FRANCESI: ALCUNI GODONO E ALTRI LO PRENDONO IN CULO - PARIGI È A FERRO E FUOCO PER LE PROTESTE CONTRO LA RIFORMA DELLE PENSIONI E PER LA PRIMA VOLTA L’UOMO E LA DONNA PIÙ RICCHI AL MONDO SONO FRANCESI - BERNARD ARNAULT (FONDATORE DI "LVMH", UN IMPORTANTE GRUPPO DEL LUSSO) E FRANCOISE BETTENCOURT MEYERS (EREDE "L’OREAL") HANNO IN BANCA RISPETTIVAMENTE 211 E 80,5 MILIARDI DI DOLLARI – L’ITALIANO PIÙ RICCO È…

-

Condividi questo articolo


Estratto dell’articolo di Stefano Montefiori per il “Corriere della Sera”

 

Bernard e Delphine Arnault Bernard e Delphine Arnault

Per la prima volta l’uomo e la donna più ricchi del mondo sono entrambi francesi: Bernard Arnault, fondatore e capo del gruppo del lusso Lvmh, e Françoise Bettencourt Meyers, erede dell’Oréal, leader mondiale dei cosmetici.

 

La classifica pubblicata ieri dalla testata economica americana Forbes indica che Arnault, con 211 miliardi di dollari, ha scalzato dalla prima posizione l’americano di origine sudafricana Elon Musk (fermo a 180), penalizzato dall’acquisto di Twitter e dal ribasso del titolo Tesla.

 

Emmanuel Macron Bernard Arnault Emmanuel Macron Bernard Arnault

Françoise Bettencourt Meyers —undicesima fortuna mondiale con 80,5 miliardi di dollari — è la donna più ricca del mondo per il terzo anno consecutivo, dopo essere succeduta alla madre Liliane Bettencourt, prima nel 2016 e 2017.

 

L’annuncio di Forbes arriva in un momento particolare per la società francese, attraversata dalla tensioni per la riforma delle pensioni voluta dal presidente Emmanuel Macron. I sindacati, i partiti (tranne l’alleanza di governo) e secondo i sondaggi anche la maggioranza dei cittadini si oppongono a una legge che considerano ingiusta: i detrattori sostengono che il peso della riforma ricade soprattutto sulle classi popolari, che cominciano a lavorare prima ma dovranno comunque arrivare fino a 64 anni (e non più 62) per andare in pensione.

FRANCOISE BETTENCOURT MEYERS FRANCOISE BETTENCOURT MEYERS

 

Oggi la premier Élisabeth Borne incontra i sindacati, che in questi mesi hanno ripreso la proposta di Oxfam France di recuperare i 12 miliardi che mancano alle casse dello Stato tassando piuttosto i 42 (nel frattempo diventati 43) miliardari francesi. E il primato mondiale di Bernard Arnault e Françoise Bettencourt Meyers riporta l’attenzione sul dinamismo dell’economia francese, certo, ma anche sulle diseguaglianze sociali denunciate dalle opposizioni.

 

[…] Il primo italiano in classifica è Giovanni Ferrero, trentesima posizione, con un patrimonio salito a 38,9 miliardi di dollari, seguito a notevole distanza da Giorgio Armani, 157°con 11,1 miliardi, e da Silvio Berlusconi, 352° con 6,8 miliardi di dollari. In tutto i miliardari italiani, secondo Forbes, sono 64. […]

giovanni ferrero giovanni ferrero giovanni ferrero 5 giovanni ferrero 5 FRANCOISE BETTENCOURT MEYERS 1 FRANCOISE BETTENCOURT MEYERS 1

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – ANCHE I DRAGHI, OGNI TANTO, COMMETTONO UN ERRORE. SBAGLIÒ NEL 2022 CON LA CIECA CORSA AL COLLE, E SBAGLIA OGGI A DARE FIN TROPPO ADITO, CON LE USCITE PUBBLICHE, ALLE CONTINUE VOCI CHE LO DANNO IN CORSA PER LA PRESIDENZA DELLA COMMISSIONE EUROPEA - CHIAMATO DA URSULA PER REALIZZARE UN DOSSIER SULLA COMPETITIVITÀ DELL’UNIONE EUROPEA, IL COMPITO DI ILLUSTRARLO TOCCAVA A LEI. “MARIOPIO” INVECE NON HA RESISTITO ALLE SIRENE DEI MEDIA, CHE TANTO LO INCENSANO, ED È SALITO IN CATTEDRA SQUADERNANDO I DIFETTI DELL’UNIONE E LE NECESSARIE RIFORME, OFFRENDOSI COME L'UOMO SALVA-EUROPA - UN GRAVE ERRORE DI OPPORTUNITÀ POLITICA (LO STESSO MACRON NON L’HA PRESA BENE) - IL DESTINO DI DRAGHI È NELLE MANI DI MACRON, SCHOLZ E TUSK. SE DOPO IL 9 GIUGNO...

DAGOREPORT – BENVENUTI ALLA PROVA DEL “NOVE”! DOPO LA COSTOSA OPERAZIONE SUL ''BRAND AMADEUS'' (UN INVESTIMENTO DI 100 MILIONI DI DOLLARI IN 4 ANNI), A DISCOVERY NON VOGLIONO STRAFARE. E RESTERANNO FERMI, IN ATTESA DI VEDERE COSA SUCCEDERA' NELLA RAI DI ROSSI-MELONI - ''CORE BUSINESS' DEL CANALE NOVE: ASCOLTI E PUBBLICITÀ, QUINDI DENTRO LE SMORFIE E I BACETTI DI BARBARELLA D'URSO E FUORI L’INFORMAZIONE (L’IPOTESI MENTANA NON ESISTE) - LA RESPONSABILE DEI CONTENUTI DI DISCOVERY, LAURA CARAFOLI, PROVO' AD AGGANCIARE FIORELLO GIA' DOPO L'ULTIMO SANREMO, MA L'INCONTRO NON ANDO' A BUON FINE (TROPPE BIZZE DA ARTISTA LUNATICO). ED ALLORA È NATA L’IPOTESI AMADEUS, BRAVO ''ARTIGIANO" DI UNA TV INDUSTRIALE... 

DAGOREPORT – L’INSOFFERENZA DI AMADEUS VERSO LA RAI È ESPLOSA DURANTE IL FESTIVAL DI SANREMO 2024, QUANDO IL DG RAI GIAMPAOLO ROSSI, SU PRESSIONE DEI MELONI DI PALAZZO CHIGI, PROIBI' AI RAPPRESENTANTI DELLA PROTESTA ANTI-GOVERNATIVA DEI TRATTORI DI SALIRE SUL PALCO DELL'ARISTON - IL CONDUTTORE AVEVA GIÀ LE PALLE PIENE DI PRESSIONI POLITICHE E RACCOMANDAZIONI PRIVATE (IL PRANZO CON PINO INSEGNO, LE OSPITATE DI HOARA BORSELLI E POVIA SONO SOLO LA PUNTA DELLA CAPPELLA) E SI È LANCIATO SUI DOLLARONI DI DISCOVERY – L’OSPITATA “SEGRETA” DI BENIGNI-MATTARELLA A SANREMO 2023, CONSIDERATA DAI FRATELLINI D’ITALIA UN "COMIZIO" CONTRO IL PREMIERATO DELLA DUCETTA, FU L'INIZIO DELLA ROTTURA AMADEUS-PRESTA…