FUNERALINO - L'ANGELO DELLA TV! ALLA CASA DEL CINEMA DI ROMA PER L’ULTIMO SALUTO ALLO STORICO DIRETTORE DI RAITRE ANGELO GUGLIELMI SI SONO RADUNATI I REDUCI DELL’INTELLIGHENZIA DI SINISTRA (E NON SOLO) – DA MARINELLA SOLDI&CARLO FUORTES A LUCIANA CASTELLINA, DA UN IMBIANCATISSIMO MICHELE SANTORO A UN COMMOSSO MATTEO GARRONE, E POI ENRICO GHEZZI, MIRELLA SERRI, MIGUEL GOTOR - LA CORONA DI FIORI INVIATA DA ALBA PARIETTI

-

Condividi questo articolo


Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

 

1 - GUGLIELMI: FUORTES, 'UN ECLETTICO CHE PENSAVA E FACEVA TV'

carlo guglielmi giorgio gosetti foto di bacco carlo guglielmi giorgio gosetti foto di bacco

(ANSA) - "Si sono lette tante definizioni di Angelo Guglielmi in queste ore: direttore di rete, critico letterario, commentatore di quotidiani, intellettuale prestato alla tv, saggista e via a seguire.

 

Sono tutte vere. Oltre che tutto questo, lo definirei in quattro parole: un maestro di televisione. È stato un maestro di televisione, uno che la televisione la sapeva pensare, che aveva idee su come farla, ma anche uno che la faceva, nel senso più concreto del termine".

 

A sottolinearlo, l'amministratore delegato della Rai, Carlo Fuortes, alla commemorazione alla Casa del Cinema di Roma per lo storico direttore di Rai3, scomparso all'età di 93 anni.

 

"Quando un uomo della sua esperienza lascia la vita terrena se ne riepilogano le cariche assunte, e per lui non ne mancano. Amministratore Delegato dell'Istituto Luce, Assessore alla Cultura del Comune di Bologna, componente del Comitato di consulenza dell'Enciclopedia del cinema edita dalla Treccani. Tra queste cariche - ha aggiunto Fuortes - ce n'è una che dice molto: responsabile del Centro di Produzione della Rai di via Teulada.

 

il feretro di angelo guglielmi il feretro di angelo guglielmi

È nella sua inventiva e, allo stesso tempo, nella sua capacità di realizzare materialmente le proprie idee di programmi televisivi che si trova la chiave principale della sua personalità professionale. Nel combinarsi dell'inventiva con l'esperienza, necessaria per tradurre in pratica la sua creatività.

 

Guglielmi aveva quell'eclettismo del secolo scorso che dovremmo stare attenti a non smarrire del tutto nel secolo attuale: una formazione culturale di larghi orizzonti, priva di alcune angustie che gli specialisti spesso possono avere, quando risultano incapaci di comunicare con efficacia con il resto del mondo".

 

Guglielmi "entrò nella Rai vincendo un concorso e dal 1955 al 1994 lavorò per la Tv pubblica. Quarant'anni di onorato servizio, non per questo accompagnati sempre dagli applausi di tutti e non privi di bersagli e avversari. Guglielmi si era laureato in lettere all'Università di Bologna.

 

michele santoro foto di bacco (1) michele santoro foto di bacco (1)

La passione per la letteratura lo avrebbe accompagnato tutta la vita. Critico letterario, con Umberto Eco e Edoardo Sanguineti fondò il Gruppo 63 - ha ricordato ancora l'ad della tv pubblica - che fu nucleo di riferimento per l'avanguardia letteraria italiana. Scrisse molti libri.

 

Il salto, all'interno della Rai, avvenne nel 1987, quando Angelo Guglielmi venne nominato direttore di Rai3. Guidò la terza rete fino al 1994. Furono anni complessi, movimentati, caratterizzati da cambiamenti, e anche sconvolgimenti di assetti consolidati sia internazionali sia nazionali. Pensiamo al crollo del Muro di Berlino e al passaggio, anche traumatico, dalla cosiddetta Prima Repubblica alla Seconda.

 

In quegli anni Guglielmi seppe raccontare la complessità di un Paese in trasformazione avvicinando la televisione alle persone, lanciando nuovi programmi, nuovi volti, inventando nuovi linguaggi e vincendo le sfide dell'Auditel.

 

carlo fuortes giorgio gosetti foto di bacco carlo fuortes giorgio gosetti foto di bacco

Mi limito a ricordare alcune delle trasmissioni che hanno fatto la storia di Rai3: Telefono giallo, Linea rovente, Un giorno in pretura, Chi l'ha visto?, Profondo Nord, Milano Italia, Il portalettere. E poi Blob, La tv delle ragazze, Avanzi, Tunnel. Programmi che ci hanno fatto sorridere e riflettere, fornendo strumenti per comprendere il tempo che si attraversava. Programmi mai banali.

 

In quella mancanza di scialba deferenza, in quelle sollecitazioni allo sperimentare e al ragionare, credo ci possano essere insegnamenti ancora utili oggi. Per questo, a nome dell'Azienda alla quale ha dedicato gran parte della propria vita, sento di dover dire: grazie, Maestro".

 

 

2 - GUGLIELMI: SOLDI, UN MAESTRO DI TELEVISIONE E DI INNOVAZIONE

luciana castellina giorgio gosetti foto di bacco luciana castellina giorgio gosetti foto di bacco

(ANSA) - "Questi palinsesti nascono nel segno dell'innovazione e questo ci fa ancora di più pensare ad Angelo Guglielmi, che ci ha lasciati ieri. Angelo Guglielmi è stato un maestro di televisione e di innovazione. Credo che avrebbe amato essere qui e vedere come stiamo cercando di cambiare la Rai".

 

E' l'omaggio della presidente della tv pubblica, Marinella Soldi, che ha ricordato l'ex direttore di Rai3, scomparso ieri, in occasione della presentazione della nuova offerta per l'autunno-inverno a Roma, nella sede di Spazio Novecento all'Eur.

antonio di bella foto di bacco antonio di bella foto di bacco michele santoro ricorda angelo guglielmi foto di bacco (2) michele santoro ricorda angelo guglielmi foto di bacco (2) partecipanti al funerale di angelo guglielmi (1) partecipanti al funerale di angelo guglielmi (1) baba richerme antonio d olivo foto di bacco baba richerme antonio d olivo foto di bacco frediana biasutti maurizio caprara foto di bacco frediana biasutti maurizio caprara foto di bacco matteo garrone foto di bacco (1) matteo garrone foto di bacco (1) mirella serri foto di bacco mirella serri foto di bacco matteo garrone gian luca farinelli foto di bacco matteo garrone gian luca farinelli foto di bacco carlo bernaschi foto di bacco carlo bernaschi foto di bacco corona di fiori inviata da alba parietti corona di fiori inviata da alba parietti marinella soldi carlo fuortes foto di bacco (2) marinella soldi carlo fuortes foto di bacco (2) marinella soldi foto di bacco (2) marinella soldi foto di bacco (2) miguel gotor foto di bacco miguel gotor foto di bacco stefano balassone foto di bacco stefano balassone foto di bacco bruno voglino giorgio gosetti foto di bacco bruno voglino giorgio gosetti foto di bacco giancarlo santalmassi foto di bacco giancarlo santalmassi foto di bacco bruno voglino foto di bacco bruno voglino foto di bacco francesca reggiani foto di bacco (2) francesca reggiani foto di bacco (2) simona agnes silvia calandrelli antonio di bella foto di bacco simona agnes silvia calandrelli antonio di bella foto di bacco carlo guglielmi foto di bacco carlo guglielmi foto di bacco maurizio caprara luciana castellina foto di bacco maurizio caprara luciana castellina foto di bacco gian luca farinelli foto di bacco (1) gian luca farinelli foto di bacco (1) una firma in ricordo di angelo guglielmi una firma in ricordo di angelo guglielmi gian luca farinelli foto di bacco (2) gian luca farinelli foto di bacco (2) francesca reggiani foto di bacco (1) francesca reggiani foto di bacco (1) luciana castellina foto di bacco luciana castellina foto di bacco michele santoro foto di bacco (2) michele santoro foto di bacco (2) carlo guglielmi miguel gotor foto di bacco carlo guglielmi miguel gotor foto di bacco francesco siciliano foto di bacco francesco siciliano foto di bacco marinella soldi foto di bacco (1) marinella soldi foto di bacco (1) enrico ghezzi foto di bacco enrico ghezzi foto di bacco marinella soldi foto di bacco (3) marinella soldi foto di bacco (3) andrea occhipinti foto di bacco andrea occhipinti foto di bacco francesco siciliano orsetta de rossi foto di bacco francesco siciliano orsetta de rossi foto di bacco carlo fuortes annalisa guglielmi con la madre alberta guglielmi foto di bacco carlo fuortes annalisa guglielmi con la madre alberta guglielmi foto di bacco marinella soldi carlo fuortes foto di bacco (1) marinella soldi carlo fuortes foto di bacco (1) michele santoro ricorda angelo guglielmi foto di bacco (1) michele santoro ricorda angelo guglielmi foto di bacco (1) bruno voglino francesca reggiani foto di bacco bruno voglino francesca reggiani foto di bacco matteo garrone foto di bacco (2) matteo garrone foto di bacco (2) partecipanti al funerale di angelo guglielmi (2) partecipanti al funerale di angelo guglielmi (2) bruno voglino enrico ghezzi foto di bacco bruno voglino enrico ghezzi foto di bacco valentina amurri bruno voglino foto di bacco valentina amurri bruno voglino foto di bacco

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

BUTTI LA RETE (COMINCIAMO BENE...) – IL RESPONSABILE TELECOMUNICAZIONI DI FRATELLI D’ITALIA ALESSIO BUTTI SMENTISCE "IL FOGLIO" SULLA RETE UNICA - "SIAMO FORTEMENTE CONTRARI AL PIANO DI VENDITA DELLA RETE TIM. LA RETE UNICA DEVE RIMANERE IN CAPO A TIM. MA CON CONTROLLO E GESTIONE DI CDP" – CERASA (DIRETTORE DE "IL FOGLIO"): IL PIANO DI FRATELLI D’ITALIA E’ FAR COMPRARE OPEN FIBER A TIM E POI FAR COMPRARE TIM A CDP. MI PARE ISPIRATO AL MODELLO MADURO (NAZIONALIZZARE TUTTO)…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute