"IL RAGAZZO E' COMPLETAMENTE MATTO..." – IL TECNICO DEL SASSUOLO DE ZERBI PARLA DI STEFANO TURATI, IL PRIMO PORTIERE NATO NEGLI ANNI DUEMILA A ESORDIRE IN SERIE A - IL 18ENNE RACCONTA LA SUA GIORNATA INDIMENTICABILE CONTRO LA JUVE: ''SONO SCONVOLTO. QUELLA SU RONALDO STATA LA PARATA PIÙ IMPORTANTE". A FINE GARA LA STRETTA MANO CON IL SUO IDOLO SUPERGIGI: ''MI HA DETTO…” – VIDEO

Condividi questo articolo

 

Da repubblica.it

 

stefano turati stefano turati

Sono bastati 90 minuti a Stefano Turati per passare dall'anonimato più assoluto a diventare eroe per un giorno. Il 18enne portiere del Sassuolo si è fatto trovare pronto (eccome) quando Roberto De Zerbi gli ha comunicato che, complice i problemi fisici di Consigli e l'indisponibilità del dodicesimo Pegolo, sarebbe stato lui a difendere la porta emiliana all'Allianz Stadium contro la Juventus.

 

"Sono sconvolto, troppe emozioni"

Un esordio mica da ridere, in casa dei campioni d'Italia. Molti ipotizzavano un pomeriggio da incubo, con il pronostico tutto a favore della Vecchia Signora, e invece nell'impresa del Sassuolo, che ha strappato un punto alla squadra di Sarri, gran parte del merito è proprio suo grazie soprattutto alle parate sulla punizione di Ronaldo e sul tap-in sottoporta di Higuain.

stefano turati stefano turati

 

Turati è diventato anche il primo portiere nato negli anni Duemila a esordire in serie A. Comprensibile la sua gioia: "Sinceramente non so cosa dire, troppe emozioni - dice ai microfoni di Dazn -. Sono un po' sconvolto, è successo tutto velocemente, non me lo sarei mai aspettato, è una soddisfazione enorme per me. Quella su Ronaldo stata la parata più importante, quella che mi ha svoltato è stato il passaggio filtrante su Locatelli, mi ha messo un po' a posto perché ero molto emozionato".

 

stefano turati stefano turati

I complimenti di Buffon

A fine gara, con grande fair-play, sono arrivati i complimenti di Gigi Buffon, che ha 23 anni in più di Turati. "E' stato un onore giocare contro Buffon, quando ero ragazzo guardavo lui. Mi ha detto 'bravissimò alla fine della partita, sono in una bolla, non sto capendo più niente". Quindi il primo messaggio da mandare arrivato negli spogliatoi: "La prima cosa che farò sarà scrivere a mia mamma". Anche De Zerbi, che non ha avuto timore ad affidargli la maglia da titolare, lo elogia:

 

stefano turati stefano turati

"Il ragazzo è matto completamente, ieri l'ho chiamato nella hall dell'albergo e l'ho esortato a far uscire la sua pazzia... Gli ho detto di vivere tranquillo e godersela, che se non dormiva era normale, ma di non avere troppe aspettative, troppa ansia - racconta il tecnico ai microfoni di Dazn -. Quando giocavo mi è capitato di non gustarmela, mi sarebbe dispiaciuto se fosse capitato anche a lui perché tra vent'anni avrebbe avuto il rimorso. Tanto al massimo perdevamo...".

buffon turati buffon turati

turati turati turati turati

 

Condividi questo articolo

media e tv

FINCHÉ C’È NAPOLI C’È SPERANZA - PERÒ È BELLO SAPERE CHE, DI QUESTI TEMPI CUPI E SPIETATI E RISENTITI, C’È UNA CITTÀ DOVE LA CREATIVITÀ ARTISTICA È VIVISSIMA, IL MIGLIOR VACCINO PER LA NOSTRA IMMAGINAZIONE FERITA DA MESI DI AFFANNI - VINCENZO DE LUCA HA SBORSATO 15 MILIONI E IL TEATRO SAN CARLO HA APPARECCHIATO IN PIAZZA DEL PLEBISCITO E ALLA REGGIA DI CASERTA UN SONTUOSO TRITTICO DI ALLESTIMENTI LIRICO (TOSCA E AIDA) E SINFONICI (LA NONA DI BEETHOVEN) CON LE UGOLE BACIATE DA DIO DI ANNA NETREBKO E DI JONAS KAUFMANN - VIDEO TOP

politica

business

cronache

sport

ANCHE CON LA CANICOLA, JOHN ELKANN SUDA FREDDO: I SUOI GUAI ARRIVANO DALLO SPORT - IN CASA JUVENTUS, ANCHE CON LA VITTORIA DELLA CHAMPIONS, NON C’È FUTURO PER SARRI - ARIA DI ADDIO ANCHE PER FABIO PARATICI (APPRODA ALLA ROMA AL POSTO DI PETRACHI?) E PER IL VICEPRESIDENTE PAVEL NEDVED (NON E' APPREZZATA LA SUA VIVACITÀ SENTIMENTALE) - FUORI I NEMICI PARATICI E NEDVED, MAX ALLEGRI POTREBBE TORNARE A TORINO. MA LO VOGLIONO ANCHE MANCHESTER UNITED E INTER (SUNING E MAROTTA SONO STUFI DELLE CONTINUE ROTTURE DI CAZZO DI CONTE). “ANDONIO” SOGNA LA PANCHINA DELLA NAZIONALE -  ALTRO SUDORE GELIDO PER JOHN ELKANN SI CHIAMA FERRARI..

cafonal

viaggi

salute