CAFONALINO CIUF CIUF – ALL’EVENTO “ROMA LOCOMOTIVA D’ITALIA”, ORGANIZZATO DA “IL TEMPO” NELLA SUA SEDE DI PALAZZO WEDEKIND, VA IN SCENA UNA SFILATA DI MINISTRI, DA SALVINI A TAJANI FINO A PIANTEDOSI – SUL PALCO ANCHE IL SINDACO DI ROMA GUALTIERI, INSIEME A MONSIGNOR PAGLIA. E POI L’AD DEL GRUPPO FS, LUIGI FERRARIS, IL PRESIDENTE DEL COMITATO PROMOTORE DI EXPO ROMA 2030, GIAMPIERO MASSOLO, UNA ROSSEGGIANTE MICHAELA BIANCOFIORE, FRANCESCO STORACE TRONEGGIANTE…

-

Condividi questo articolo


Foto di Luciano Di Bacco per Di Bacco per Dagospia

 

Mario Benedetto per “il Tempo”

giampiero massolo davide vecchi lorenzo paglia foto di bacco giampiero massolo davide vecchi lorenzo paglia foto di bacco

 

Roma torna al centro della politica nazionale, come è emerso nel corso dell'incontro organizzato da «Il Tempo» a Palazzo Wedekind «Roma locomotiva d'Italia», dedicato al ruolo strategico della Capitale per lo sviluppo dell’intero sistema socio-economico. Un messaggio su cui si è soffermato in avvio di dibattito Monsignor Vincenzo Paglia, arcivescovo presidente della Pontificia accademia per la vita e gran cancelliere del Pontificio istituto Giovanni Paolo II, consigliere spirituale della Comunità di Sant'Egidio: Roma un modello d'inclusività e di convergenza di valori determinanti per il nostro sviluppo sostenibile.

 

giampiero massolo foto di bacco (3) giampiero massolo foto di bacco (3)

A seguire l'intervento del ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, che pensa a un «Paese federale, con un sistema presidenziale che veda al centro la Capitale e valorizzi i territori». Gli fa eco Antonio Tajani, ministro degli Esteri: «l'autonomia differenziata non può vedere Roma esclusa. La Capitale non può non avere poteri legislativi, uno status giuridico diverso, come Washington o Berlino».

 

vincenzo paglia roberto gualtieri foto di bacco vincenzo paglia roberto gualtieri foto di bacco

Un ruolo che passa attraverso le opportunità dei grandi eventi: «Mi auguro che la candida tura per Expo2030 segni la rinascita di Roma, per tornare ad essere polo di sviluppo e locomotiva del Paese. Mi piacerebbe che fosse un'Expo gemellata con Odessa, simbolo di un'Europa di nuovo faro dei valori di libertà» ha dichiarato durante la kermesse il ministro delle Imprese e del made in Italy, Adolfo Urso.

 

Un contributo determinante quello della sicurezza e della disponibilità abitativa, come evidenziato da Matteo Piantedosi, ministro dell'Interno: «È uno dei temi delle grandi città. Venerdì abbiamo un appuntamento con i sindaci di Roma, Milano e Napoli perché abbiamo condiviso l'opportunità di dedicare una particolare attenzione a tre grandi città metropolitane.

 

giampaolo angelucci ettore prandini foto di bacco giampaolo angelucci ettore prandini foto di bacco

Uno dei temi che allinea queste grandi città è la gestione del patrimonio immobiliare, coniugare la gestione della legalità con il tema della disponibilità di alloggi per i più bisognosi». Presente il sindaco di Roma, Roberto GualtieRi, che si è soffermato sulla questione mobilità: «Non appena sarà firmato dal Governo il Dpcm Giubileo lavoreremo alla manutenzione delle linee metro, a nuove tranvie e al potenziamento delle linee di superficie». Sui grandi eventi le parole di Giampiero Massolo, presidente del comitato promotore di Expo Roma 2030: «Il nostro progetto la scia qualcosa alla citta indipendentemente da come vada: lascia uno studio di quello che la città può fare».

ettore prandini foto di bacco (2) ettore prandini foto di bacco (2)

Filippo Caleri foto di bacco Filippo Caleri foto di bacco luigi ferraris filippo caleri foto di bacco luigi ferraris filippo caleri foto di bacco

 

francesco storace foto di bacco francesco storace foto di bacco davide vecchi mario benedetto foto di bacco davide vecchi mario benedetto foto di bacco giampiero massolo davide vecchi vincenzo paglia roberto gualtieri foto di bacco giampiero massolo davide vecchi vincenzo paglia roberto gualtieri foto di bacco marco carrai foto di bacco (3) marco carrai foto di bacco (3) renato brunetta foto di bacco renato brunetta foto di bacco francesco rocca foto di bacco francesco rocca foto di bacco luigi bisignani foto di bacco luigi bisignani foto di bacco ettore prandini foto di bacco (1) ettore prandini foto di bacco (1) luigi ferraris foto di bacco (2) luigi ferraris foto di bacco (2) roberto gualtieri foto di bacco roberto gualtieri foto di bacco luigi ferraris foto di bacco (1) luigi ferraris foto di bacco (1) luciano nobili foto di bacco luciano nobili foto di bacco francesco greco foto di (1) francesco greco foto di (1) alessandro morelli foto di bacco (2) alessandro morelli foto di bacco (2) giampiero massolo foto di bacco giampiero massolo foto di bacco giampiero massolo foto di (3) giampiero massolo foto di (3) gianluigi paragone foto di bacco gianluigi paragone foto di bacco francesco greco foto di bacco (2) francesco greco foto di bacco (2) marco carrai foto di bacco (1) marco carrai foto di bacco (1) marco carrai foto di bacco marco carrai foto di bacco tiziana balsamo enrico passaro foto di bacco tiziana balsamo enrico passaro foto di bacco pieremilio sammarco foto di bacco pieremilio sammarco foto di bacco michaela biancofiore foto di bacco michaela biancofiore foto di bacco francesco greco foto di (2) francesco greco foto di (2) giampaolo angelucci foto di bacco giampaolo angelucci foto di bacco vincenzo paglia foto di bacco vincenzo paglia foto di bacco stefania giacomini foto di bacco stefania giacomini foto di bacco francesco greco foto di bacco francesco greco foto di bacco francesco rocca giampaolo angelucci foto di bacco francesco rocca giampaolo angelucci foto di bacco

 

roberto gualtieri foto di bacco (2) roberto gualtieri foto di bacco (2) marco carrai foto di bacco (2) marco carrai foto di bacco (2) alessandro morelli foto di bacco (1) alessandro morelli foto di bacco (1)

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

“SONO STATO A UN FESTINO HARD CON MATTEO MESSINA DENARO” – A “LE IENE” ISMAELE LA VARDERA, VICEPRESIDENTE DELLA COMMISSIONE ANTIMAFIA DELLA REGIONE SICILIANA, RIVELA DI AVER PARLATO CON UN UOMO CHE SOSTIENE DI ESSERE STATO A UNA SERATA IN UNA VILLA IN PROVINCIA DI PALERMO CON IL BOSS – IL RACCONTO DEL TESTIMONE: “PRIMA DI ENTRARE A QUELLA FESTA TI PERQUISIVANO. L’ORDINE ERA DI NON RIVELARE CHI ERA PRESENTE. A MEZZANOTTE ARRIVAVANO LE ESCORT. SNIFFANO QUASI TUTTI. MESSINA DENARO ERA SEDUTO CON UNO DELLE FORZE DELL’ORDINE E CON UN MEDICO. C’ERA PURE UN NOTO POLITICO. IL BOSS SI PRESENTÒ A ME CON IL NOME DI ANDREA E…”

politica

VI RICORDATE DI VIRGINIA SANJUST DI TEULADA, EX SIGNORINA BUONASERA E GIÀ COCCA DI BERLUSCONI? LA PROCURA DI ROMA HA CHIESTO IL RINVIO A GIUDIZIO PER LA 45ENNE, CON UN PEDIGREE FAMILIARE NOBILE PER STALKING NEI CONFRONTI DELL’EX COMPAGNO E PER AVER DEVASTATO LA CASA DELLA NONNA, L'EX STELLA DEL CINEMA ANTONELLA LUALDI, CHE NON VOLEVA DARLE SOLDI – IL RAPPORTO CON L’AGENTE DEL SISDE FEDERICO ARMATI E LA “RELAZIONE PARTICOLARE” CON IL CAV: “MI AVEVA PRESO A CUORE MA È L’UOMO PIÙ IMPOTENTE DEL MONDO"

business

cronache

sport

FATE LEGGERE QUESTO PEZZO AI TIFOSI DELLA JUVENTUS - PER CAPIRE COME SIA STATA POSSIBILE LA PENALIZZAZIONE DI 15 PUNTI E PERCHE’ SIA STATA SANZIONATA SOLO LA JUVE PER LE PLUSVALENZE, BISOGNA COMPRENDERE CHE SONO CAMBIATE LE PROVE IN MANO MAGISTRATI GRAZIE ALLE CARTE DELL’INCHIESTA PRISMA - LE “EVIDENZE RELATIVE A INTERVENTI DI NASCONDIMENTO” O “MANIPOLATORI” SONO EMERSE SOLO PER LA JUVENTUS (CHE DA SOCIETÀ QUOTATA “DEVE RISPONDERE DEI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI”), MENTRE A CARICO DELLE ALTRE SQUADRE (SAMPDORIA, EMPOLI, GENOA, PARMA, PISA, PESCARA, PRO VERCELLI, NOVARA), “NON SUSSISTONO EVIDENZE DIMOSTRATIVE SPECIFICHE”

cafonal

TENETEVI SALDI. TRATTENETE IL RESPIRO. GOVERNATE LO SHOCK. ROMA GODONA ESISTE E RESISTE. E SI SOLLAZZA AL FESTONE DI SANDRA CARRARO, STARRING PUPO CHE GORGHEGGIA CON MARA VENIER, BRU-NEO VESPA CHE TRILLA IL RITORNELLO DI “GELATO AL CIOCCOLATO, DOLCE E UN PO’ SALATO…”, MENTRE NICOLINO PORRO AGITA I PIEDINI. SCUTRETTOLA SENZA UNA CURVA FUORI POSTO MARIA ELENA BOSCHI. NON FA RIDERE, FA IMPRESSIONE ADRIANO ARAGOZZINI. INTORNO BOLGIA E PIGIA PIGIA DI PARTY-GIANI - CERTO, UN FESTONE ULTRA-CAFONAL, SPENSIERATO E GAUDENTE, MA PRIVO DELLA CILIEGINA CHE FA OGGI DI UN PARTY UN EVENTO: UN COLLEGAMENTO CON ZELENSKY DA KIEV SOTTO LE BOMBE... – VIDEO STRACULT!

viaggi

salute