CAFONAL! – AL MAXXI LA PRESENTAZIONE DEL SAGGIO DI ALESSANDRO BARBANO, “LA GOGNA. HOTEL CHAMPAGNE”, SULLE TRAME DEL CASO PALAMARA. SI RITROVANO A DISCUTERE ENRICO MENTANA, FLAVIA PERINA, PAOLO MIELI E GIAN DOMENICO CAIAZZA. MA A PRENDERSI LA SCENA È UNO SCATENATO SABINO CASSESE: “QUESTO LIBRO INSEGNA CHE OGGI LE UNICHE FONTI SONO LE INTERCETTAZIONI. SI LAVORA SOLO CON TALE MEZZO. POI PREOCCUPA MOLTO IL LEGAME TRA GIORNALISTI E MAGISTRATI” – AVVISTATI ANCHE RENATO BRUNETTA, PAOLA SEVERINO, GIOVANNI MINOLI… – FOTO BY DI BACCO

-

Condividi questo articolo


Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

Estratto dell’articolo di Lucilla Quaglia per “Il Messaggero - edizione Roma”

 

alessandro barbano saluta enrico mentana e giovanni minoli foto di bacco alessandro barbano saluta enrico mentana e giovanni minoli foto di bacco

Sala Carlo Scarpa affollatissima, al Maxxi, per la presentazione del libro "La gogna. Hotel Champagne - la notte della giustizia Italiana", di Alessandro Barbano. Pubblico anche in piedi per seguire, attraverso documenti, testimonianze e indizi inediti, o fin qui ignorati, i passi dell'autore che torna «sulla scena del delitto».

 

paolo mieli enrico mentana sabino cassese foto di bacco paolo mieli enrico mentana sabino cassese foto di bacco

Nella hall dell'Hotel Champagne dove, secondo la versione ufficiale, nella notte tra l'8 e il 9 maggio 2019 un gruppo di politici e magistrati congiurava per mettere le mani sulla procura di Roma. Illustre il parterre di relatori: Enrico Mentana, Flavia Perina, Paolo Mieli, Sabino Cassese e Gian Domenico Caiazza.

 

Modera Serena Sileoni. Prendono posto il Sottosegretario per i rapporti con il Parlamento Matilde Siracusano e il presidente Cnel Renato Brunetta. [...]

 

virginia piccolillo sabino cassese paola severino foto di bacco virginia piccolillo sabino cassese paola severino foto di bacco

«È il racconto di alcune debolezze», dice la moderatrice. «Che cosa ho imparato?- sottolinea Cassese - una lezione di metodo. Questo libro insegna che ci sono altre fonti: le intercettazioni. Adesso si lavora solo con tale mezzo. Barbano ha seguito la tecnica della microstoria. Ha ricostruito la tela della macchina della magistratura. Poi c'è il legame tra giornalisti e magistrati. Una cosa che preoccupa molto».

 

«Si tratta - aggiunge Caiazza- di un lavoro coraggioso. Si legge come una spy story anche se non lo è. Non c'è una tesi nel libro in presentazione. Ma solo fatti». [...]

libro presentato libro presentato sabino cassese paola severino foto di bacco sabino cassese paola severino foto di bacco paolo mieli enrico mentana sabino cassese foto di bacco (2) paolo mieli enrico mentana sabino cassese foto di bacco (2) giovanni minoli enrico mentana flavia perina foto di bacco giovanni minoli enrico mentana flavia perina foto di bacco alessandro barbano renato brunetta foto di bacco (1) alessandro barbano renato brunetta foto di bacco (1) alessandro barbano renato brunetta foto di bacco (2) alessandro barbano renato brunetta foto di bacco (2) alessandro barbano gian domenico caiazza renato brunetta foto di bacco alessandro barbano gian domenico caiazza renato brunetta foto di bacco sabino cassese enrico mentana paolo mieli foto di bacco sabino cassese enrico mentana paolo mieli foto di bacco alessandro barbano gian domenico caiazza flavia perina foto di bacco alessandro barbano gian domenico caiazza flavia perina foto di bacco alessandro barbano gian domenico caiazza flavia perina paolo mieli enrico mentana sabino cassese serena sileoni foto di bacco alessandro barbano gian domenico caiazza flavia perina paolo mieli enrico mentana sabino cassese serena sileoni foto di bacco alessandro barbano foto di bacco alessandro barbano foto di bacco giuseppe gargano paola balducci foto di bacco giuseppe gargano paola balducci foto di bacco alessandro barbano gian domenico caiazza flavia perina paolo mieli enrico mentana sabino cassese foto di bacco alessandro barbano gian domenico caiazza flavia perina paolo mieli enrico mentana sabino cassese foto di bacco giovanni minoli enrico mentana flavia perina foto di bacco (2) giovanni minoli enrico mentana flavia perina foto di bacco (2) guido d ubaldo alessandro barbano foto di bacco guido d ubaldo alessandro barbano foto di bacco giuseppe gargano foto di bacco giuseppe gargano foto di bacco francesco tagliente foto di bacco francesco tagliente foto di bacco invitati invitati luca de michelis foto di bacco luca de michelis foto di bacco marzia roncacci alessandro barbano foto di bacco marzia roncacci alessandro barbano foto di bacco marzia roncacci foto di bacco marzia roncacci foto di bacco flavia perina foto di bacco flavia perina foto di bacco andrea ruggeri foto di bacco andrea ruggeri foto di bacco enrico mentana foto di bacco enrico mentana foto di bacco eleonora vallone foto di bacco eleonora vallone foto di bacco roberto napoletano marco follini foto di bacco roberto napoletano marco follini foto di bacco sabino cassese foto di bacco (2) sabino cassese foto di bacco (2) francesco spano foto di bacco francesco spano foto di bacco roberto giachetti foto di bacco roberto giachetti foto di bacco renato brunetta foto di bacco renato brunetta foto di bacco sabino cassese foto di bacco (1) sabino cassese foto di bacco (1) sabino cassese serena sileoni foto di bacco sabino cassese serena sileoni foto di bacco

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGONEWS – COME MAI IL NUOVO ROMANZO DI CHIARA VALERIO, “CHI DICE E CHI TACE”, È STATO PUBBLICATO DA SELLERIO E NON, COME I PRECEDENTI, DA EINAUDI? SCREZI? LITI? MACCHÉ: È TUTTA UNA STRATEGIA PER VINCERE IL CAMPIELLO, PREMIO LAGUNARE PRESIEDUTO DA WALTER VELTRONI – LA VALERIO, SCRITTRICE CON LA PASSIONE PER LE SUPERCAZZOLE (E L’AGLIO, OLIO E PEPERONCINO), È UNA DELLE FIRME PIÙ AMATE DA ELLY SCHLEIN: SE VINCESSE IL CAMPIELLO, SAREBBE UNA FESTA GRANDE PER UOLTER E PER LA SEGRETARIA MULTIGENDER…

SCOOP! GAME OVER FRA CHIARA FERRAGNI E FEDEZ. IL RAPPER, DOMENICA SCORSA, SE NE È ANDATO DI CASA E NON È PIÙ TORNATO. DAL SANREMO DELL’ANNO SCORSO, LA STORIA D’AMORE TRA I DUE S’ERA INCRINATA MA L’INFLUENCER AVEVA RIMANDATO QUALSIASI DECISIONE PER STARE VICINA AL MARITO MALATO. NEL MOMENTO IN CUI LEI SI È TROVATA IN DIFFICOLTÀ, INVECE, FEDEZ SI È MOSTRATO MENO GENEROSO, RINFACCIANDOLE CHE I SUOI PROBLEMI GIUDIZIARI AVESSERO EFFETTI NEGATIVI ANCHE SUI SUOI AFFARI - COSI' FINISCE L'EPOPEA DEI "FERRAGNEZ"

DAGOREPORT! - FORZA ITALIA, SI CAMBIA MUSICA: LETIZIA MORATTI RITORNA PREPOTENTEMENTE IN FORZA ITALIA MA NON NEL RUOLO DI COMPARSA: PER IMPRIMERE UNA SVOLTA MODERATA AL PARTITO DEL FU CAVALIERE, PIER SILVIO E MARINA HANNO SCELTO UN POLITICO DISTANTE 'ANNI DUCE' DALLA DESTRA DEI FEZ-ZOLARI, UNA CHE NON MANCA MAI DI RICORDARE IL PADRE PARTIGIANO, TANT'È CHE ALLE REGIONALI IN LOMBARDIA SCESE IN CAMPO, E FU SCONFITTA, DA MELONI-SALVINI - L'ADDIO ALL'ERA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI E' GIÀ INIZIATO A MEDIASET CON LO SBARCO DELLA BERLINGUER. SI È AVUTA ULTERIORE PROVA DEL CAMBIO DI STRATEGIA DI PIER SILVIO CON LA MIELOSA PROFFERTA DI ASSUNZIONE RIVOLTA PUBBLICAMENTE A FABIO FAZIO, SBARCATO NON A CASO SU CANALE5 COME CONDUTTORE DELLO SPECIALE IN MEMORIA DI MAURIZIO COSTANZO - IL NUOVO BISCIONE SECONDO IL BERLUSCONINO: MENO TRALLALA' PER CASALINGHE E PIU' PROGRAMMI INTELLETTUALMENTE VIVACI. I TALK DI RETE4? CALMA. FINCHE' C'E' CONFALONIERI... - VIDEO