ALTRO CHE VIAGRA: GLI UOMINI CHE VOGLIONO DURARE DI PIÙ IN CAMERA DA LETTO DEVONO FARE YOGA – SECONDO UNO STUDIO DALL'ANGLIA RUSKIN UNIVERSITY, CHI SOFFRE DI EIACULAZIONE PRECOCE PUÒ TROVARE RIMEDIO NELLA CORSA E NELLA PRATICA DELLO YOGA: CHI SI DEDICA A CORRERE MEZZ’ORA AL GIORNO PUÒ DURARE DUE MINUTI E MEZZO IN PIÙ RISPETTO A PRIMA – DOPO 12 SEDUTE, LO YOGA HA AIUTATO A TRIPLICARE LA DURATA DEL RAPPORTO VISTO CHE…

-

Condividi questo articolo


DAGONEWS

 

yoga uomini yoga uomini

Altro che viagra. Gli uomini che vogliono durare più a lungo in camera da letto devono provare lo yoga e gli esercizi del pavimento pelvico. Fino a un terzo degli uomini durante il sesso non dura quanto vorrebbero loro o il loro partner, il che può portare a bassa autostima e ansia.

eiaculazione precoce 1 eiaculazione precoce 1

 

Ora, secondo uno studio dall'Anglia Ruskin University, concentrarsi sull’esercizio fisico potrebbe aiutare a durare di più.  Andare a correre per almeno mezz'ora al giorno, cinque volte alla settimana, potrebbe aiutare gli uomini a durare due minuti e mezzo in più. Per coloro che hanno intrapreso 12 settimane di yoga, la durata del rapporto sessuale è più che triplicata, passando da poco meno di 26 secondi a quasi un minuto e mezzo in media. Tutto merito dei benefici sulla salute mentale che rendono gli uomini meno ansiosi riguardo al sesso.

 

pratica di yoga pratica di yoga

Lo studio si è concentrato su un gruppo di oltre 3mila uomini che soffre di eiaculazione precoce. Il risultato per gli uomini che hanno iniziato a correre è stato simile a coloro ai quali è stato somministrato dapoxetina, un farmaco noto per aiutare contro l'eiaculazione precoce, ma che ha effetti collaterali comuni tra cui nausea e vertigini.

giovani eiaculazione precoce giovani eiaculazione precoce eiaculazione precoce masturbazione eiaculazione precoce masturbazione CORSA CORSA EIACULAZIONE PRECOCE EIACULAZIONE PRECOCE EIACULAZIONE PRECOCE EIACULAZIONE PRECOCE eiaculazione precoce eiaculazione precoce

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - LA RUOTA DELLA FORTUNA INIZIA A INCEPPARSI PER MARTA FASCINA. CAPITO CHE TAJANI LA CONSIDERA UN DEPUTATO ABUSIVO, LA “VEDOVA” HA CONFIDATO ALL'AMICO MARCELLO DELL’UTRI CHE AL TERMINE DELLA LEGISLATURA NON SI RICANDIDERÀ IN FORZA ITALIA - ‘’MARTA LA MUTA’’, DOPO AVER INNALZATO ALESSANDRO SORTE A COORDINATORE DELLA LOMBARDIA, SE L'E' RITROVATO COINVOLTO (MA NON INDAGATO) NEL CASO TOTI PER I LEGAMI CON DUE DIRIGENTI DI FORZA ITALIA, A LUI FEDELISSIMI, I GEMELLI TESTA, INDAGATI PER MAFIA - C’È POI MEZZA FAMIGLIA BERLUSCONI CHE SOGNA CHE RITORNI PRESTO A FARE I POMODORINI SOTT’OLIO A PORTICI INSIEME AL DI LEI PADRE ORAZIO, UOMO DI FLUIDE VEDUTE CHE AMMINISTRA IL MALLOPPONE DI 100 MILIONI BEN ADDIVANATO NEGLI AGI DOVIZIOSI DI VILLA SAN MARTINO - SI MALIGNA: FINCHÉ C’È MARINA BERLUSCONI CI SARÀ FASCINA. MA LA GENEROSITÀ DELLA PRIMOGENITA, SI SA, NON DURA A LUNGO... (RITRATTONE AL CETRIOLO DI MARTA DA LEGARE)