SARA' LA VOLTA BUONA PER L’INGHILTERRA? LA NAZIONALE DEI TRE LEONI PUNTA TUTTO SULLA LINEA VERDE PER SFATARE “LA MALEDIZIONE DEL ‘66” – DEI 26 GIOCATORI CONVOCATI PER EURO 2020 15 SONO UNDER 25– LA “GOLDEN GENERATION” INGLESE E’ REDUCE DALLA VITTORIA DEL MONDIALE UNDER 17 NEL 2017 IN INDIA  E IL MONDIALE UNDER 20 NELLO STESSO ANNO, MENTRE LA NAZIONALE MAGGIORE NON VINCE NIENTE DAL MONDIALE DEL 1966 DA FODEN A MOUNT, DA BELLINGHAM A SANCHO, ECCO I GIOCATORI CHE VALGONO DI PIU' - L'ATTESA PER GREALISH E LE PAROLE DI GAZZA: "TIRATI SU QUEI FOTTUTI CALZETTONI"

-

Condividi questo articolo


 

inghilterra euro 2020 3 inghilterra euro 2020 3

Stefano Boldrini per www.gazzetta.it

 

Young England: mai come stavolta è l' immagine giusta per definire la nazionale inglese. Quindici Under 25 sui 26 selezionati da Gareth Southgate per l' Europeo, una squadra al completo da mandare in campo, più mezza panchina di ottimo livello. Perché poi c' è questo elemento fondamentale: la qualità. Va bene essere giovani, ma se sei scarso, l' età con conta.

sancho inghilterra sancho inghilterra

 

La valutazione complessiva degli U25 dell' Inghilterra raggiunge la rispettabile cifra di 835 milioni di euro, media 55,666 a testa. Si va dai 100 di Sancho (Dortmund) ai 22 del portiere Henderson (Manchester United), passando per gli 85 di Rashford (United), gli 80 di Foden (Man City), i 75 di Mount (Chelsea), i 65 di Grealish (A.Villa) e Saka (Arsenal), i 60 di Rice (West Ham) e Bellingham (Dortmund), i 45 di Calvert-Lewin (Everton) e Chilwell (Chelsea), i 40 di James (Chelsea), i 35 di Shaw (Man Utd), i 30 di Phillips (Leeds) e i 28 di White (Brighton). L' Europeo potrebbe aumentare le quotazioni: Foden, Grealish, Mount, Bellingham e James sono i nomi sui quali gli operatori di mercato scommettono in un rialzo del prezzo.

 

inghilterra campione 1966 inghilterra campione 1966

Questa generazione di talenti è una manna per il c.t. Southgate, allenatore "open" nei confronti dei giovani - i 15 hanno già 167 presenze in nazionale e 27 gol -, ma è anche uno schiaffo in faccia alla Brexit. Proprio quando si è compiuta l' uscita dall' Europa, l' Inghilterra del calcio si è ritrovata ricca, smentendo la storia che la presenza massiccia di stranieri abbia compresso la scuola made in England. Al contrario: come ha sottolineato lunedì Gianfranco Zola in un webinar organizzato a Londra dallo studio legale Belluzzo - "Calcio 2021. Il futuro per il Regno Unito e l' Europa alla luce di Brexit e pandemia" -, per i ragazzi delle accademie il confronto con elementi provenienti da altre scuole è uno stimolo per crescere e alza il livello complessivo.

 

foden inghilterra foden inghilterra

L' Inghilterra ha vinto il Mondiale Under 17 nel 2017 in India - Foden miglior giocatore del torneo - e il Mondiale Under 20, sempre nel 2017, con due squadre figlie di un' epoca "comunitaria". Interessanti le statistiche sulle accademie che hanno prodotto questi gioielli. In testa il Chelsea (3), poi Manchester United, Manchester City e Southampton (2). Il Chelsea non ha però creduto in Rice: lo ha lasciato libero e il centrocampista ha spiccato il volo al West Ham. Stessa storia per White: prima al Southampton e poi al Brighton. Il Watford lamenta invece la fuga di Sancho, sedotto dal Manchester City e poi, a seguire, arruolato a suon di milioni dal Borussia Dortmund.

 

grealish inghilterra grealish inghilterra

I nomi che possono accendere le luci di Wembley sono Grealish, Foden e Mount. Il primo è il più stagionato (25 anni). Ha avuto un processo di maturazione più lungo, conteso dall' Irlanda in nome dei nonni materni. Ha commesso qualche ragazzata - violazione delle regole del lockdown nel marzo 2020 e multe per violazione del codice stradale per un totale di 82.499 sterline -, ma nelle ultime due stagioni è diventato uno dei migliori elementi della Premier. Nel 2019-2020, è quello che ha subito più falli: 167. Può giostrare da esterno o al centro, è un incursore dal dribbling raffinato e con una chiara visione di gioco. Lui e Foden, forse il miglior fuoriclasse nelle mani di Southgate, un diamante sgrezzato dal lavoro di Guardiola al City, possono essere il supporto ideale per Kane. Il c.t. ci sta pensando. Mount è in fortissima ascesa. E' il miglior lascito di Lampard. L' assist per Havertz, nell' azione del gol-partita nella finale di Champions con il City, ha incantato l' Europa.

inghilterra euro 2020 1 inghilterra euro 2020 1 declan rice inghilterra declan rice inghilterra bellingham inghilterra bellingham inghilterra inghilterra campione 66 inghilterra campione 66 inghilterra euro 2020 2 inghilterra euro 2020 2 southgate ct inghilterra southgate ct inghilterra

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute