''DEDICO IL MIO PRIMO FILM PORNO A BERLUSCONI'' - SARÀ CONTENTO SILVIO DI VEDERE LE GESTA (VIDEO!!) DI NINA GARCO, AL SECOLO WAIMA VITULLO, BAMBOLONA RITOCCATA AL SILICONE, APPARSA IN ''MAMMONI, CHI VUOLE SPOSARE MIO FIGLIO?'' MA USCITA AHINOI ALLA PRIMA PUNTATA, EX FIDANZATA DEL "FU TRONISTA" KARIM CAPUANO, CANDIDATA ALLA REGIONE LAZIO A SOSTEGNO DI STORACE - ORA HA DEBUTTATO NELL'HARD CON MAX FELICITAS

-

Condividi questo articolo



VIDEO - IL PORNO DI MAX FELICITAS E NINA GARCO

 

https://maxfelicitasvideo.com/video/max-felicitas-e-nina-garco

 

 

 

Gabriella Sassone per Dagospia

 

 

waima vitullo 1 waima vitullo 1

Sotto a chi tocca! Nel mondo dell'hard - pare - ci sia posto per tutti. Basta buttarsi nella mischia, spogliarsi e aggrovigliarsi davanti a una telecamera senza freni e inibizioni. Ma l'importante, anzi importantissimo, è correre subito dopo a raccontarlo ai giornalisti, manco girare un porno fosse una medaglia da appuntarsi sul petto, ma forse c'è sempre la speranza di essere chiamate nel salotto di "Live - Non è la D'Urso", spesso popolato da pornostar e dove se ne vedono sempre delle belle. Adesso a debuttare nel mondo a luci rosse col nome d'arte di Nina Garco è tal Waima Vitullo.

 

Chi è? Una bambolona ritoccata al silicone (si è fatta una quinta di seno), labbroni a canotto, lunghe chiome corvine e un coniglietto di Playboy tatuato all'inguine, sì, proprio in zona farfallina di Belen. "Ho un cuore di panna e un corpo da pantera", ama ripetere spesso lei. Il cui vero sogno è sempre stato quello di diventare la fidanzata di Silvio Berlusconi. Qualcuno la ricorda in "Mammoni - Chi vuole sposare mio figlio?", docu-fiction andata in onda su Italia 1, dove uscì - ahinoi - alla prima puntata.

 

Anche il dissacrante Enrico Lucci si occupò della sexy Waima in un servizio delle "Iene" sui cosiddetti pseudo-vip sfigati, fuoriusciti dai numerosi reality e people show e finiti nel dimenticatoio della tv. Ma la Vitullo, ex fidanzata del "fu tronista" Karim Capuano, molto conosciuta nella Romanella mondana e godona visto che girava come una trottola, fece scalpore quando fu candidata alla Regione Lazio con il partito "Grande Sud Uniti per il Lazio" a sostegno della presidenza di Francesco Storace. “Anche il Lazio ha la sua Nicole Minetti", titolarono giornali, siti e rotocalchi rosa, ma lei si affrettò a specificare: "Con la Minetti ho in comune solo la chirurgia plastica: come lei mi sono rifatta labbra e seno". Amen!     

nina garco e max felicitas 1 nina garco e max felicitas 1

 

Ora, dopo aver conosciuto il noto manager adult Mimmo Pavese si è fatta convincere a girare un "Frame Leaks" (contenuto trapelato) con il giovane pornostar-influencer Max Felicitas. Eppure già nel 2012 Waima scriveva su Facebook di aver firmato un contratto per un film hard. Era vero? Ah, saperlo! Insomma, adesso Waima, che è separata con un figlio, è diventata Nina Garco. La scena di sesso con Max Felicitas, guarda caso, è stata girata dopo aver appreso che il Presidente Berlusconi era stato dimesso dal San Raffaele, dopo il ricovero per la positività al Covid-19. Ed è visibile sul sito https://maxfelicitasvideo.com/ 

 

"Tutti sanno quanto la sottoscritta sia innamorata dell’ex Premier. A lui dedico la mia prima scena hard nella speranza di poterlo incontrare al più presto e cenare con lui", dice Waima-Nina. Oh my God! Sai quanto sarà contento il povero Silvio e la di lui nuova compagna Marta Fascina... 

max felicitas nina garco max felicitas nina garco

 

 

Condividi questo articolo



media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

CI SCRIVE TRENITALIA E AMMETTE CHE LE ESIGENZE DI MOBILITÀ DEL PERIODO NATALIZIO ''NON POSSONO ESSERE SEMPLICEMENTE RIMODULATE SULLA BASE DELLE ESPERIENZE DEGLI ANNI PASSATI, MA IMPONGONO UNA APPROFONDITA VALUTAZIONE DEL MUTATO CONTESTO''. QUINDI QUEST'ANNO I BIGLIETTI PER I TRENI NATALIZI SARANNO DISPONIBILI ''A PARTIRE DAGLI INIZI DI NOVEMBRE'', CON VARIE SETTIMANE DI RITARDO RISPETTO AL SOLITO. SEMPRE CHE IN QUESTI GIORNI NON SIA IL GOVERNO A SCONVOLGERE I PIANI DI VIAGGIO DEGLI ITALIANI…

salute