CHE GUERRIGLIA SULLA BATTAGLIA! - POLEMICA A PALERMO PER LA FOTO DI LETIZIA BATTAGLIA PER LAMBORGHINI, IN CUI SI VEDONO DELLE BAMBINE - IL SINDACO LEOLUCA ORLANDO CHIEDE STOP DELLA CAMPAGNA - PROTESTANO ANCHE IL PRESIDENTE DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI PUBBLICITARI E UN GRUPPO DI OPERATORI DELLA CULTURA E GRUPPI FEMMINISTI. L'AZIENDA RIMUOVE LE IMMAGINI DAI SOCIAL - LA REPLICA DELLA FOTOGRAFA: “PER ME PALERMO È BAMBINA E LO SGUARDO INNOCENTE DI UNA PERSONA CHE CRESCE”

-

Condividi questo articolo

Giada Lo Porto per www.repubblica.it

 

foto di Letizia Battaglia per Lamborghini foto di Letizia Battaglia per Lamborghini

Polemica sulle foto di Letizia Battaglia per Lamborghini con due bambine ritratte per sponsorizzare il marchio. Sui social fioccano i commenti di indignazione per l'accostamento "imbarazzante" tra bimbe a auto, dopo che la stessa fotografa ha rilanciato gli scatti sul suo profilo Facebook.

 

Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando si discosta dalla campagna: "Il Comune non ha mai autorizzato la campagna della Lamborghini presente sui social con modalità che non condividiamo". E chiede alla società di sospenderla immediatamente. "La società - spiega il sindaco - ha presentato una richiesta per realizzare un grande progetto fotografico a finalità culturale. Ma di questo progetto non ha mai fornito i dettagli, che abbiamo scoperto solo dopo l'avvio della campagna pubblicitaria".

 

letizia battaglia letizia battaglia

Letizia Battaglia dal canto suo replica dicendo che "per me Palermo é bambina e lo sguardo innocente di una persona che cresce". Lamborghini commenta: "Quando abbiamo deciso di coinvolgere Letizia Battaglia eravamo consapevoli della potenza delle sue immagini. Chi la conosce sa che i suoi soggetti sono incentrati sui ritratti di giovani figure femminili che per lei rappresentano una visione di sogno e di speranza".

 

Protesta anche il presidente dell'associazione italiana dei pubblicitari Vicky Gitto, mentre un gruppo informale che vede unirsi operatori della cultura e gruppi femministi di Palermo ha scritto una lettera aperta a Letizia Battaglia. In serata la casa automobilistica ha rimosso dai social network le immagini contestate.

FOTO DI LETIZIA BATTAGLIA PER LAMBORGHINI FOTO DI LETIZIA BATTAGLIA PER LAMBORGHINI FOTO DI LETIZIA BATTAGLIA PER LAMBORGHINI FOTO DI LETIZIA BATTAGLIA PER LAMBORGHINI FOTO DI LETIZIA BATTAGLIA PER LAMBORGHINI FOTO DI LETIZIA BATTAGLIA PER LAMBORGHINI

LEOLUCA ORLANDO LEOLUCA ORLANDO

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

ZOMBIE DEI PASCHI DI SIENA – AVVISATE IL NUOVO AD DI UNICREDIT ANDREA ORCEL: I RICAVI DI MPS A SETTEMBRE 2020 SONO FERMI A 2,2 MILIARDI E IL MARGINE D’INTERESSE È CADUTO IN UN SOLO ANNO DEL 16%. DULCIS IN FUNDO, RISPUNTA L’ENNESIMA PERDITA DA 1,5 MILIARDI, CHE SI SOMMA AI 20 CHE IL MONTE HA COLLEZIONATO DAL 2009 IN POI. C’È ANCORA QUALCUNO CHE CREDE CHE L’UTILE DA 1,2 MILIARDI PREVISTO DAL BUSINESS PLAN SIA POSSIBILE? NO, MA DEL RESTO NESSUN BUSINESS PLAN NELL’ULTIMO DECENNIO È MAI STATO RISPETTATO…

cronache

sport

cafonal

DINO VIOLA PER SEMPRE – 30 ANNI FA SE NE ANDAVA IL PRESIDENTE CHE HA FATTO GRANDE LA ROMA” (COPYRIGHT BRUNO CONTI) – CAGNUCCI: ("IL ROMANISTA"): “CI SONO UOMINI CHE VOTANO L'INTERA VITA A UNA CAUSA, VIOLA L'HA DEDICATA AL CLUB GIALLOROSSO. CI HA LITIGATO ANCHE, CI HA SOFFERTO. L'ACQUISTO DI MANFREDONIA FU UNA FERITA. COSÌ COME LE CESSIONI DI DI BARTOLOMEI, CEREZO, ANCELOTTI E LA QUERELLE LEGALE CON FALCAO. NON SOPPORTAVA CHE LA ROMA LA CHIAMASSERO ROMETTA…” – ECCO CHI C’ERA ALLA MESSA IN COMMEMORAZIONE DI VIOLA- FOTO+VIDEO

viaggi

salute