno una ventina di giorni di mercato intenso se vogliono arrivare al ritiro con una rosa quasi fatta. Voi credete che il calciomercato ruoti intorno agli allenatori, ma gli allenatori non sono così importanti per fare il mercato, sono le società a valutare i calciatori, hanno uno staff di persone qualificate. Gli allenatori sono di passaggio…»

mathias olivera mathias olivera mario sconcerti foto di bacco mario sconcerti foto di bacco sconcerti sconcerti massara maldini massara maldini maldini ride con ibra e massara maldini ride con ibra e massara VINCENZO ITALIANO VINCENZO ITALIANO massara paolo maldini pioli gazidis massara paolo maldini pioli gazidis VINCENZO ITALIANO VINCENZO ITALIANO MOURINHO MATIC 4 MOURINHO MATIC 4 nemanja matic alla roma nemanja matic alla roma khvicha kvaratskhelia khvicha kvaratskhelia

 

Condividi questo articolo

media e tv

"DAVID PARENZO, MORALISTA PER FINTA E SERVILE PER DAVVERO" – IL RITRATTO AL VELENO BY LUIGI MASCHERONI – "IL MEZZOBUSTO, COMICO PER INTERO E TELEPROVOCATORE PERFETTO. HAI PRESENTE IL COMPAGNO DEL LICEO LECCACULO, SPIONE, RUFFIANO AL QUALE SPALMAVI LA SEDIA CON LA COLLA?" - "UNA VOLTA UN TASSISTA DI ROMA GLI DISSE: AHÒ, MA LEI NON È QUER COJONE COMUNISTA DE PARENZO? SCENDA SUBITO!" – L'INCONTRO CON NATHANIA ZEVI, LE INTEMERATE A "LA ZANZARA" (DA QUI IL DETTO: "PARENZO LO STRENZO") E QUELLA VOLTA CHE RIMASE CHIUSO AD AUSCHWITZ…

politica

È STATA LA MANO DI CRISTINA – TERREMOTO IN ARGENTINA: SI È DIMESSO IL MINISTRO DELL'ECONOMIA MARTÍN GUZMÁN, AFFONDATO DAI CONTINUI ATTACCHI DELLA VICEPRESIDENTE, LA PLURIINDAGATA PER CORRUZIONE CRISTINA KIRCHNER, CHE PUNTA A TORNARE AL POTERE – ORA IL PAESE RISCHIA UN DEFAULT PEGGIORE DI QUELLO DEL 2001: IN QUESTI GIORNI L'ORMAI EX MINISTRO GUZMÁN AVEVA UN APPUNTAMENTO PER RINEGOZIARE CON IL FMI UN PRESTITO DA 2 MILIARDI DI DOLLARI – LA TERZA ECONOMIA DELL'AMERICA LATINA HA IL SECONDO TASSO DI INFLAZIONE PIÙ ALTO TRA LE GRANDI ECONOMIE, PARI AL 60%, IN CONTINUA CRESCITA…

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute