BOLLETTINIAMOCI! - OGGI MENO CASI: 10.544 NUOVI CONTAGI E 48 MORTI, MA CON 534.690 TAMPONI EFFETTUATI (QUASI 100 MILA MENO DI IERI) E IL TASSO DI POSITIVITÀ CHE SALE AL 2% - LE DOSI DI VACCINO SOMMINISTRATE SONO OLTRE 93 MILIONI E I CITTADINI CHE HANNO RICEVUTO IL RICHIAMO SONO PIÙ DI 45,6 MILIONI (84,43% DELLA POPOLAZIONE OVER 12) – BRUSAFERRO DELL’ISS: “IL NOSTRO PAESE MOSTRA UN INCREMENTO NELLA CIRCOLAZIONE DEL VIRUS, MA IN UNA SITUAZIONE PIÙ CONTENUTA RISPETTO AGLI ALTRI STATI”

-

Condividi questo articolo


Paola Caruso per www.corriere.it

 

bollettino 19 novembre 2021 bollettino 19 novembre 2021

Sono 10.544 i nuovi casi di coronavirus in Italia (ieri sono stati 10.638). Sale così ad almeno 4.904.441 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 48 (ieri sono stati 69), per un totale di 133.082 vittime da febbraio 2020.

 

Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 4.634.229 e 5.889 quelle uscite oggi dall’incubo Covid (ieri 5.148). Gli attuali positivi — i soggetti che hanno il virus — risultano essere in tutto 137.130, pari a +4.617 rispetto a ieri (+5.428 il giorno prima).

tampone tampone

 

I tamponi e lo scenario

I tamponi totali (molecolari e antigenici) sono stati 534.690, ovvero 91.084 in meno rispetto a ieri quando erano stati 625.774. Mentre il tasso di positività sale al 2% (l’approssimazione di 1,97%); ieri era 1,7%.

 

Stabili i contagi in 24 ore rispetto a ieri, sopra quota 10 mila per il terzo giorno consecutivo. Il confronto con la scorso venerdì (12 novembre) — lo stesso giorno della settimana — quando sono stati registrati +8.516 casi con un tasso dell’1,7%, mostra che il trend resta in salita: oggi infatti ci sono più nuove infezioni di quel giorno, con una percentuale superiore (2% contro 1,7%).

tampone tampone

 

L’incidenza dei casi aumenta, come indica il monitoraggio dell’Iss, attestandosi a 98 casi per 100 mila abitanti (era 78 per 100 mila), mentre l’indice Rt è stabile a 1,21, sempre sopra la soglia epidemica. «Il nostro Paese mostra un incremento nella circolazione del virus, ma in una situazione più contenuta rispetto agli altri Paesi — spiega il presidente dell’Iss, Silvio Brusaferro —. Comunque l’andamento è in crescita». E Gianni Rezza, direttore generale Prevenzione del ministero della Salute, aggiunge: «È una situazione che mostra un peggioramento, ma non dobbiamo fare allarmismi».

terapia intensiva 1 terapia intensiva 1

 

Il sistema sanitario

Aumentano ancora le degenze in ogni area. I posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono +57 (ieri +28), per un totale di 4.145 ricoverati. I posti letto occupati in terapia intensiva (TI) sono +9 (ieri +17) — si tratta del saldo tra le persone uscite e quelle entrate in TI —, portando il totale dei malati più gravi a 512, con 39 ingressi in rianimazione (ieri 55).

 

TERZA DOSE VACCINI TERZA DOSE VACCINI

I vaccinati

Le dosi di vaccino somministrate sono oltre 93 milioni. I cittadini che hanno completato il ciclo vaccinale sono oltre 45,6 milioni (84,43% della popolazione over 12). Ad aver ricevuto almeno una sola dose sono 46,9 milioni di persone (86,90% dei vaccinabili). Mentre il richiamo (dose booster) è stato somministrato a più di 3 milioni di italiani (58,47% della popolazione oggetto di dose booster).

 

I casi regione per regione

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per regione, è quello dei casi totali (numero di persone trovate positive dall’inizio dell’epidemia: include morti e guariti). La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. 

 

Lombardia 912.642: +1.735 casi (ieri +1.705)

Veneto 497.612: +1.283 casi (ieri +1.603)

Campania 480.556: +885 casi (ieri +1.037)

Emilia-Romagna 443.434: +1.014 casi (ieri +929)

Lazio 409.922: +1.229 casi (ieri +1.089)

Piemonte 392.102: +538 casi (ieri +566)

Sicilia 317.296: +640 casi (ieri +501)

Toscana 296.464: +518 casi (ieri +341)

Puglia 277.005: +284 casi (ieri +233)

Friuli Venezia Giulia 124.885: +533 casi (ieri +615)

Marche 120.020: +390 casi (ieri +290)

Liguria 118.632: +351 casi (ieri +315)

Calabria 90.581: +162 casi (ieri +198)

Abruzzo 85.661: +181 casi (ieri +354)

P. A. Bolzano 83.823: +371 casi (ieri +425)

Sardegna 77.641: +140 casi (ieri +114)

Umbria 66.656: +95 casi (ieri +80)

P. A. Trento 50.652: +102 casi (ieri +95)

Basilicata 31.240: +20 casi (ieri +25)

Molise 14.960: +25 casi (ieri +56)

Valle d’Aosta 12.657: +48 casi (ieri +67)

 

Condividi questo articolo

media e tv

"A SANREMO VIRGINIA RAFFAELE DISSE CHE PERSINO I MIEI PARENTI CREDEVANO FOSSI MORTO. PENSAI ALLORA CHE..." - PINO DONAGGIO SI RACCONTA IN UN LIBRO: "BRIAN DE PALMA MI DICE SEMPRE: TI HO TIRATO FUORI DAI CANALI DI VENEZIA!" ED È VERO. DEVO A LUI LA POPOLARITÀ IN AMERICA" - ECCO COME E’ NATA 'IO CHE NON VIVO" - "L'HA INCISA ANCHE ELVIS PRESLEY. MA NON L’HO CONOSCIUTO PER COLPA DI LITTLE TONY E BOBBY SOLO" – E POI MINA, DARIO ARGENTO, I 10 SANREMO E QUEL VAPORETTO... - LIBRO+VIDEO

 

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute