COLLUTORIO AL SERIO? – SECONDO UNO STUDIO DELL’UNIVERSITÀ DI CARDIFF LA SOLUZIONE PER L’IGIENE ORALE POTREBBE DISTRUGGERE LO STRATO ESTERNO DEL VIRUS, UTILIZZATO PER LEGARSI ALLE CELLULE UMANE – L’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITÀ HA GIÀ SMENTITO, MA AVEVA ANCHE DETTO CHE GLI ASINTOMATICI NON TRASMETTONO IL VIRUS. QUINDI CONTINUEREMO A BERCI TUTTO FINCHE' NON AVREMO DELLE CERTEZZE...

-

Condividi questo articolo

Da "www.askanews.it"

 

collutorio 6 collutorio 6

Un banale collutorio orale potrebbe proteggere dal coronavirus, distruggendone lo strato esterno utilizzato per legarsi alla cellule umane: è quanto risulta da uno studio dell'Università di Cardiff, che auspica dei test clinici in materia.

 

Il coronavirus appartiene infatti ai virus ricoperti da una membrana lipidica, vulnerabile ad alcuni prodotti chimici come quelli contenuti nei collutori e che oltretutto non è soggetta a mutazioni; tuttavia non è mai stato eseguito alcun test sui prodotti commerciali esistenti per accertarne gli effetti sul SARS-CoV-2.

collutorio 7 collutorio 7

 

La membrana del virus contiene infatti delle "glicoproteine" in grado di identificare e legarsi ai recettori sulla superficie delle cellule, per poi infettarle: al momento non è stato condotto alcun esperimento sul danneggiamento della membrana come possibile mezzo di inattivazione del virus.

collutorio 5 collutorio 5

 

L'Organizzazion Mondiale della Sanità da parte sua ha già smentito in passato che l'uso del collutorio possa in qualche modo prevenire l'infezione.

 

collutorio 1 collutorio 1 collutorio 3 collutorio 3 collutorio 2 collutorio 2

 

collutorio 4 collutorio 4

 

Condividi questo articolo

media e tv

LA VERSIONE DI MUGHINI - “E’ UN UOMO A MODO CHI CONTINUA A SCRIVERE AVENDO COME DIRETTORE MOLINARI (E COME “PADRONE” LA FIAT), OSSIA MICHELE SERRA, O CHI SALE CON “LE SCARPE ROTTE” SULLE MONTAGNE RAPPRESENTATE DALLE PAGINE DEL “FATTO”, OSSIA “IL PARTIGIANO” GAD LERNER? UNA CONTESA DA RIDERCI SOPRA SE NON FOSSE CHE È DA PIANGERCI SOPRA. TUTTI I GIORNALI HANNO DEI “PADRONI”, QUALE PIÙ E QUALE MENO LIBERALE DEGLI AGNELLI. “REPUBBLICA” DEVE TROVARE UN SUO RUOLO AL TEMPO IN CUI LA DIADE DESTRA/SINISTRA NON HA PIÙ SENSO. VERDELLI SI FACEVA UNA SUA IDEA DI QUESTO RUOLO, MOLINARI SE NE FA UN’ALTRA”

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute