FIBRA INDIGESTA – L’APERTURA DI SALVINI AI SATELLITI DI MUSK È UNA ZAPPATA SUI PIEDI: IL GOVERNO HA INVESTITO FIOR DI QUATTRINI SULLA COPERTURA DELLE AREE BIANCHE CON LA FIBRA DI “OPEN FIBER”, SU CUI HA BLINDATO ANCHE I FONDI DEL PNRR. PERMETTERE L'INGRESSO DEL SERVIZIO DI “STARLINK” (PIÙ EFFICIENTE E VELOCE PER I PRIVATI, MENO PER LE AZIENDE) È UNA FREGATURA ANCHE PER TIM, PERCHÉ METTE A RISCHIO IL PIANO DI RETE UNICA – LE RIPERCUSSIONI SULLA SICUREZZA: MUSK CHIEDE LE COORDINATE DEI PONTI RADIO, MA TELECOM SI RIFIUTA PER RAGIONI DI SICUREZZA…

-

Condividi questo articolo


ARTICOLI CORRELATI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Estratto dell’articolo di Giovanni Pons per “la Repubblica”

 

elon musk matteo salvini elon musk matteo salvini

«Da ministro delle Infrastrutture mi farebbe molto comodo avere Starlink nelle aree attualmente disconnesse. Avere uno come Musk che investe in Italia è importante » dice Matteo Salvini a Libero. Musk ringrazia via X. Una stretta di mano virtuale che può costare miliardi di soldi pubblici.

 

Quando a fine gennaio Elon Musk fece visita al governo italiano e incontrò Alessio Butti, sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all’innovazione, non tutti avevano capito la portata del fenomeno Starlink. Musk con i suoi satelliti si era già offerto di coprire parte delle aree bianche e grigie del paese, quelle a fallimento di mercato o quasi, per le quali Open Fiber ha vinto i bandi su cui insistono i soldi del Pnrr predisponendo il piano 1Giga.

 

PIETRO LABRIOLA PIETRO LABRIOLA

Pur sapendo che il piano di Open Fiber prosegue a rilento,  […] si è deciso di blindare i fondi del Pnrr, anche se non è sicuro che verranno spesi tutti. Ma Musk ha deciso di partire comunque con il suo servizio via satellite in Italia chiedendo di poter accedere alle frequenze di trasmissione.

 

La sua Starlink è infatti in grado di offrire un servizio in download a 600 mega e in upload a 100 mega a un prezzo di 29,90 euro al mese con un kit parabola dal costo di 250 euro. Un servizio […] che diventerebbe molto competitivo nelle aree bianche dove Open Fiber sta cercando di portare la fibra fin nelle case con costi molto elevati. Andando ad attecchire anche in quelle zone dove Tim offre un servizio Adsl attraverso il cavo in rame.

 

ELON MUSK RINGRAZIA MATTEO SALVINI ELON MUSK RINGRAZIA MATTEO SALVINI

Ecco perché la società guidata da Pietro Labriola sta ponendo degli ostacoli che hanno generato un esposto di Starlink all’AgCom. L’iniziativa di Musk […] può essere devastante sia per Tim ServCo, sia per Open Fiber che per la Netco. Può provocare una perdita immediata di clienti, e quindi di ricavi, che poi sarà difficile andare a riprendere una volta che i collegamenti in fibra saranno completati.

 

satellite starlink satellite starlink

I problemi di latenza associati alla banda larga via satellite sono quasi impercettibili per gli utenti privati, mentre potrebbero essere determinanti per le imprese o la pubblica amministrazione. Tra l’altro il governo attraverso la Cassa Depositi e Prestiti è azionista con il 60% di Open Fiber insieme al fondo australiano Macquarie che ha il 40%. E sta predisponendo altri soldi pubblici a supporto del piano di cablaggio in fibra.

 

open fiber 3 open fiber 3

Ma con l’eventuale ingresso di Starlink tutto si farebbe più difficile, come per esempio l’auspicata fusione tra Open Fiber e Netco che secondo il contratto firmato da Kkr potrebbe portare a un “earn out”, cioé un incasso aggiuntivo versato dal compratore nelle casse della Tim oltre ai 18,8 miliardi già pattuiti e decisivo per dare stabilità all’ex monopolista. La partita Tim, dunque, già complicata di suo con i francesi di Vivendi schierati contro il governo […], con Musk si arricchisce di un ulteriore elemento di incertezza. Tra 20 giorni l’assemblea dovrà decidere se votare la lista del cda uscente confermando Labriola alla guida oppure se cambiare cavallo.

pietro labriola pietro labriola PIETRO LABRIOLA PIETRO LABRIOLA

STARLINK UCRAINA STARLINK UCRAINA MELON DUKS - MEME BY EMILIANO CARLI SULLA PRESENZA DI ELON MUSK AD ATREJU MELON DUKS - MEME BY EMILIANO CARLI SULLA PRESENZA DI ELON MUSK AD ATREJU elon musk spara con un fucile barret calibro 50 elon musk spara con un fucile barret calibro 50 giorgia meloni elon musk giorgia meloni elon musk elon musk elon musk elon musk ad atreju 6 elon musk ad atreju 6 elon musk ad atreju 2 elon musk ad atreju 2 LE AZIENDE DI ELON MUSK - DATAROOM LE AZIENDE DI ELON MUSK - DATAROOM

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - E DIVORZIO FU! CON UN ACCORDO SULLA PROPRIETÀ DI UNA VILLA A FIESOLE, OMOLOGATO DALLA PROCURA DI FIRENZE QUESTA MATTINA, È SCESO DEFINITIVAMENTE IL SIPARIO: FRANCESCA PASCALE E PAOLA TURCI HANNO SCIOLTO LA LORO UNIONE CIVILE - ORA GLI ATTI DEL DIVORZIO VERRANNO TRASFERITI AL COMUNE DI MONTALCINO, DOVE, APPENA DUE ANNI FA. FU CELEBRATO IL “MATRIMONIO” DELL'EX FIRST LADY DEL BERLUSCONISMO CON LA CANTAUTRICE - PURTROPPO, ANCHE I MIRACOLI LESBO SONO COME QUELLI ETERO: NON DURANO. FINITA L’INIZIALE PASSIONE, DA ALMENO UN ANNO L’ALCHIMIA EROTICA TRA PAOLA E FRANCESCA ERA ALLA DERIVA CON L’ENTOURAGE DELLA COPPIA CHE SUSSURRAVA DI “CADUTA DEL DESIDERIO”, “CRISI”, “SCAZZI”, “ALLONTANAMENTI”, LITIGI E RIPICCHE. QUESTA MATTINA, L’ULTIMO ATTO…

DAGOREPORT - "BENVENUTI A PAMPLONA, TURISTI DEL CAZZO"! - CRONACHE DALLA FOLLE FESTA DI SAN FERMIN, DOVE ALLE 8 DI MATTINA MIGLIAIA DI PERSONE SCAPPANO PER QUASI UN CHILOMETRO SPERANDO DI NON FARSI INCORNARE DAI TORI: NON TUTTE CI SONO RIUSCITE, DAL 1910 IL BILANCIO DELLE VITTIME E' DI 16 PERSONE - L'ARRIVO DEI BESTIONI NELL'ARENA GREMITA DI GENTE UBRIACA CHE CANTA I RICCHI E POVERI. LE NOTTI A LUCI ROSSE DEI TURISTI AMERICANI. LA FINALE DEGLI EUROPEI IGNORATA COMPLETAMENTE ("GLI SPAGNOLI? DEI FIGLI DI PUTTANA") - VIDEO

DAGOREPORT - LA DISAVVENTURA CHE VIDE GIANNI AGNELLI E IL PLAYBOY GIGI RIZZI FINIRE PER TRE GIORNI IN UNA GALERA FRANCESE - UNA BOMBASTICA STORIA RACCONTATA DA UN EX DIRIGENTE FIAT CHE, VA AMMESSO, NON È SOSTENUTA DA UN DOCUMENTO O INDISCREZIONI GOSSIP - IL FATTACCIO AVVENNE NEL1969 A CAP FERRAT: LA TRUPPA SBRONZA E SU DI GIRI CAPITANATA DA GIGI RIZZI, RINFORZATA DALLA PRESENZA CHIC DELL’AVVOCATO, MISE SOTTOSOPRA UN NIGHT CLUB. CI VOLLE L'INTERVENTO DELLA POLIZIA PER FRENARE LA BABILONIA DEGLI "ITALIENS” - RIZZI E AGNELLI FURONO BECCATI IN POSSESSO DI DOSI DI COCAINA E FINIRONO IN GATTABUIA...

DAGOREPORT – ANCHE ROBERTA METSOLA VA IN PRESSING SU GIORGIA MELONI: LA PRESIDENTE DEL PARLAMENTO EUROPEO, RIELETTA CON UNA MAGGIORANZA RECORD DI 562 VOTI, COMPRESI QUELLI DI ECR, OGGI TELEFONERÀ ALLA DUCETTA PER CONVINCERLA A SMETTERLA DI NICCHIARE E APPOGGIARE APERTAMENTE URSULA VON DER LEYEN – LA DUCETTA È CONSAPEVOLE DELL’IMPORTANZA DI NON AUTOESCLUDERSI, MA È TERRORIZZATA DI PERDERE ECR, DALLA REAZIONE DI SALVINI PRONTO A URLARE ALL’INCIUCIO CON I SOCIALISTI E DALLO ZOCCOLO POST-FASCIO DEL SUO ELETTORATO, DA SEMPRE EURO-SCETTICO – BIDEN O TRUMP? CHIUNQUE VINCA, PER L’UE È FINITA LA PACCHIA DELLA SICUREZZA MILITARE PAGATA DAGLI USA...

DAGOREPORT – LA RESA DEI CONTI TRA BIDEN E OBAMA ARRIVERÀ A FINE LUGLIO, QUANDO SI TIRERANNO LE SOMME SULLA PENURIA DI DONAZIONI: ANCHE UN EVENTUALE SUCCESSO IN POLITICA INTERNAZIONALE (LA TREGUA A GAZA) RISCHIA DI NON ESSERE RISOLUTIVO PER “SLEEPY JOE” – I SONDAGGI CONTINUANO A FOTOGRAFARE UN TESTA A TESTA CON TRUMP: L’ATTENTATO AL TYCOON NON HA SMOSSO TROPPI CONSENSI. ORMAI L’AMERICA, SEMPRE PIÙ POLARIZZATA, RAGIONA SU ALTRI SCHEMI - IN UN PAESE CON 330 MILIONI DI ABITANTI E 450 MILIONI DI ARMI PUO' SUCCEDERE DI TUTTO…