TU QUOQUE, ALVARO? - LA JUVE PERDE 4-0 IN AMICHEVOLE CONTRO L'ATLETICO MADRID ALLA CONTINASSA - I BIANCONERI SCONFITTI DA UNA TRIPLETTA DELL'EX MORATA - UNA BRUTTA SCONFITTA PER I BIANCONERI, A MENO DI UNA SETTIMANA DALL'INIZIO DEL CAMPIONATO - ALLEGRI FINISCE NEL MIRINO DELLE CRITICHE DEI TIFOSI E DELLA DIRIGENZA: DOPO IL MATCH CI SAREBBE STATO UN CONFRONTO TRA "ACCIUGHINA" E IL PRESIDENTE ANDREA AGNELLI PER… - VIDEO

-

Condividi questo articolo


1. JUVE-ATLETICO 0-4

Da www.tuttosport.it

 

juventus atletico madrid 1 juventus atletico madrid 1

Una brutta Juve, senza idee e ancora imballata dalle fatiche del precampionato cade rovinosamente contro l'Atletico Madrid alla Continassa, perdendo 4-0: tripletta di uno strepitoso Morata, che da ex punisce i suoi vecchi compagni, aumentando il rammarico di Allegri per non averlo più in squadra, e sigillo finale al 91' di Cunha.

 

Un test del genere e un risultato così pesante, uniti alla scarsa pericolosità offensiva che ha dimostrato la squadra in tutta la partita, accrescono le preoccupazioni del tecnico bianconero a una settimana dall’inizio del campionato, il 15 agosto contro il Sassuolo. Morata segna in tutti i modi: di sinistro scappando in profondità e infilando Szczesn (che para un rigore a Joao Felix nel primo tempo), dopo un doppio dribbling ai danni di Bonucci e Bremer, e di testa da rapace.

 

2. JUVENTUS, AGNELLI HA DECISO: SUMMIT CON ALLEGRI DOPO LA BATOSTA

Simone Guadagno per www.serieanews.it 

 

juventus atletico madrid 2 juventus atletico madrid 2

Juventus, dopo la batosta è arrivata la decisione definitiva del presidente Andrea Agnelli. Incontro con Max Allegri nel post partita. La Juventus di Massimiliano Allegri è uscita sconfitta pesantemente dalla gara amichevole contro l’Atletico Madrid di Diego Simeone. Il 4-0 firmato da Alvaro Morata, ex della gara ed autore di una tripletta, e da Cunha non è affatto piaciuto alla dirigenza ed ai tifosi bianconeri.

 

juventus atletico madrid 3 juventus atletico madrid 3

Non a caso, infatti, su ‘Twitter’ sono spopolate le critiche contro l’allenatore della Juventus Max Allegri, finito nell’occhio del ciclone dopo la gara di questa sera. Una batosta che la Juve deve dimenticare in fretta, perché alle porte c’è la gara contro il Sassuolo, la prima di campionato, dove sarà fondamentale non sbagliare.

 

Subito dopo la sconfitta, non a caso, sembrerebbe essere andato in scena un episodio totalmente inaspettato. La dirigenza, capitanata dal presidente Andrea Agnelli, avrebbero incontrato il tecnico Massimiliano Allegri.

 

juventus atletico madrid 4 juventus atletico madrid 4

Il motivo? Il 4-0 non è andato giù ai dirigenti del club piemontese che hanno avuto un faccia a faccia con l’allenatore. Come riferisce ‘Sky Sport, però, Allegri non sembra essere a rischio: Agnelli avrebbe deciso di puntare su di lui con fermezza. Si tratterebbe, dunque, di un semplice colloquio tra le parti per fare il punto della situazione.

 

juventus atletico madrid 5 juventus atletico madrid 5

 

juventus atletico madrid 6 juventus atletico madrid 6 juventus atletico madrid 7 juventus atletico madrid 7

 

Condividi questo articolo

media e tv

A LUME DI CANDELA - GIORGIA MELONI HA CHIESTO A FUORTES DI RIEQUILIBRARE LA RAI E NUOVI INNESTI: PER IL RUOLO DI DIRETTORE GENERALE CIRCOLA IL NOME DI ROBERTO SERGIO - ARRIVA LA SERIE TV CON LA FAMIGLIA CARRISI - ILARIA D'AMICO HA CONTRATTO BIENNALE BLINDATO CON LA RAI - MORGAN E ASIA ARGENTO INSIEME IN TV - PAURA A MATTINO 5: INCENDIO DIETRO LE QUINTE - TOMMASO ZORZI NON HA PIU’ IL TOCCO MAGICO: FA FLOP SU DISCOVERY CON DUE PROGRAMMI CANCELLATI E UN ALTRO A RISCHIO - SONIA GREY SI INTERROGA SU INSTAGRAM: DAL SEXTING ALLE DIMENSIONI DEL PENE - CONTINUA A SLITTARE IL PROGRAMMA “NON SONO UNA SIGNORA”, IL DRAG SHOW CONDOTTO DA ALBA PARIETTI DESTINATO AL PRIME TIME DI RAI2. PERCHE'?  

politica

business

cronache

sport

DOPO AVER SCASSATO IL BILANCIO DELLA JUVE, CR7 PUO’ DARE LA MAZZATA DEFINITIVA A AGNELLI - RONALDO È PRONTO A PRESENTARE LA “CARTA SEGRETA” IN PROCURA. IL PORTOGHESE È STATO RICONOSCIUTO DAI SINDACI COME “CREDITORE” DI 20 MILIONI DI EURO. LA SUA RICHIESTA DI ACCESSO AGLI ATTI È STATA RESPINTA PERCHÉ "GENERICA". MA PER GLI INQUIRENTI LUI HA IL DOCUMENTO – LA SOCIETA’ DI REVISIONE DELOITTE: "NEI BILANCI MANCANO I DEBITI" – I RISCHI DI “SANZIONI, ESCLUSIONE O LIMITAZIONE ALL'ACCESSO ALLE COMPETIZIONI” PER LE CONTROVERSIE CON LA UEFA…

cafonal

viaggi

salute

“ENTRO FINE ANNO AVREMO 10 MILIONI DI ITALIANI A LETTO CON L'INFLUENZA” - IL VIROLOGO FABRIZIO PREGLIASCO: “NEGLI ULTIMI ANNI DI VIRUS NE È CIRCOLATO POCO PER VIA DI MASCHERINE E DISTANZIAMENTO E PER QUESTO ABBIAMO UNA QUOTA MAGGIORE DI POPOLAZIONE PREDISPOSTA AL CONTAGIO - GLI ANTIBIOTICI NON VANNO MAI PRESI, NEMMENO A SCOPO PROTETTIVO PER I PIÙ ANZIANI, COME QUALCHE VOLTA ERRONEAMENTE SENTO DIRE. UNICA ECCEZIONE LA FANNO LE PERSONE CHE SOFFRONO DI BRONCHITE CRONICA O NEL CASO CI SIA UNA CONTEMPORANEA INFEZIONE BATTERICA. È SCONSIGLIATO FARE DA SÉ..."