GLI È SALITA LA SCIMMIA – AL TORNEO DI METZ IL RUSSO DANIIL MEDVEDEV, EX NUMERO 1 DEL TENNIS MONDIALE, HA PERSO LA TESTA DURANTE IL MATCH PERSO CONTRO WAWRINKA – PRIMA HA SCAGLIATO LA RACCHETTA A TERRA E POI, SOMMERSO DAI FISCHI DEL PUBBLICO, HA REAGITO FACENDO RIPETUTAMENTE IL GESTO DELLA SCIMMIA – VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Da www.fanpage.it

 

daniil medvedev fa il gesto della scimmia daniil medvedev fa il gesto della scimmia

Non è un periodo particolarmente brillante per Daniil Medvedev. Il tennista russo dopo la sconfitta contro Kyrgios agli ottavi degli US Open, è tornato in campo sul cemento francese indoor nel torneo di Metz. Le cose però non sono andate bene, per l’ex numero uno al mondo, che sembra vivere un momento di difficoltà, confermato anche dal suo nervosismo.

 

Il Moselle Open infatti è già finito per Medvedev, quarto giocatore della classifica ATP e testa di serie numero uno. Il tennista russo che ha pagato forse dazio alla pressione successiva al primato nel ranking, poi perso in malo modo, è stato sconfitto in tre set dal sempreverde Wawrinka, attuale numero 284 della classifica e a caccia della migliore forma fisica dopo una serie di infortuni che gli hanno impedito a lungo di giocare con continuità.

 

Medvedev dà dei matti ai tifosi

daniil medvedev fa il gesto della scimmia 2 daniil medvedev fa il gesto della scimmia 2

Una partita non brillante quella di Medvedev che dopo aver perso il primo set, è stato sul punto di capitolare nel secondo quando ha annullato un match point. Rimesso il discorso dei parziali in parità, il russo sembrava avere l'inerzia del confronto della sua parte, anche perché Wawrinka non è più un ragazzino, con le sue condizioni fisiche non certo brillanti come ai bei tempi. E invece il russo dopo aver recuperato da 0-3 ha vissuto un nuovo black-out perdendo poi l'incontro 6-3 in quasi due ore e mezza di gioco e salutando la chance di approdare ai quarti.

 

daniil medvedev fa il gesto della scimmia 3 daniil medvedev fa il gesto della scimmia 3

Oltre alla debacle però a far discutere è soprattutto una situazione andata in scena proprio in avvio del terzo parziale, con Medvedev che ha letteralmente perso la testa. Tutto è iniziato dopo una reazione di stizza per un errore: Daniil ha scagliato la sua racchetta a terra, per sfogare la sua frustrazione. A quel punto il pubblico lo ha fischiato e non sono mancati anche i "buu", una situazione che ha scatenato l'ira del tennista che ha iniziato a prendere in giro i tifosi, facendogli il verso e portandosi poi le mani sotto le ascelle simulando il comportamento delle scimmie.

 

daniil medvedev fa il gesto della scimmia 4 daniil medvedev fa il gesto della scimmia 4

Un comportamento reiterato, e accompagnato anche da parole tutt'altro che carine, con Medvedev che si è portato anche un indice sulla tempia come a dire "voi siete matti".  Inutile dire, che il pubblico francese a quel punto lo ha beccato con maggiore insistenza. Momenti di confusione con Wawrinka che ha cercato di calmare tutti, invitando con un gesto gli spettatori al silenzio. Insomma quando gioca Medvedev non c'è proprio modo di annoiarsi.

daniil medvedev fa il gesto della scimmia 5 daniil medvedev fa il gesto della scimmia 5

 

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

SCURTI, LA SCORTA DI GIORGIA - SEMPRE "A PROTEZIONE" DELLA MELONI, PATRIZIA SCURTI GIGANTEGGIA PERSINO AL G7 DOVE È...ADDETTA AL PENNARELLO - LA SEGRETARIA PERSONALE DELLA DUCETTA (LE DUE SI ASSOMIGLIANO SEMPRE DI PIU' NEI LINEAMENTI E NEL LOOK) ERA L’UNICA VICINA AL PALCO: AVEVA L'INGRATO COMPITO DI FAR FIRMARE A BIDEN & FRIENDS IL LOGO DEL SUMMIT - IL SOLO CHE LE HA RIVOLTO UN SALUTO, E NON L'HA SCAMBIATA PER UNA HOSTESS, È STATO QUEL GAGA'-COCCODE' DI EMMANUEL MACRON, E LEI HA RICAMBIATO GONGOLANDO – IL SELFIE DELLA DUCETTA CON I FOTOGRAFI: “VI TAGGO TUTTI E FAMO IL POST PIU'…” - VIDEO

LA SORA GIORGIA DOVRÀ FARE PIPPA: SULL'ABORTO MACRON E BIDEN NON HANNO INTENZIONE DI FARE PASSI INDIETRO. IL TOYBOY DELL'ELISEO HA INSERITO IL DIRITTO ALL'INTERRUZIONE DI GRAVIDANZA IN COSTITUZIONE, E "SLEEPY JOE" SI GIOCA LA RIELEZIONE CON IL VOTO DELLE DONNE - IL PASTROCCHIO DELLA SHERPA BELLONI, CHE HA FATTO SCOMPARIRE DALLA BOZZA DELLA DICHIARAZIONE FINALE DEL G7 LA PAROLA "ABORTO", FACENDO UN PASSO INDIETRO RISPETTO AL SUMMIT DEL 2023 IN GIAPPONE, È DIVENTATO UN CASO DIPLOMATICO - FONTI ITALIANE PARLANO DI “UN DISPETTO COSTRUITO AD ARTE DA PARIGI ”

DAGOREPORT! GIORGIA MELONI È NERVOSA: GLI OCCHI DEL MONDO SONO PUNTATI SU DI LEI PER IL G7 A BORGO EGNAZIA. SUL TAVOLO DOSSIER SCOTTANTI, A PARTIRE DALL’UTILIZZO DEGLI ASSET RUSSI CONGELATI PER FINANZIARE L’UCRAINA - MINA VAGANTE PAPA FRANCESCO, ORMAI A BRIGLIE SCIOLTE – DOPO IL G7, CENA INFORMALE A BRUXELLES TRA I LEADER PER LE EURONOMINE: LA DUCETTA ARRIVA DA UNA POSIZIONE DI FORZA, MA UNA PARTE DEL PPE NON VUOLE IL SUO INGRESSO IN  MAGGIORANZA - LA SPACCATURA TRA I POPOLARI TEDESCHI: C'È CHI GUARDA A DESTRA (WEBER-MERZ) E CHI INORRIDISCE ALL'IDEA (IL BAVARESE MARKUS SODER) - IL PD SOGNA UN SOCIALISTA ITALIANO ALLA GUIDA DEL CONSIGLIO EUROPEO: LETTA O GENTILONI? - CAOS IN FRANCIA: MACRON IN GUERRA CON LE PEN MA I GOLLISTI FLIRTANO CON LA VALCHIRIA MARINE

DAGOREPORT – DOPO LE EUROPEE, NULLA SARÀ COME PRIMA! LA LEGA VANNACCIZZATA FA PARTIRE IL PROCESSO A SALVINI: GOVERNATORI E CAPIGRUPPO ESCONO ALLO SCOPERTO E CHIEDONO LA DATA DEL CONGRESSO – CARFAGNA E GELMINI VOGLIONO TORNARE ALL’OVILE DI FORZA ITALIA MA TAJANI DICE NO – CALENDA VORREBBE TORNARE NEL CAMPO LARGO, MA ORMAI SI È BRUCIATO (COME RENZI) – A ELLY NON VA GIÙ RUTELLI: MA LA VITTORIA DEL PD È MERITO DEI RIFORMISTI DECARO,BONACCINI, GORI, RICCI, CHE ORA CONTERANNO DI PIÙ – CONTE NON SI DIMETTE MA PATUANELLI VUOLE ACCOMPAGNARLO ALL’USCITA