PESTE E UNICORNI – DOPO L’IPO DELLA RIVALE LYFT ANCHE UBER È PRONTA A VARCARE LA SOGLIA DI WALL STREET – DOPO ANNI CHE SE NE PARLA, PERCHÉ PROPRIO ORA? IL BUSINESS MODEL DELL’AZIENDA STA ARRIVANDO AL CAPOLINEA? – LA SOCIETÀ POTREBBE ESSERE VALUTATA TRA I 90 E I 100 MILIARDI. È SOLO HYPE O C'È CICCIA? – IL BILANCIO IN PROFONDO ROSSO E I GUAI DEL FONDATORE TRAVIS KALANICK

-

Condividi questo articolo

uber uber

1 – ALZA LA FORCHETTA, C'È LYFT CHE TI ASPETTA - LA SOCIETÀ DI RIDE SHARING VALE 24 MILIARDI DI DOLLARI STA PER DEBUTTARE IN BORSA CON UN PREZZO DI PARTENZA MOLTO PIÙ ALTO DEL PREVISTO

 

https://www.dagospia.com/rubrica-4/business/alza-forchetta-39-lyft-che-ti-aspetta-societa-199632.htm

 

2 – UBER SI PREPARA ALLA BORSA L' AZIENDA PUÒ VALERE 100 MILIARDI DI DOLLARI

Ant. S. per “Libero Quotidiano”

 

uber servizi uber servizi

Il modello di business di Uber è tra i più controversi all' interno del gruppo di aziende innovative, nate e cresciute ai tempi di internet e della sharing economy. Il suo bilancio è in profondo rosso e il fondatore, Travis Kalanick, si è dovuto dimettere nel 2017 dalla carica di amministratore delegato per una pesante crisi di reputazione e di gestione che aveva colpito la sua creatura.

 

travis kalanick travis kalanick

Odiatissima dai tassisti di tutto il mondo, Uber, che dà la possibilità di prenotare un' auto privata con autista attraverso un' app, ha deciso di fare il grande passo e varcare la soglia di Wall Street. L' annuncio, secondo il Wall Street Journal, dovrebbe essere fatto oggi, ma ieri il quotidiano finanziario di New York ha anticipato qualche (possibile) dettaglio di quello che dovrebbe essere la più importante Ipo dell' anno e tra le dieci di tutti i tempi.

uber travis kalanick uber travis kalanick

 

La società di San Francisco punta a raccogliere sul mercato la bellezza di 10 miliardi di dollari: il quotidiano, citando fonti anonime ma ben informate, riferisce che Uber ha recentemente fornito documenti che mostrano una forchetta di prezzo potenziale compresa tra 48 e 55 dollari per azione, il che implica una valutazione tra i 90 e i 100 miliardi di dollari per l' intera società. E questo a dispetto della perdita di 865 milioni di dollari registrata nel quarto trimestre del 2018, rispetto al rosso di 1,1 miliardi dello stesso periodo dell' anno prima. Il premio sul fatturato sarebbe notevole, visto che i ricavi ammontano a 3 miliardi.

ubereats ubereats

 

Ma i moltiplicatori per le aziende tecnologiche sono sempre stati generosi, oltretutto vengono sostenuti dai ritmi di crescita del fatturato, cosa non inusuale per questa tipologia di società. Uber infatti ha registrato ricavi in crescita del 25% anno su anno. La notizia fa piacere agli investitori, molto meno ai tassisti, i principali concorrenti che hanno visto ridursi lo spazio di manovra.

 

taxi contro uber manifestazioni e scioperi a parigi 8 taxi contro uber manifestazioni e scioperi a parigi 8

Le loro proteste nei confronti del gigante Usa sono all' ordine del giorno. Ieri è toccato ai tassisti tedeschi che hanno interrotto il traffico in diverse città per protestare contro i piani governativi finalizzati ad allentare le regole del mercato e costringerli a competere con i servizi tipo quello offerto da Uber. L' Associazione tedesca dei taxi e noleggio auto (BZP) ha invitato gli autisti a manifestare in 30 città in tutto il paese, con 4.000 autisti che hanno preso parte ad una processione di taxi che si è lentamente avvicinata alla Porta di Brandeburgo a Berlino. Chissà se avranno la forza di arrivare fino a Wall Street.

uber air uber air UBER HA COMPRATO OTTO UNA START UP DI CAMION CHE SI GUIDANO DA SOLI UBER HA COMPRATO OTTO UNA START UP DI CAMION CHE SI GUIDANO DA SOLI UBER BLACK UBER BLACK

 

 

Condividi questo articolo

business