"CIAO DARWIN" NELLA BUFERA – “SCHIACCIATE 2 VERTEBRE”, PARLA IL CUGINO DEL CONCORRENTE CHE RISCHIA LA PARALISI DOPO L’INCIDENTE SUI RULLI NEL PROGRAMMA DI BONOLIS - POLEMICHE SULLA PRODUZIONE, CHE SCRIVE ALLA FAMIGLIA – MEDIASET COMUNICA DI AVER GIA’ ATTIVATO LA POLIZZA ASSICURATIVA- STASERA IL PROGRAMMA NON ANDRA' IN ONDA

Condividi questo articolo

Da roma.corriere.it

bonolis bonolis

Nuovi sviluppi sul caso del concorrente di «Ciao Darwin» infortunatosi durante la registrazione dell’ultima puntata su un macchinario a rulli (il «Genodrome»), uno dei giochi del programma. Gabriele, 54enne romano, è stato ricoverato e operato al policlinico Gemelli di Roma e secondo quanto comunicato dal cugino, Stefano Ambrosetti, «nonostante l’intervento sia riuscito, potrebbe rischiare la paralisi degli arti inferiori per lo schiacciamento di due vertebre. Gabriele è vigile e cosciente ma non riesce a muoversi. Le sue condizioni sono critiche». Lo stesso Ambrosetti ha criticato anche l’operato della produzione che ha poi contattato la famiglia per correre ai ripari vista la gravità della situazione.

GABRIELE MARCHETTI, IL CONCORRENTE DI CIAO DARWIN CHE RISCHIA LA PARALISI GABRIELE MARCHETTI, IL CONCORRENTE DI CIAO DARWIN CHE RISCHIA LA PARALISI

 

«Siamo a disposizione della famiglia»

«Canale 5, Paolo Bonolis e Sdl2005, società di produzione del programma - si legge in una nota Mediaset - informano di aver preso contatti formali nei giorni scorsi con la famiglia del concorrente infortunatosi nel corso delle riprese della trasmissione. Oltre a manifestare vicinanza umana e rammarico per l’accaduto, Canale 5, Paolo Bonolis e Sdl2005 hanno chiesto informazioni esatte sulle condizioni del concorrente, al di là dei sommari resoconti di stampa e si sono messe a disposizione per tutto quanto si rendesse necessario. È stato inoltre comunicato alla famiglia di aver già attivato la polizza assicurativa a copertura dell’infortunio». Nel frattempo, Mediaset, ha deciso che non andrà in onda la puntata prevista per venerdì 26 aprile che slitta al 3 maggio.

bonolis ciao darwin bonolis ciao darwin bonolis ciao darwin bonolis ciao darwin bonolis ciao darwin bonolis ciao darwin

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute