A WIMBLEDON BORIS BECKER FA ANCORA “BUM BUM”: STAVOLTA CON LA PERLA NERA LAYLA POWELL (CHE HA 20 ANNI MENO DI LUI) – PRIMA USCITA UFFICIALE TRA I PRATI DELL’ALL ENGLAND CLUB PER IL 51ENNE EX CAMPIONE DI TENNIS CON LA MODELLA (CHE PIACE ANCHE ALLA EX MOGLIE LILLY) – IL CORTEGGIAMENTO SERVE&VOLLEY DI BECKER SUI SOCIAL CON I CONTINUI "LIKE" ALLE FOTO SEXY DI LEI – NESSUNO RESISTE A MOURINHO, MELOCCARO CONCEDE: "UN GRAN FIGO"

-

Condividi questo articolo

layla powell layla powell

Simona Marchetti per corriere.it

 

 

boris becker layla powell 91 boris becker layla powell 91

Boris Becker ha scelto Wimbledon per la prima uscita ufficiale di coppia con la modella britannica Layla Powell, con cui era stato beccato a cena in un ristorante di Londra lo scorso marzo, dopo settimane di corteggiamento social, con continui «like» di lui alle foto sexy di lei su Instagram. Vero, anche in occasione dell'edizione dello scorso anno  del famoso torneo sull'erba il 51enne ex campione di tennis, oggi commentatore tv, si era presentato con una donna (nel caso specifico, la modella e giornalista televisiva Melanie Sykes, che, di recente, lo ha pure intervistato) e ad aprile lo stesso Becker si dichiarava ancora single.

layla powell 99 layla powell 99

 

Ma ad avvalorare l'ipotesi che fra Boom Boom e la 31enne Layla ci sia davvero una storia è stata la stessa ex moglie di Becker, Lilly (i due stanno finalizzando il divorzio, dopo nove anni di matrimonio), che a maggio aveva dettoal giornale tedesco Bild di conoscere la Powell e di trovarla «carina». Dopo il battesimo (anche mediatico) di Wimbledon, resisterà la bella Layla fino agli Us Open, prossimo appuntamento del Grande Slam?

 

 

 

MOURINHO MELOCCARO 1 MOURINHO MELOCCARO 1

L'INVESTITURA DI MOURINHO A RAFA NADAL: "POTEVA DIVENTARE UN GRANDISSIMO CALCIATORE"

 

Paolo Pegoraro per it.eurosport.com

 

Mourinho è a Londra per godersi la giornata di tennis, in particolar modo il match tra Nadal e Kyrgios. Secondo l'allenatore portoghese il tennista maiorchino sarebbe potuto diventare un grande calciatore.

 

José Mourinho è sbarcato a Wimbledon per godersi un po’ di tennis extra lusso, in particolare il match del giorno quattro ai Championships tra Rafa Nadal e Nick Kyrgios. C’è un filo rosso che lega il pluridecorato allenatore di calcio portoghese al fenomenale tennista spagnolo: lo spiega direttamente lo “Special One” ai microfoni ufficiali di Wimbledon... E sentite che investitura per il “calciatore mancato” Rafael Nadal!

 

MOURINHO MELOCCARO MOURINHO MELOCCARO

Le parole di Mourinho

layla powell 98 layla powell 98

" Penso che sarebbe stato un calciatore fantastico. Suo zio (Angel, ndr) è stato un mio giocatore al Barcellona nel 1996. So che Rafa può giocare a calcio e anche bene. Sarebbe potuto diventare un calciatore con la sua mentalità, con la sua straripanza atletica e con le sue abilità ma per fortuna ha scelto un altro sport e nel tennis è diventato quello che è diventato. "

boris becker Barbara Feltus boris becker Barbara Feltus becker becker BECKER WIMBLEDON BECKER WIMBLEDON becker becker boris becker boris becker

layla powell 9 layla powell 9 layla powell 95 layla powell 95 layla powell 14 layla powell 14 layla powell 19 layla powell 19 layla powell 3 layla powell 3 layla powell 6 layla powell 6 layla powell 77 layla powell 77

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

“SALVINI? CHI HA TRADITO UNA VOLTA LO FARÀ ANCORA” - IL MINISTRO DELLA DIFESA, ELISABETTA TRENTA CONTRO IL LEGHISTA: “SE MI IDENTIFICA COME IL NEMICO DA ABBATTERE, VUOL DIRE CHE STO LAVORANDO BENE. LA POLITICA DEI PORTI CHIUSI NON FUNZIONA, SERVE PIÙ EUROPA. IL GOVERNO? QUELLA DELLA LEGA E' UNA PORTA CHE NON VA RIAPERTA - SUI SOCIAL HO SUBITO ATTACCHI DAI LEGHISTI: PARTIRANNO QUERELE. DOBBIAMO LOTTARE CONTRO LA MANIPOLAZIONE DELL'OPINIONE PUBBLICA, USATA PER DESTABILIZZARE UN ESECUTIVO"

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

LA LETTERA DI MELANIA RIZZOLI AI MALATI DI TUMORE AL CERVELLO: “NON FATEVI IMPRESSIONARE DALLA MORTE DI NADIA TOFFA, PERCHÉ LEI HA AVUTO UNO DI QUEI TIPI PER I QUALI NON CI SONO CURE CERTE E PER I QUALI LA SCIENZA E LA RICERCA STANNO LAVORANDO MOLTO. I SEGNI E I SINTOMI DELLA PRESENZA DI LESIONI OCCUPANTI SPAZIO NEL CRANIO SONO SIMILI, E RICONOSCERLI ALLO STADIO INIZIALE PUÒ MIGLIORARE LA PROBABILITÀ DI GUARIGIONE E DI SOPRAVVIVENZA, E QUANDO SI PRESENTA UNO DI QUESTI SINTOMI..."