CHI È, CHI NON È E CHI SI CREDE DI ESSERE GIUSEPPINA DI FOGGIA, L’AMMINISTRATORE DELEGATO DI NOKIA ITALIA CHE POTREBBE DIVENTARE LA PROSSIMA AD DI TERNA – LAUREATA IN INGEGNERIA ELETTRONICA, HA CONSEGUITO VARI MASTER E CORSI DI SPECIALIZZAZIONE, MA DA 25 ANNI HA PRATICAMENTE SEMPRE LAVORATO PER IL COLOSSO FINLANDESE DELLE TLC. MA DALLA SUA, AVREBBE UNA SOLIDA AMICIZIA CON ARIANNA MELONI, SORELLA DI GIORGIA…

-

Condividi questo articolo


Estratto dell’articolo di Andrea Greco per www.repubblica.it

 

giuseppina di foggia 2 giuseppina di foggia 2

Potrebbe essere Giuseppina Di Foggia la prima "amministratrice delegata" di una grande società pubblica quotata. Il nome della dirigente romana di 53 anni circola da settimane per la guida di Terna, monopolista italiano della rete di elettrica controllato dal Tesoro tramite Cdp Reti (29,8%).

 

E dovrebbe entrare nella lista definitiva che nelle prossime ore il ministro del Tesoro Giancarlo Giorgetti firmerà […] se l'attuale ad, Stefano Donnarumma, dovesse essere "promosso" alla guida dell'Enel.

 

Di Foggia è un'esperta di reti: anche se quelle di telecomunicazione, non quelle per trasmettere l'elettricità. E sembra sia amica di Arianna Meloni, sorella della premier che in queste ore è più decisa che mai a dettare la linea sulle nomine delle big five Enel, Eni, Leonardo, Poste, Terna. E nella "linea" c'è la ricerca di un capo donna, come disse l'8 marzo: "La sfida non è quante donne siedono in un cda, è quando avremo il primo ad di una partecipata statale donna. E' uno degli obiettivi che mi do […]".

 

giorgia e arianna meloni giorgia e arianna meloni

Di Foggia è laureata in ingegneria elettronica, con specializzazione in telecomunicazioni, alla Sapienza di Roma, ha un master in Professional Project Management conseguito allo Stevens Institute of Technology negli Usa, e ha svolto corsi di specializzazione e general management presso la Sda Bocconi e la Luiss.

 

Del titolo di "ad" può già fregiarsi, da tre anni: Nokia, la filiale del colosso finlandese famoso per i telefonini e poi specializzato in programmi e servizi per infrastrutture di rete, tre anni fa chiamò a guidare le sue attività in Italia e a Malta. Una promozione giunta dopo 25 anni di carriera molto lineari, e praticamente tutti nella stessa azienda […].

 

Nel settore Ict (internet e telecomunicazioni) ha rivestito diversi incarichi tecnici e commerciali, dalla responsabilità di Ricerca e sviluppo nel radiomobile alla rete intelligente, dalla direzione progetti. "Il mio obiettivo - disse all'epoca, in pieno lockdown - sarà fornire la tecnologia e l'innovazione di Nokia per la sfida digitale che l'Italia affronta, e supportare i nostri clienti nell'offerta di tecnologie e servizi digitali quali la connettività a banda ultra larga, 5G, IoT, cloud, sicurezza, intelligenza artificiale".

 

giuseppina di foggia giuseppina di foggia

[…] In attesa delle scelte del governo attuale, e di vedere i nominati all'opera, risultano i buoni rapporti tra Di Foggia e le sorelle Meloni, rinsaldati si dice agli ultimi Workshop Ambrosetti sul lago di Como, dove tutte erano ospiti. […]

giuseppina di foggia 6 giuseppina di foggia 6 GIUSEPPINA DI FOGGIA GIUSEPPINA DI FOGGIA GIUSEPPINA DI FOGGIA 1 GIUSEPPINA DI FOGGIA 1 arianna e giorgia meloni arianna e giorgia meloni giorgia e arianna meloni giorgia e arianna meloni giorgia e arianna meloni giorgia e arianna meloni giuseppina di foggia 5 giuseppina di foggia 5 giuseppina di foggia 4 giuseppina di foggia 4 giuseppina di foggia 1 giuseppina di foggia 1 giuseppina di foggia 3 giuseppina di foggia 3

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT: IL DELITTO PAGA SEMPRE (PURE IN VATICANO) - IL DUO BERGOGLIO-PAROLIN AVEVA DEPOSTO MONSIGNOR ALBERTO PERLASCA DA RESPONSABILE DELL'UFFICIO ECONOMICO DELLA SEGRETERIA DI STATO, ALL’INDOMANI DELLO SCANDALO DELLA COMPRAVENDITA DEL PALAZZO LONDINESE. ACQUA (SANTA) PASSATA: IL TESTIMONE CHIAVE DEL PROCESSO BECCIU, IN OTTIMI RAPPORTI CON FRANCESCA CHAOUQUI E GENOVEFFA CIFERRI, E’ STATO RINOMINATO PROMOTORE DI GIUSTIZIA AGGIUNTO AL SUPREMO TRIBUNALE DELLA SEGNATURA APOSTOLICA, CHE FUNGE ANCHE DA TRIBUNALE AMMINISTRATIVO PER TUTTA LA CHIESA - DOPO IL CARDINALE BECCIU, CHISSÀ A CHI TOCCHERÀ...

DAGOREPORT – SALUTAME A CINECITTÀ: LA HOLLYWOOD DE’ NOANTRI TRASLOCA IN SICILIA – SE IL TAORMINA FILM FEST CHIAMA MARCO MÜLLER, A SIRACUSA SI APRONO GLI “STATI GENERALI DEL CINEMA”. UNA VACANZA A 5 STELLE PER UNA MAREA DI ADDETTI AI LAVORI (DA BUTTAFUOCO A MONDA, DA MUCCINO A CASTELLITTO, CRONISTI COMPRESI), PAGATA DALLA REGIONE (SCHIFANI) ED ENIT (SANTANCHE'), E SENZA COINVOLGERE QUEI BURINI DI SANGIULIANO E BORGONZONI, CHE HA LA DELEGA IN MATERIA DI CINEMA - SE FOSSE COSTRETTA ALLE DIMISSIONI, LA PITONESSA FA CIAK?...