SPROFONDO GIALLOROSSO: MA COSA ASPETTA PALLOTTA A VENDERE LA ROMA? JIM LO SQUATTRINATO CHIEDE UN PRESTITO DI 6 MILIONI DI EURO CON LA GARANZIA STATALE PER PAGARE GLI STIPENDI AI DIPENDENTI! - SECONDO AUTOREVOLI FONTI FINANZIARIE, IL CLUB GIALLOROSSO HA CHIESTO LA GARANZIA DEL FONDO CENTRALE DI GARANZIA, PRESSO IL MEDIOCREDITO CENTRALE – LA SOCIETA’ NON HA FATTO COMMENTI SULLA OPERAZIONE (SIMILE A QUELLA DEL FATTO QUOTIDIANO)

-

Condividi questo articolo

Da calcioefinanza.it

 

JAMES PALLOTTA JAMES PALLOTTA

La Roma si prepara per il ritorno in campo di domani sera all’Olimpico contro la Sampdoria, ma nel frattempo in casa giallorossa si lavora alle questioni societarie: da un lato c’è da risolvere la questione contrattuale con l’ormai ex direttore sportivo Petrachi ; dall’altra la situazione economica del club.

 

Proprio per quanto riguarda il secondo punto, il club capitolino ha chiesto un prestito bancario di 6 milioni di euro con la garanzia statale in base al DL Liquidità dell’8 aprile. Secondo autorevoli fonti finanziarie, la società giallorossa ha chiesto la garanzia del Fondo centrale di garanzia, presso il Mediocredito centrale, banca pubblica che ha come socio unico Invitalia, di proprietà del Mef.

 

pallotta friedkin pallotta friedkin

 

Il prestito – scrive il Sole 24 Ore – migliorerebbe la liquidità della società con finanziamenti a tassi più bassi di quelli di mercato (il 2,35% anziché il 12% annuo), grazie alla garanzia pubblica. Il club ha indicato come finalità il pagamento degli stipendi ai dipendenti.

 

 

La società non ha fatto commenti sull’operazione, non ancora perfezionata. Il prestito ha durata di 6 anni, verrebbe erogato dalla Banca Popolare del Lazio. È previsto il pagamento di una commissione una tantum dell’1%, pari a 60.000 euro.

pallotta baldini pallotta baldini striscione contro pallotta striscione contro pallotta pallotta friedkin pallotta friedkin baldini pallotta baldini pallotta pallotta 8 pallotta 8 baldini pallotta baldini pallotta pallotta cessioni pallotta cessioni pallotta pallotta striscione contro pallotta striscione contro pallotta

 

Condividi questo articolo

media e tv

‘’MARADONA NON È MORTO, È SOLO ANDATO A GIOCARE IN TRASFERTA” – LA MORTE DEL GENIO DEL CALCIO HA COLPITO PAOLO SORRENTINO MENTRE STA GIRANDO A NAPOLI. “E' STATA LA MANO DI DIO” - A MARADONA SONO STATI DEDICATI NUMEROSI FILM DIRETTI DA REGISTI DIVERSI TRA LORO COME EMIR KUSTURICA, MARCO RISI,  ASIF KAPADIA – NERI PARENTI HA AVUTO L'ONORE DI DIRIGERE IL PIBE DE ORO IN UN CINEPANETTONE: TIFOSI (1999), IN CUI IL CAMPIONE INTERPRETA SE STESSO E SI FA RAPINARE DA NINO D'ANGELO

politica

CONTE È DAVVERO IN BILICO? NON FINCHÉ DURA IL COVID NON SARA’ PIATTO E VACCINATO - A FEBBRAIO, INVIATI I PIANI DEL RECOVERY FUND, CONTE SI TROVERÀ DAVANTI A UN BIVIO: O SI RICORDERÀ CHE È STATO MESSO DA DI MAIO A PALAZZO CHIGI PER MEDIARE TRA I PARTITI DELLA MAGGIORANZA, E NON PER FARE IL MONARCA ASSOLUTO, OPPURE TORNERÀ A FARE L'AVVOCATO – MATTARELLA CHIEDE IL NOME DEL SOSTITUTO DI CONTE MA NON C’E’ ACCORDO (DI MAIO ACCETTARE UN ISCRITTO PD). CERCASI UN ESPONENTE DELLA SOCIETA’ CIVILE O DEL ''DEEP STATE'' - IL PATTO BETTINI/GIANNI LETTA

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

“SERVE IL LOCKDOWN A MILANO, GENOVA, TORINO E NAPOLI” - WALTER RICCIARDI: “LA SEMPLICE RACCOMANDAZIONE A NON MUOVERSI DI CASA RIDUCE DEL 3% L'INCIDENZA DEI CONTAGI, IL LOCKDOWN DEL 25%. SE A QUESTO ACCOPPIAMO LO SMART WORKING, CHE VALE UN ALTRO 13% E IL 15% DETERMINATO DALLA CHIUSURA DELLE SCUOLE SI ARRIVA A QUEL 60% CHE SERVE PER RAFFREDDARE L'EPIDEMIA - IL RINVIO DI RICOVERI E INTERVENTI STA FACENDO AUMENTARE DEL 10 PER CENTO LA MORTALITÀ PER MALATTIE ONCOLOGICHE E CARDIOVASCOLARI”

salute