VACANZE DI NATALE CON "LOTITO & FRIENDS" – ROMAGNOLI: "IL VIDEO DI AUGURI DEL PRESIDENTE DELLA LAZIO È DA GUARDARE A RIPETIZIONE. TUTTO TROPPO INGENUO PER NON ESSERE FURBO: LA BAITA LEGNOSA, L'ABETE LUCCICANTE, IL MONTONE PROTESO DALL'EFFETTO PANETTONE, MANCA IL COMMENTO DELLA GIALAPPA: “SE SALTA IL BOTTONE MUORE IL CAMERAMAN” – DOPO LE PAROLE DI DE LAURENTIIS SU DRAGHI MIGLIAIA DI JUVENTINI SONO CONTRO L'IPOTESI DI UN GOVERNO DI UNITÀ NAZIONALE PRESIEDUTO DA SUPERMARIO E AL QUIRINALE MANDEREBBERO PIUTTOSTO LOTITO" – VIDEO

-

Condividi questo articolo


https://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/natale-cortina-lotito-mejo-cinepanettone-vanzina-256550.htm

 

Gabriele Romagnoli per “la Repubblica”

 

Lotito Lotito

La seconda ondata, le difficoltà economiche, il Natale con chi puoi, i cinema chiusi, manco una coppia di comici in circolazione, stava per calare un grigio sipario, quand'eccoli, con la nobiltà delle maschere e la consapevolezza dei ruoli: De Laurentiis e Lotito, I Due Presidenti , e manco chiamano Trinità, bastano loro e lo spettacolo continua. Recitano a soggetto, hanno il copione in testa, perché il copione sono loro: two men show . Diversi, ma unici. De Laurentiis è un anemometro umano. Misura il vento, precede il soffio.

 

Lotito Lotito

Giustamente disprezza chi sale sul carro dei vincitori, lui fa da battistrada. Chi è privo di fantasia ancora omaggia Di Maio, lui è avanti, di mesi o anni, comunque avanti. Esordisce: «Mario Draghi, di cui sono un estimatore, mi ha telefonato per farmi gli auguri di Natale». Potrebbe fermarsi lì e avrebbe già vinto. Delinea una inaspettata reciprocità, professa e confessa.

 

Orbita intorno al sol dell'avvenire. Poi esagera. Riferito al verdetto che gli ha tolto lo 0 a 3 a tavolino con la Juve: «Draghi mi ha espresso compiacimento per la sentenza, da uomo di Stato». Gli prefigura un incarico istituzionale che al momento non ha, ma è questione di tempo, quisquilie. Mario Draghi, romanista all'anagrafe del tifo, non conferma e non smentisce, come ovvio. In silenzio annota che politica e calcio si sposano per poter litigare ogni giorno: da ora migliaia di juventini sono contro l'ipotesi di un governo di unità nazionale da lui presieduto e al Quirinale manderebbero piuttosto Lotito.

aurelio de laurentiis foto mezzelani gmt019 aurelio de laurentiis foto mezzelani gmt019

 

Che interviene con un video cosiddetto amatoriale (ma chi l'ha girato non l'ama) dal suo Natale a Cortina. Un successo di pubblico. Trenta secondi da guardare a ripetizione, come immagini a cui non riesci a credere. Tutto troppo ingenuo per non essere furbo: la baita legnosa, l'abete luccicante sullo sfondo, un sacchetto di carta in mano, il montone proteso dall'effetto panettone, la sciarpa che s' infila al collo e riappare al grembo come un tovagliolo al momento dei sughi.

 

Draghi Draghi

 

 

 

 

 

 

Manca il commento della Gialappa' s, ma lo senti ugualmente. O ci pensano gli utenti di Twitter: «Se salta il bottone muore il cameraman», trafitto dal proiettile. Rivolto all'ampia platea di «Lotito & Friends» - parole sue - il secondo presidente scende dalle stelle, s' accomuna, rende partecipi, evoca «forza di combattere e valori a cui siamo legati dal punto di vista umano». Due grandi che per la nostra allegria, direbbe il Manzoni: "sospeser le gioie dei prandi festosi, assursero in fretta dai blandi riposi". Quanto a voi, tifosi & friends: "Dormite fra i sogni giocondi d'error".

claudio lotito foto mezzelani gmt016 claudio lotito foto mezzelani gmt016 de laurentiis de laurentiis de laurentiis agnelli de laurentiis agnelli lotito lotito lotito lotito

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute