CHE SUCCEDE A LEONARDO? - IL TITOLO DELL’EX FINMECCANICA È SCESO BRUSCAMENTE E ALL’IMPROVVISO A PIAZZA AFFARI ED È STATO SOSPESO. AL RIENTRO HA CEDUTO PIÙ DEL 5% - IL MOTIVO? SECONDO "BLOOMBERG" C’ENTRANO DEI DIFETTI RISCONTRATI DA BOEING SU ALCUNE PARTI DELL’AEREO 787 DREAMLINER, DI CUI “LEONARDO” PRODUCE LA SEZIONE CENTRALE DELLA FUSOLIERA…

-

Condividi questo articolo


ALESSANDRO PROFUMO ALESSANDRO PROFUMO

(ANSA) - Improvvisa corrente di vendite in Piazza Affari su Leonardo: il titolo, che viaggiava in discreto rialzo, è sceso bruscamente e in pochi minuti è stato posto in asta di liquidità: al rientro cede oltre il 5% tra scambi molto intensi e nervosi. Secondo Bloomberg, Boeing starebbe riscontrando difetti su parti del 787 Dreamliner.

ALESSANDRO PROFUMO ALESSANDRO PROFUMO boeing 787 dreamliner. boeing 787 dreamliner. decollo quasi verticale del boeing dreamliner 787 decollo quasi verticale del boeing dreamliner 787 boeing 787 dreamliner boeing 787 dreamliner boeing 787 dreamliner boeing 787 dreamliner

 

Condividi questo articolo

business

IL FALCO VOLA VIA PRIMA DI ESSERE ABBATTUTO - LE DIMISSIONI DI WEIDMANN DALLA BUNDESBANK SONO UN FREDDO CALCOLO POLITICO: CON LA COALIZIONE SEMAFORO E LA SCONFITTA DEI CRISTIANO DEMOCRATICI, HA CAPITO CHE L’ERA DEL RIGORISMO È FINITA ANCHE IN GERMANIA. HA PREFERITO LASCIARE PRIMA DI ENTRARE IN ROTTA DI COLLISIONE CON IL GOVERNO SCHOLZ - IL MANCATO APPOGGIO DELLA MERKEL SUL "QUANTITATIVE EASING" E GLI EPICI SCONTRI CON DRAGHI: UNA VOLTA PARAGONÒ L'ALLORA PRESIDENTE DELLA BCE AL MEFISTOFELE DEL “FAUST”, CHE INDUCE L’IMPERATORE A STAMPARE CARTA MONETA…

UN BEL BOTIN PER ORCEL - L’EX PRESIDENTE DI UBS AXEL WEBER E IL CAPO DELLA BANCA SVIZZERA, MARK SHELTON, HANNO TESTIMONIATO DAVANTI AI GIUDICI DI MADRID SUL CASO DEI BONUS NON PAGATI DAL BANCO SANTANDER AD ANDREA ORCEL. I DUE NON HANNO POTUTO CHE CONFERMARE CIÒ CHE AVEVANO GIÀ DETTO PIÙ VOLTE, CIOÈ CHE UBS AVEVA AVVISATO IL SANTANDER CHE NON AVREBBERO PAGATO LORO QUEI BONUS - ORCEL ORA INCASSERÀ IL DOVUTO, SI PARLA DI 76 MILIONI DI EURO. E ANA BOTIN? GLI AZIONISTI POTRANNO CONFERMARE UN PRESIDENTE SMENTITO DI FRONTE A TUTTO IL MONDO?