''VENGO LÀ E TI STRAPPO I VESTITI'' - VIDEO: MARCO COLUMBRO SBROCCA CON BARBARA D'URSO DOPO IL VIDEO IN CUI SI PARLA DEI SUOI DEBITI E DELLA SUA NUOVA VITA: ''NON HO INTENZIONE DI PARLARE DEI CA**I MIEI''. CARMELITA SBALORDITA: ''SONO STATA CARINA E VOLEVO CHE TU POTESSI SMENTIRE QUEL SACCO DI STR**ZATE SCRITTE SU DI TE, E TU MI ATTACCHI PURE?''. POI IL CALMO BUDDISTA SI METTE A MINACCIARE FISICAMENTE LA PRESENTATRICE FINCHÉ…

Condividi questo articolo

 

 

 

Andrea Conti per www.ilfattoquotidiano.it

 

Nessuno se l’aspettava una reazione così forte eppure è successo. Piccolo fuori programma durante “Live – Non è la d’Urso” con uno scontro acceso tra Barbara d’Urso e Marco Columbro. La conduttrice ha dato la parola all’ex collega per smentire quanto riportato da alcuni giornali su suoi presunti debiti, a causa di questa situazione addirittura si sarebbe mosso Silvio Berlusconi in persona per acquistare la casa di Columbro.

 

BARBARA D URSO MARCO COLUMBRO BARBARA D URSO MARCO COLUMBRO

“Sto di fronte alla casa di Alba Parietti – ha affermato – e vi può dire che sto ancora a casa mia. Voglio vendere sì ma tra tre, quattro anni, ma non ne ho l’intenzione e sono ancora lì. Magari l’avesse comprata Berlusconi!”. Poi l’affondo a sorpresa: “Il gossip è una cosa la verità è un’altra. Se noi siamo qui per come abbiamo cambiato vita, mi sta bene, se invece dobbiamo parlare dei ca**i miei vengo lì e ti strappo il vestito. I ca**i miei sono ca**i miei. Io non ho intenzione di parlare dei fatti nostri, delle mie cose, fare una trasmissione sulla mia pelle non mi va”.

 

Barbara d’Urso si è avvicinata all’ospite chiedendo: “Scusa Marco, ma stai dicendo a me?”. E Columbro ha puntato il dito: “Arrivo qui e si dicono un sacco di stronzate, sono qui per parlare di cambio vita, sono venuto qui per fare altre cose”. La replica è stata immediata: “Siccome sono stata carina e volevo che tu avessi modo di smentire quel sacco di stronzate, scusate, che hanno scritto ti ho fatto smentire e mi attacchi pure? Hai cambiato vita, ma hai anche cambiato cervello da come ti conoscevo io”.

BARBARA D URSO MARCO COLUMBRO BARBARA D URSO MARCO COLUMBRO

 

Ma l’ospite ha continuato: “Hai iniziato la trasmissione dicendo Columbro qui, Columbro lì e non è vero un cazzo. Chi se ne frega delle smentite e di cose che sono state scritte questa trasmissione di gossip o di alto livello? Non me ne frega niente, faccio l’albergatore, parliamo di quello”.

 

Da quel momento in poi, fino a fine trasmissione, i due non si sono più rivolti la parola né Columbro è mai più intervenuto. La domanda però sorge spontanea: nessuno aveva avvisato l’ex conduttore com’era strutturato “Live – Non è la d’Urso”?

 

MARCO COLUMBRO MARCO COLUMBRO MARCO COLUMBRO MARCO COLUMBRO

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

BASTA CON LA CASTA - TRA I SINDACALISTI DEL PUBBLICO IMPIEGO C’È CHI, GRAZIE AL MODO IN CUI VIENE INTERPRETATA UNA LEGGE DEL 1996, È RIUSCITO AD AVERE UNA PENSIONE TRE VOLTE MAGGIORE DI QUELLA CHE AVREBBE DOVUTO PERCEPIRE IN BASE AI CONTRIBUTI VERSATI - NON SOLO: GLI ANNI DI ATTIVITÀ SINDACALE POSSONO CONTARE, AI FINI PENSIONISTICI, SU UNA NORMATIVA MOLTO VANTAGGIOSA PERCHÉ IL CALCOLO DELLA PENSIONE VIENE FATTO SULLA BASE DELL'ULTIMA RETRIBUZIONE E NON SULLA MEDIA DEGLI ULTIMI 10 ANNI…

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute