L’UFFICIO FA MALE! – SEDIE, DISTRIBUTORI AUTOMATICI DI BEVANDE ZUCCHERATE E DOLCIUMI, ASCENSORI, ARIA CHIUSA SONO I PRINCIPALI ELEMENTI INCRIMINATI: PER FAR SÌ CHE LA VITA SEDENTARIA NON CI UCCIDA ESISTONO UNA SERIE DI BUONE PRATICHE PER PROMUOVERE LA SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO - LE INIZIATIVE PER FRENARE LE ORE PASSATE SEDUTI AL PC VANNO DALL'INCENTIVAZIONE DELL'USO DELLE SCALE, ALL' ORGANIZZAZIONE DI "GRUPPI DI CAMMINO" FRA COLLEGHI A STANZE DEDICATE A…

-

Condividi questo articolo


Agnese Ferrara per “Salute - la Repubblica”

 

stare seduto troppo tempo toglie anni di vita stare seduto troppo tempo toglie anni di vita

L'ufficio fa male alla salute. Sedie, scrivanie, distributori automatici di bevande zuccherate e dolciumi, ascensori, aria chiusa sono i principali elementi incriminati dagli esperti della rete European network for workplace health promotion che diffonde le buone pratiche sulla promozione della salute nei luoghi di lavoro.

 

Le iniziative per frenare l' aumento delle ore passate seduti avanti al pc vanno dall' incentivazione dell' uso delle scale abbandonando l' ascensore, all' organizzazione di "gruppi di cammino" fra colleghi da intraprendere nelle pause di lavoro; dalle stanze dedicate a corsi di ginnastica o yoga agli spazi attrezzati con cyclette, telefoni e pc.

 

fARE LE SCALE fARE LE SCALE

Il network di esperti raccomanda l' incremento delle postazioni di lavoro in piedi da sfruttare anche a turno (anche se, come scriviamo nel box a fianco, non ci sono ancora prove sulla reale efficacia). Al proprio posto si raccomandano esercizi di isometrica, tonificazione e stretching sfruttando sedie e scrivanie come piani di appoggio.

standing desk ufficio standing desk ufficio

 

Bisogna spostarsi per parlare fra i colleghi invece di chiamarli al telefono, oltre che fare brevi pause per sgranchirsi le gambe e impegnarsi ad uscire dallo stabile per mangiare o prendere un caffè perché consumare i pasti seduti alla scrivania è deleterio.

 

USARE IL COMPUTER FACENDO GINNASTICA GaCMain USARE IL COMPUTER FACENDO GINNASTICA GaCMain

L' Istituto nazionale assicurazioni infortuni sul lavoro aggiunge alcune indicazioni per i datori di lavoro italiani, come offrire orari flessibili i entrata/ uscita per chi fa sport prima o dopo il lavoro; stipulare convenzioni con palestre vicine e favorire l' uso delle docce negli uffici. Inoltre incentivare l' uso delle scale, fornire rastrelliere per chi va a lavoro in bicicletta e organizzare giornate aziendali con personal trainer offrendo lezioni fitness in loco.

bisogna fare esercizio almeno una ora al giorno bisogna fare esercizio almeno una ora al giorno

 

L' immobilità è il male del secolo, lo sapevamo. Ora il report "Il collega del futuro" sulla salute nel lungo termine degli impiegati d' ufficio effettuato da esperti in ergonomia e medici statunitensi, ha dato un' immagine concreta al mondo del problema, presentando Emma, un manichino che incarna l' aspetto di una collega da qui al 2040. Ha tutti i difetti che stiamo accumulando a forza di stare seduti a lungo. Ha gobba, schiena curva, gambe e mani gonfie, vene varicose, occhi rossi e pelle diafana per le troppe ore passate al chiuso.

il culo da ufficio cancella gli sforzi della palestra il culo da ufficio cancella gli sforzi della palestra

 

L' immagine grottesca ha fatto il giro del mondo. Se Emma ha colpito negativamente l' immaginario collettivo, un gruppo di ricercatori ha invece calcolato quanto ci costa oggi l' immobilità: circa 55 miliardi di dollari al sistema sanitario mondiale (32 al pubblico, 13 al privato e oltre 9 miliardi alle famiglie).

 

UFFICIO DEL FUTURO UFFICIO DEL FUTURO

Il 53% degli italiani è inattivo contro la media del 43% identificata dall' Oms, precisano i ricercatori che ricordano come adottando politiche di stimolo all' attività fisica anche sui luoghi di lavoro in Italia si arriverebbe a risparmiarne 25 milioni di euro all' anno. Come mai? Perché la sedentarietà sul lavoro è correlata a malattie cardiovascolari, a diabete, tumore e disabilità.

culone da ufficio culone da ufficio work stress work stress ufficio ufficio

 

Condividi questo articolo

media e tv

“IL MONDO DEGLI INTELLETTUALI E DEI GIORNALISTI È PIENO DI INVIDIE” - MUGHINI INTERVISTATO DA "REPUBBLICA": "A SINISTRA NON MI HANNO MAI PERDONATO I MIEI GUADAGNI IN TV" - IL PATTO D’OMERTA’ DI "LOTTA CONTINUA" SULL’OMICIDIO CALABRESI, LE INCOMPRENSIONI CON NANNI MORETTI - "LA FOLLIA PIÙ GRANDE FATTA PER UN LIBRO? HO PAGATO 55MILIONI DI LIRE LE DUE LITOLATTE DEI FUTURISTI. PAGAI CON DEGLI ASSEGNI POSTDATATI. SOFFERENZE D’AMORE? LA MIA PARTE L'HO FATTA. SENNÒ CHE UOMO SEI. NON AVERE AVUTO FIGLI? SONO SEMPRE STATO TROPPO PRESO DA ME. NON SAREI STATO UN BUON PADRE"

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute