“GUCCI NON È PIÙ ALESSANDRO MICHELE E QUESTI NON È PIÙ GUCCI” – QUIRINO CONTI: “IL RE NON È PIÙ SUL SUO TRONO. E LA NOBILE FLUIDITÀ DI QUESTO TEMPO, CHE EBBE IN LUI IL PRIMO E SOLO INTERPRETE, PIANGE ORFANA IL SUO CANTORE – LA MODA È COSÌ: TROPPO DANARO E MAI SAZI LIVORI; PER ASSENZA DI MISURA E DI CONSAPEVOLEZZA - CI SARÀ PURE NELL’UNIVERSO UN’ISOLA FELICE DOVE GLI STILISTI DI GENIO POSSANO VIVERE NEL LORO PARADISO PERDUTO. SENZA L’OSCURA OMBRA ADDOSSO DELL’INGORDO PROPRIETARIO.…” - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

 

QUIRINO CONTI QUIRINO CONTI

Quirino Conti per Dagospia

 

Era nell’aria. Tra frasi spezzate e sibillini sospiri di rimpianto. Cosicché oggi in molti si fregiano di averlo saputo per primi. Come se da un Conclave in corso fosse venuto fuori, chissà come, il Nome Fatidico. Certo è che il mondo ne è restato allibito, quasi senza parole. Come per la manzoniana morte del Bonaparte.

 

Gucci non è più Alessandro Michele e questi non è più Gucci. Dunque che le bandiere scendano a mezz’asta: il Re non è più sul suo trono. E la nobile fluidità di questo tempo, che ebbe in lui il primo e solo interprete, piange orfana il suo cantore.

 

Così come quando Yves rivestì la nuova femminilità all’orizzonte, e dopo di lui Armani; ora l’ermafrodita bellezza nel nuovo millennio non ha più il suo Vate.

 

alessandro michele alessandro michele

La storia è semplicissima: simmetrica e quasi ricalcata sulle vicende Galliano-Arnault. Quando uno stilista non lo è in maniera sufficientemente insufficiente, guai. Il capitano del bastimento avrà prima o poi la tentazione di disfarsi di un simile pericoloso materiale incandescente.

 

Tanto che ora il longilineo Arnault si bea rasserenato dell’affettuosa Chiuri: che per concedergli sonni tranquilli, vaga tra questo e quello per la felicità dei mediocri. Calma piatta.

 

Lo scrivemmo a suo tempo: i sonni tranquilli del magnate e dei suoi azionisti mal si conciliano con il talento e con la desolazione del suo talamo vuoto.

 

Preferire la castità all’eros, pur legittimamente, non consente poi di lamentarsene, per l’assenza della più Marilyn degli stilisti.

 

 

francois henri pinault marco bizzarri alessandro michele francois henri pinault marco bizzarri alessandro michele

Senza Galliano, infatti,  la fiamma del talento in quella casa si spense per sempre.

 

Ora vedremo, nella sua stanza vuota, il pinnacolare Bizzarri lavorare in assenza del suo motore immobile: che tutto muoveva e tutto rendeva modernità.

 

Ma la Moda è così: troppo danaro e mai sazi livori; per assenza di misura e di consapevolezza.

 

Di cuore auguriamo ad Alessandro Michele migliore sorte di quella toccata a Galliano.

Ci sarà pure nell’universo un’isola felice dove gli Stilisti di genio possano vivere nel loro Paradiso perduto. Senza l’oscura ombra addosso dell’ingordo proprietario.

MARIA GRAZIA CHIURI BERNARD ARNAULT MARIA GRAZIA CHIURI BERNARD ARNAULT Alessandro Michele e Marco Bizzarri 1 Alessandro Michele e Marco Bizzarri 1 john galliano 1 john galliano 1 alessandro michele sfilata gucci ss23 2 alessandro michele sfilata gucci ss23 2 alessandro michele 1 alessandro michele 1 alessandro michele alessandro michele john galliano john galliano anna wintour e john galliano anna wintour e john galliano john galliano 5 john galliano 5 Alessandro Michele e Marco Bizzarri Alessandro Michele e Marco Bizzarri john galliano 5 john galliano 5 john galliano 2 john galliano 2 Quirino Conti Quirino Conti l invito alla sfilata gucci alessandro michele l invito alla sfilata gucci alessandro michele alessando michele jared leto alessando michele jared leto alessandro michele sfilata gucci ss23 1 alessandro michele sfilata gucci ss23 1 alessandro michele e dario argento alessandro michele e dario argento MILANO FASHION WEEEK gucci Alessandro Michele MILANO FASHION WEEEK gucci Alessandro Michele alessandro michele alessandro michele alessandro michele 4 alessandro michele 4 alessandro michele foto di bacco (5) alessandro michele foto di bacco (5) alessandro michele alessandro michele alessandro michele e Giovanni Attili alessandro michele e Giovanni Attili benedetta porcaroli, alessandro michele, lorenzo d'elia, alba rohrwacher e ludovica rampoldi benedetta porcaroli, alessandro michele, lorenzo d'elia, alba rohrwacher e ludovica rampoldi gus van sant e alessandro michele per-Gucci gus van sant e alessandro michele per-Gucci Gucci alessandro michele Gucci alessandro michele alessandro michele alessandro michele alessandro michele 2 alessandro michele 2 alessandro michele red carpet don't worry darling venezia 2022 alessandro michele red carpet don't worry darling venezia 2022 alessandro michele marco bizzarri alessandro michele marco bizzarri alessandro michele red carpet don't worry darling venezia 2022 alessandro michele red carpet don't worry darling venezia 2022 francois henri pinault marco bizzarri alessandro michele salma hayek francois henri pinault marco bizzarri alessandro michele salma hayek

 

Condividi questo articolo

business

UN WURSTELONE PER IL GOVERNO ITALIANO – LUFTHANSA VUOLE PRENDERSI “ITA” A PREZZO DI SALDO: LA COMPAGNIA TEDESCA OFFRE 250 MILIONI PER IL 51% DELL’EX ALITALIA. MENO DELLA METÀ DEL GENNAIO 2022, QUANDO SI PROPOSE INSIEME A MSC, E VENNE RIFIUTATA DAI TECNICI DEL MEF (GUIDATI DAL DG ALESSANDRO RIVERA) – ORA LA MAGGIORANZA STA LAVORANDO PER CONVINCERE APONTE A TORNARE IN PISTA: GLI AMBASCIATORI CHE DOVREBBERO CONVINCERE IL CAPO DI MSC SONO GIANNI LETTA E/O FABRIZIO PALENZONA. MA SARÀ DURA…