BOLLORÉ-BERLUSCONI, DA GRANDI NEMICI A PICCIONCINI - ORMAI VIVENDI E MEDIASET VANNO D’AMORE E D’ACCORDO: NON SOLO RIVEDONO GLI ACCORDI PRESI LO SCORSO MAGGIO, I FRANCESI VOTERANNO ANCHE A FAVORE DELLA NUOVA STRUTTURA AZIONARIA DELLA HOLDING OLANDESE “MEDIA FOR EUROPE”, NONOSTANTE IL PARERE CONTRARIO DEI PROXY ADVISOR. DOPO LA RICHIESTA DI ARCHIVIAZIONE A MILANO, BOLLORÉ È PARTICOLARMENTE GENEROSO CON SILVIO…

-

Condividi questo articolo


vincent bollore vincent bollore

Sara Bennewitz per “la Repubblica”

 

La buona notizia è che la pace tra Berlusconi e Bolloré è talmente forte che d'amore e d'accordo Fininvest, Mediaset e Vivendi rivedono gli accordi presi lo scorso maggio. La cattiva notizia è che per supportare il gruppo di Cologno i francesi acconsentono di votare contro la raccomandazione dei proxy advisor.

 

berlusconi bollore vivendi mediaset berlusconi bollore vivendi mediaset

Morale: Vivendi da essere il primo nemico dell'azienda tricolore passa a essere il primo supporter, superando anche Ennio Doris che quando tra Parigi e Cologno era scoppiata la guerra era sceso in campo per rilevare fino al 4% del capitale per difendere Mediaset dalla scalata di Bolloré.

 

mediaset vivendi mediaset vivendi

Dopo l'accordo di ieri, all'assemblea di Amsterdam del 25 novembre di MediaForEurope, la nuova holding olandese, una maggioranza bulgara si schiererà a favore della divisione delle azioni in due categorie: A, con voto singolo, e B (come Berlusconi) con voto maggiorato 10 volte.

 

VINCENT BOLLORE ARNAUD DE PUYFONTAINE VINCENT BOLLORE ARNAUD DE PUYFONTAINE

Nei giorni scorsi i proxy advisor Iss e Glass Lewis avevano invece consigliato agli investitori di votare contro la scissione delle azioni. Il sospetto degli investitori, in particolare quelli della controllata Mediaset Espana (da anni a digiuno di dividendi) è che le azioni A saranno usate come moneta di scambio per non diluire troppo il controllo dei Berlusconi sulla società.

vincent bollore vincent bollore piersilvio berlusconi mediaset vivendi piersilvio berlusconi mediaset vivendi cyrill vincent e yannick bollore cyrill vincent e yannick bollore vincent bollore vincent bollore assemblea vivendi vincent bollore assemblea vivendi vincent bollore piersilvio e silvio berlusconi piersilvio e silvio berlusconi VINCENT BOLLORE GIOVANE VINCENT BOLLORE GIOVANE

 

Condividi questo articolo

business

È STATO DAVVERO UN “BLACK FRIDAY” – IERI LE BORSE EUROPEE HANNO BRUCIATO 390 MILIARDI DI CAPITALIZZAZIONE PER LA PAURA CHE LA VARIANTE “OMICRON” DEL COVID PORTI A NUOVE CHIUSURE CHE DISTRUGGEREBBERO L’ECONOMIA – IGNAZIO VISCO: “IL NUOVO INCREMENTO DI CONTAGI SPOSTA IN AVANTI LA PROSPETTIVA POST-PANDEMIA”. CHE FARANNO I BANCHIERI CENTRALI, CHE STAVANO PENSANDO DI RIALZARE I TASSI PER SCONGIURARE L’INFLAZIONE? LA RISPOSTA ARRIVA DAL PETROLIO, CHE IERI È CROLLATO DEL 10%...