CAFONALINO, TROMBATI & REDUCI – PER LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DELL'EX DRAGHI-BOY (IN QUOTA GENTILONI), ANTONIO FUNICIELLO, ACCORRONO AL MAXXI (E' UN MUSEO O UNA LIBRERIA?) L'EX MINISTRO MARTA CARTABIA, WALTERLOO VELTRONI, FOLLINI E DAMILANO E UN'IMPELLICCIATISSIMA GAIA TORTORA (MA CHE HA AMMAZZATO L'ORSA?) – FUNICIELLO SBRODOLA IN LODE DI MARIOPIO OROLOGIAIO: “DRAGHI SPIAZZAVA, UN GIORNO MI FECE NOTARE CHE GLI OROLOGI DI PALAZZO CHIGI ERANO ROTTI. POI SONO STATI RIPARATI…” (E STICAZZI?) – FOTO BY DI BACCO

-

Condividi questo articolo


Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

Estratto dell'articolo di Lucilla Quaglia per “Il Messaggero - Edizione Roma”

 

antonio funiciello foto di bacco (1) antonio funiciello foto di bacco (1)

[…] In tanti raggiungono la sala Carlo Scarpa del MAXXI per la presentazione del libro di Antonio Funiciello “Leader per forza. Storie di leadership che attraversano i deserti” (Rizzoli). Ne parlano con l’autore, ex capo di gabinetto dei presidenti del Consiglio Mario Draghi e Paolo Gentiloni, la costituzionalista Marta Cartabia, Walter Veltroni e il padrone di casa Alessandro Giuli. Modera Gaia Tortora.

 

Tra i primi ad apparire la Cartabia, con scorta al seguito, molto affascinata da Nelson Mandela e Váklav Havel: personaggi citati nel testo proposto e che la professoressa commenta con stima nel corso del meeting. «Che cosa mi rimane dell’esperienza di governo? - dice la costituzionalista - molto interessante ma anche difficile lavorare all’interno del sistema Paese».

 

marta cartabia antonio funiciello foto di bacco (1) marta cartabia antonio funiciello foto di bacco (1)

Tra il pubblico il Rettore Luiss Andrea Prencipe, Marco Damilano, Marco Follini e Ludina Barzini. Si affrontano sei personaggi che hanno segnato la storia, tra cui la figura leggendaria di Mosè. «Parlando di leadership - dice Funiciello - Draghi spiazzava. Un giorno, senza guardarmi, mi fece notare che gli orologi di palazzo Chigi erano rotti. Poi sono stati riparati. La sua era una capacità di guardare qualcosa da uno sguardo inedito. L’ha fatto sempre».

walter veltroni antonio funiciello alessandro giuli foto di bacco (2) walter veltroni antonio funiciello alessandro giuli foto di bacco (2)

 

[…]

 

«A palazzo Chigi - aggiunge Veltroni - gli orologi non funzionano per via della difficoltà di decidere e di un sistema in crisi. Il libro ci pone un altro problema. Esiste la figura del leader nella società occidentali? Penso che gli ultimi grandi statisti siano stati Barack Obama e Angela Merkel. Ma è compatibile la leadership in una societá digitale? Il tema del tempo è legato a questa dote personale. E in una società digitale il tempo è limitato». Applausi a conclusione e lungo firmacopie.

walter veltroni foto di bacco (3) walter veltroni foto di bacco (3) walter veltroni antonio funiciello foto di bacco (1) walter veltroni antonio funiciello foto di bacco (1) walter veltroni marta cartabia antonio funiciello alessandro giuli foto di bacco walter veltroni marta cartabia antonio funiciello alessandro giuli foto di bacco gaia tortora foto di bacco (2) gaia tortora foto di bacco (2) walter veltroni antonio funiciello foto di bacco (2) walter veltroni antonio funiciello foto di bacco (2) walter veltroni foto di bacco (1) walter veltroni foto di bacco (1) walter veltroni foto di bacco (2) walter veltroni foto di bacco (2) walter veltroni antonio funiciello alessandro giuli foto di bacco (1) walter veltroni antonio funiciello alessandro giuli foto di bacco (1) marta cartabia foto di bacco (1) marta cartabia foto di bacco (1) gaia tortora foto di bacco (1) gaia tortora foto di bacco (1) libro presentato libro presentato ludina barzini marco ferrante foto di bacco ludina barzini marco ferrante foto di bacco marta cartabia walter veltroni foto di bacco marta cartabia walter veltroni foto di bacco antonio funiciello alessandro giuli foto di bacco antonio funiciello alessandro giuli foto di bacco antonio funiciello foto di bacco (3) antonio funiciello foto di bacco (3) alessandro giuli foto di bacco (5) alessandro giuli foto di bacco (5) antonio funiciello foto di bacco (2) antonio funiciello foto di bacco (2) marta cartabia antonio funiciello foto di bacco (2) marta cartabia antonio funiciello foto di bacco (2) marta cartabia foto di bacco (2) marta cartabia foto di bacco (2) marta cartabia foto di bacco (3) marta cartabia foto di bacco (3) barbara castorina foto di bacco barbara castorina foto di bacco fabrizio dell orefice e l ambasciatore luigi mattiolo foto di bacco fabrizio dell orefice e l ambasciatore luigi mattiolo foto di bacco antonio funiciello marta cartabia foto di bacco antonio funiciello marta cartabia foto di bacco antonio funiciello foto di bacco (7) antonio funiciello foto di bacco (7) antonio funiciello foto di bacco (6) antonio funiciello foto di bacco (6) antonio funiciello foto di bacco (5) antonio funiciello foto di bacco (5) alessandro giuli foto di bacco (1) alessandro giuli foto di bacco (1) antonio funiciello foto di bacco (4) antonio funiciello foto di bacco (4) marta cartabia foto di bacco (4) marta cartabia foto di bacco (4) alessandro giuli foto di bacco (2) alessandro giuli foto di bacco (2) alessandro giuli foto di bacco (3) alessandro giuli foto di bacco (3) alessandro giuli foto di bacco (4) alessandro giuli foto di bacco (4) marta cartabia foto di bacco (5) marta cartabia foto di bacco (5) walter veltroni foto di bacco (4) walter veltroni foto di bacco (4)

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

CRACK, ALLA FINE TUTTO CROLLERÀ (GIORGIA COMPRESA) - “MONTE DI PIETÀ”, LABIRINTICA E IMPIETOSA MOSTRA DELLO SVIZZERO CHRISTOPH BUCHEL ALLA FONDAZIONE PRADA DI VENEZIA, È UN PRECIPIZIO NELL’ABISSO DEL DENARO. LÀ DOVE COLLASSA LA NOSTRA PATOLOGICA COMPULSIONE DI ACCUMULARE TUTTO E DI PIÙ, TRA CELEBRITÀ DIVORATE DALLA POLVERE DELL OBLIO E STILISTI RIDOTTI A BARZELLETTA, LÀ, IN UN MONDO-PALUDE CHE HA SUCCHIATO TUTTO, TIZIANO E CANALETTO, “MERDA D’ARTISTA” DI MANZONI E LE TELE-VENDITE DI WANNA MARCHI, CARRI ARMATI E BORSETTE TAROCCATE PRADA, L’IMMAGINE CHIAMATA AD ACCOMPAGNARCI ALL’ULTIMA MINZIONE DELL’UMANITÀ, APPOGGIATA DAVANTI AL BAGNO, SOPRA UNA SCATOLA PRONTA PER ESSERE SPEDITA VIA, È LEI, GIORGIA DEI MIRACOLI CHE SORRIDE INCORNICIATA…

DAGOREPORT - FEDEZ E FABIO MARIA DAMATO OUT: MISSIONE COMPIUTA PER MARINA DI GUARDO! LA MAMMA DI CHIARA FERRAGNI IN QUESTI MESI HA RIPETUTO A CHIUNQUE CHE IL PANDORO-GATE E LE SUE CONSEGUENZE ERANO TUTTA COLPA DI FABIO MARIA DAMATO E DI FEDEZ. LA SIGNORA AGGIUNGEVA SOVENTE, CON IMBARAZZO DEGLI ASTANTI, CHE CHIARA AVREBBE DOVUTO SUBITO DIVORZIARE. E COSÌ SARÀ – D’ALTRONDE, CHIARA HA DATO DA VIVERE A TUTTA LA FAMIGLIA MATRIARCALE: DALL’IMPROVVISATA SCRITTRICE MARINA ALLE SORELLE INFLUENCER DI SECONDA FASCIA. DI COSA VIVREBBERO SE LA STELLA DI FAMIGLIA SMETTESSE DI BRILLARE?