COVID-19: L'OMS PREVEDE UN AUMENTO DEL NUMERO DI MORTI IN EUROPA IN AUTUNNO - IL FUNZIONARIO DELL'ONU AVVERTE CHE LA FINE DELL'EPIDEMIA NON COINCIDERÀ CON LO SVILUPPO DI UN VACCINO. "NON SAPPIAMO NEMMENO SE IL VACCINO SARÀ EFFICACE IN TUTTE LE PARTI DELLA POPOLAZIONE. ALCUNI DEI SEGNALI CHE STIAMO RICEVENDO SONO CHE SARÀ EFFICACE PER ALCUNI MA NON PER ALTRI. E SE, DI CONSEGUENZA, DOBBIAMO ORDINARE VACCINI DIVERSI, SARÀ INCUBO LOGISTICO"

-

Condividi questo articolo

OMS ORGANIZZAZIONE MONDIALE SANITa OMS ORGANIZZAZIONE MONDIALE SANITa

Da Le Monde

 

Il direttore della sezione europea dell'OMS, scrive Le Monde, mette in guardia quanti ritengono che la fine dell'epidemia coinciderà con lo sviluppo di un vaccino, tuttora in corso.

 

"Diventerà più difficile. A ottobre, a novembre, vedremo una mortalità più alta". Il direttore della sezione europea dell'Organizzazione Mondiale della Sanità non è ottimista per i prossimi mesi. In un'intervista con l'Agence France-Presse (AFP) di lunedì 14 settembre, Hans Kluge, anticipa un futuro aumento del numero di decessi quotidiani dovuto alla ripresa dell'epidemia in Europa.

vaccino covid 5 vaccino covid 5

 

"Siamo in un momento in cui i Paesi non vogliono sentire questo tipo di brutte notizie, e capisco - ha detto Kluge - chi vuole mandare "il messaggio positivo" che la pandemia "si fermerà, prima o poi".

 

Lunedì e martedì, l'OMS Europa riunirà tutti i 50 Stati membri per discutere la risposta alla pandemia e per concordare la sua strategia quinquennale.

 

Domande sull'efficacia del vaccino

 

vaccino covid 3 vaccino covid 3

Il funzionario dell'ONU con sede a Copenaghen avverte che la fine dell'epidemia coinciderà con lo sviluppo di un vaccino, che è ancora in corso. "Non sappiamo nemmeno se il vaccino sarà efficace in tutte le parti della popolazione. Alcuni dei segnali che stiamo ricevendo sono che sarà efficace per alcuni ma non per altri", ha detto il medico belga. "E se, di conseguenza, dobbiamo ordinare vaccini diversi, sarà incubo logistico", ha avvertito anche Kluge.

 

"La fine di questa pandemia sarà quando noi, come comunità, avremo imparato a conviverci. E questo dipende da noi. Questo è un messaggio molto positivo", ha detto.

vaccino covid 4 vaccino covid 4

 

Nelle ultime settimane il numero di casi in Europa è in forte aumento, in particolare in Spagna e Francia. Venerdì, sono stati segnalati più di 51 000 nuovi casi solo in quel giorno nei 55 paesi dell'OMS Europa, più dei picchi osservati in aprile, secondo i dati pubblici dell'organizzazione.

 

Allo stesso tempo, il numero di morti giornaliere finora rimane al livello osservato dall'inizio di giugno, circa 400-500 morti legate a Covid-19, secondo la stessa fonte.

 

La seconda ondata in Israele, Austria, Regno Unito

 

Temuta in tutto il mondo, la seconda ondata della pandemia è diventata più consistente: in Austria il termine è stato usato ufficialmente, Israele ha deciso di confinarsi ancora una volta e lunedì entra in vigore in Inghilterra una rigida limitazione dei raduni.

 

SEDE OMS GINEVRA SEDE OMS GINEVRA

In Israele, il tasso di infezione nel Paese è in aumento, con attualmente 153.217 casi di Covid-19, di cui 1.103 morti, per una popolazione di 9 milioni di abitanti. Secondo i dati raccolti dall'AFP, lo stato ebraico è il secondo paese al mondo ad aver registrato il maggior numero di casi di nuovi coronavirus per abitante nelle ultime due settimane dopo il Bahrein. Di conseguenza, domenica sera è diventato il primo Paese fortemente colpito dal coronavirus a reimporre un contenimento nazionale di almeno tre settimane.

 

Il contenimento avrà effetto da venerdì per Rosh Hashana (Capodanno ebraico), continuerà durante lo Yom Kippur e terminerà l'ultimo giorno di Sukkot, intorno al 9 ottobre, hanno detto le autorità.

vaccino covid 2 vaccino covid 2

 

L'Austria ha registrato quasi 870 nuovi casi sabato, più della metà dei quali a Vienna. Per il suo cancelliere, Sebastian Kurz, il Paese è "all'inizio della seconda ondata" e presto supererà i 1.000 nuovi casi al giorno. Ha invitato la popolazione ad attenersi rigorosamente alle misure anti-virus e a ridurre al minimo i contatti. Da lunedì le maschere, già obbligatorie nei supermercati e nei trasporti, saranno obbligatorie in tutti i negozi e negli edifici pubblici.

riapertura dei pub in gran bretagna dopo il lockdown 5 riapertura dei pub in gran bretagna dopo il lockdown 5

 

La seconda ondata sta colpendo anche il Regno Unito: più di 3.500 nuovi casi di Covid-19 sono stati registrati nel Paese venerdì, secondo i dati del governo, il peggior pedaggio giornaliero dal 17 maggio. E la velocità di riproduzione (nota come "R") è ora compresa tra 1 e 1,2, al di sopra del livello che provoca un'accelerazione della contaminazione.

 

Ritorno a scuola in Italia

 

In Italia, circa 5,6 milioni di studenti sono tornati a scuola dopo sei mesi di chiusura della scuola, ma in mezzo a misure severe: chi è stato "a stretto contatto" con un qualsiasi studente o insegnante che risultasse positivo al Covid-19 sarà immediatamente messo in quarantena.

primo giorno di scuola 8 primo giorno di scuola 8

 

Il nuovo anno scolastico è segnato da una serie di barriere: la distanza, con la creazione di 5.000 nuove aule e l'ampliamento di quasi 5.000 vecchie aule; il lavaggio delle mani, con 170.000 litri di gel idroalcolico alla settimana promesso dal governo; e l'uso della maschera, con la fornitura giornaliera gratuita di circa 11 milioni di maschere a insegnanti e studenti.

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

UNO SPUTO CI SALVERÀ! – FINALMENTE ARRIVA L’OK AI TEST SALIVARI. LO ANNUNCIA IL DIRETTORE SANITARIO DELLO SPALLANZANI, FRANCESCO VAIA: “DAREMO IL VIA LIBERA ENTRO QUESTO FINE SETTIMANA. È POCO INVASIVO E ASSOLUTAMENTE AFFIDABILE PER L’ATTIVITÀ DI SCREENING, STIAMO LAVORANDO ANCHE A LABORATORI MOBILI SUL CAMPO” - SPERIAMO VADANO NELLE SCUOLE DOVE I BAMBINI VENGONO SPEDITI A CASA PER UN COLPO DI TOSSE E COSTRINGONO LE FAMIGLIE A RIMANERE IN ISOLAMENTO PER GIORNI IN ATTESA DEL RISULTATO DEL TAMPONE