OGNI PROMESSA È DEBITO - IL DEBITO PUBBLICO DELL’AREA EURO SUPERA PER LA PRIMA VOLTA LA SOGLIA DEL 100% DEL PIL! ALLA FINE DEL PRIMO TRIMESTRE DEL 2021 È SALITO AL 100,5 (NEL 2020 ERA AL 97,8%) - I PAESI CON IL DEBITO PUBBLICO PIÙ ALTO SONO GRECIA E ITALIA. A PESARE MANCO A DIRLO SONO I PIANI DI SPESA PUBBLICA PER CONTRASTARE L’IMPATTO SOCIO-ECONOMICO DELLA PANDEMIA…

-

Condividi questo articolo


DEBITO PUBBLICO DEBITO PUBBLICO

(Adnkronos) - Alla fine del primo trimestre 2021, periodo segnato da misure tese a mitigare l'impatto della pandemia di Covid-19, il debito pubblico dell'area euro è salito al 100,5% del Pil, superando ufficialmente per la prima volta la soglia del 100%, rispetto al 97,8% della fine del quarto trimestre 2020. Lo comunica Eurostat. I Paesi con il debito pubblico più elevato sono Grecia (209,3%), Italia (160%), Portogallo (137,2%), Cipro (125,7%), Spagna 125,2%), Belgio (118,6%) e Francia (118%); i meno indebitati Estonia (18,5%), Bulgaria (25,1%) e Lussemburgo (28,1%).

 

debito pubblico debito pubblico

Il deficit pubblico medio dei Paesi dell'area euro nel primo trimestre 2021 è calato al 7,4%, del Pil rispetto all'8,1% del quarto trimestre 2020. Nell'Ue si è attestato al 6,8%, dal 7,5%.

 

 

Condividi questo articolo

business

VIVENDI E LASCIA VIVERE – È DAVVERO PACE TRA BERLUSCONI E BOLLORE’: FIRMATO L’ACCORDO CHE METTE FINE ALLE CONTROVERSIE TRA MEDIASET E VIVENDI – FININVEST ACQUISISCE LA METÀ DELLE QUOTE DEI FRANCESI (IL 5%) E TORNA SOPRA IL 50% DEL BISCIONE - ORA ORA CHE MEDIASET È FUORI DALLO STALLO PUÒ RIPARTIRE DAL PROGETTO MFE.  IL PROSSIMO PASSO SARÀ IL TRASFERIMENTO AD AMSTERDAM, CHE CHIUSI GLI ADEMPIMENTI BUROCRATICI DOVREBBE REALIZZARSI NELLA SECONDA METÀ DI SETTEMBRE. E POI…