RINGHIO-DAY! A NAPOLI INIZIA L’ERA GATTUSO: OGGI IL PRIMO ALLENAMENTO - IL RETROSCENA DEL CONTRATTO CON CLAUSOLA CHAMPIONS - NEL POMERIGGIO LA PRIMA SEDUTA A CASTEL VOLTURNO. PER RINO ACCORDO FINO A GIUGNO A 800MILA € CON PROLUNGAMENTO SE ARRIVA FRA I PRIMI 4. GIOCHERÀ COL 4-3-3 – “QUANDO SONO IN DIFFICOLTÀ CHIAMO SEMPRE ANCELOTTI, RACCONTAVA RINO NEL GENNAIO SCORSO…

-

Condividi questo articolo

Carlos Passerini per corriere.it

 

gattuso gattuso

L’era Ancelotti è appena finita, l’era Gattuso è già iniziata. Nel pomeriggio di oggi Rino dirigerà il primo allenamento. La squadra era stata convocata a Castel Volturno per le 11, ma dopo l’esonero di Ancelotti la seduta è stata spostata nel pomeriggio per permettere al nuovo tecnico di raggiungere Napoli con un volo da Milano.

 

Rino in questi mesi ha sempre fatto base nella sua casa di Gallarate, dove vive con la famiglia fin dai tempi cui giocava nel Milan. È arrivato al centro sportivo per le 13. Nel tardo pomeriggio, verso le 18, potrebbe già esserci la conferenza stampa di presentazione.

 

gattuso gattuso

Gattuso guadagnerà circa 800mila euro netti fino a giugno. Il suo futuro dipenderà però dal piazzamento a fine campionato. De Laurentiis gli chiede un posto Champions. Se Rino ci riuscirà, il contratto gli sarà prolungato di altre due stagioni, con un ingaggio fra 1,5 e 2 milioni netti all’anno, quanto guadagnava al Milan. Porterà con sé lo staff storico, a partire dal vice Luigi Riccio, praticamente un fratello. Dello staff attuale resterà solo Nista, preparatore dei portieri, già con Sarri. Con Rino arriveranno altri 6 membri dello staff fra match analyst e preparatori.

 

 

Rino si gioca molto, moltissimo. Questa è la sua grande occasione, dopo la Champions sfiorata per un punto col Milan a maggio, un risultato che quest’anno in molti hanno rivalutato. Era stata una mezza impresa, altro che obiettivo mancato. In autunno ha rinunciato a diverse offerte (Genoa, Samp) perché aspettava quella giusta. Napoli potrebbe esserlo.

gattuso 6 gattuso 6

 

A passargli il testimone, scherzo del destino, il maestro Ancelotti, che stamattina è passato da Castel Volturno a ritirare i suoi effetti personali e a salutare tutti i dipendenti. «Quando sono in difficoltà chiamo sempre Carlo» raccontava Rino nel gennaio scorso, prima di Milan-Napoli. Un’amicizia vera, intima, non di facciata. E che di certo non verrà scalfita da questa avvicendamento. Questa è una certezza. Di più: Rino giocherà la Champions. L’ultimo regalo del vecchio maestro.

 

 

Le ragioni

Il modulo tattico di riferimento di Gattuso sarà il 4-3-3, ne ha già parlato col suo nuovo datore di lavoro, non è quindi da escludere che a gennaio si possa tornare sul mercato per aggiustare la squadra secondo le nuove esigenze. Alle 14 il primo allenamento. Prima incontrerà De Laurentiis. Debutto sabato alle 18 contro il Parma, al San Paolo. L’era Rino è iniziata.

gattuso 5 gattuso 5

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute