CIAK, MI GIRA - “CREED III” (IERI 271 MILA EURO) MIGLIORA TUTTO IL BOTTINO DEI BOX OFFICE ITALIANO, CHE RISULTA AL +23% RISPETTO ALLO SCORSO MARTEDÌ E AL +23% RISPETTO ALLO STESSO GIORNO DI UN ANNO FA - DETTO QUESTO, IN ATTESA DEGLI OSCAR, NOTIAMO CHE “THE WHALE” È SECONDO E AL TERZO POSTO SALE “MIXED BY ERRY" - VIDEO

-

Condividi questo articolo


Marco Giusti per Dagospia  

 

CREED III CREED III

Creed III” di Michael B. Jordan non solo seguita a vincere anche nei giorni della settimana più problematici, ieri ha incassato 271 mila euro con 39 mila spettatori e un totale di 3, 8 milioni, ma migliora decisamente tutto il bottino dei box office italiano, che risulta al +23% rispetto allo scorso martedì e al +23% rispetto allo stesso giorno di un anno fa. Vedendo i dati credo che la differenza la faccia proprio il film in testa alla classifica. In grado di trascinare anche i film meno visti.

pierfrancesco favino l ultima notte d amore 2 pierfrancesco favino l ultima notte d amore 2

E molto ci aspettiamo domani dall’arrivo nelle nostre sale di “Scream VI” diretto da Matt Bettinelli-Olpin, Tyler Gillett e scritto dal James Vanderbilt di “Zodiac” con Jenna Ortega e Melissa Barrera che tornano a vestire i panni di Tara e Sara Carpenter, mentre non so come risponderà il pubblico al nuovo film con Pierfrancesco Favino, “L’ultima notte di amore” diretto da Andrea Di Stefano o al candidato all’Oscar per il miglior film e la migliore sceneggiatura non originale, “Women Talking”, scritto e diretto da Sarah Polley con un cast di attrici stellari, Rooney Mara, Claire Foy, Frances McDormand, Jessie Buckley, che esce invece oggi per celebrare l’8 marzo.

MIXED BY ERRY MIXED BY ERRY

Detto questo, in attesa degli Oscar che verranno finalmente svelati questo fine settimana, notiamo che “The Whale” di Darren Aronofsky è secondo con 72 mila euro, 11 mila spettatori e un totale di 1, 6. E se Brendan Fraser la spunterà nella sua battaglia come miglior attore con l’Austin Butler di “Elvis” il film andrà ancora molto avanti. Al terzo posto sale, e magari sta funzionando un po’ di più, “Mixed by Erry”, la storia dei fratelli Frattasio a capo di una vera e propria banda di contraffattori di audiocassette in quel di Forcella negli anni ’80 diretta da Sydney Sibilia.

ANTMAN AND THE WASP QUANTUMANIA ANTMAN AND THE WASP QUANTUMANIA

Il problema del film è incredibilmente spiegare a questo pubblico più giovane della generazione Spotify, al quale sembrerebbe indirizzato il film (o no?) cosa sono una compilation, una audiocassetta e tutto il sistema del perché si faceva musica contraffatta. Buona fortuna. Il documentario di José Luis López Linares “L’ombra di Goya” con Jean-Claude Carrière e Julian Schnabel è quarto con 33 mila euro e un totale in due giorni di 56 mila, “Ant-Man and The Wasp: Quantumania” sesto con 29 mila euro e un totale di 5,6 milioni. Settimo l’anime “Demon Slayer: Komatsu Yaiba” con 28 mila euro e un totale di 267 mila euro.

disco boy 12 disco boy 12

Vi consiglio di vedere “Everything Everywhere All At Once” dei Daniels con Michelle Yeoh perché potrebbe vincere parecchi Oscar, a cominciare dalla regia, assolutamente innovativa dei due registi, e dalla protagonista. Vi consiglio anche il bellissimo “Disco Boy” di Giacomo Abbruzzese con Franz Rogowski, che era in concorso a Berlino e che stasera alle 21 fa il suo esordio a Roma al Cinema Troisi, non solo storia di una fuga dall’est in cerca di un futuro migliore, ma un serio sguardo sui rapporti fra occidente e Africa oltre che sui sogni infranti di chi fugge nella parte più ricca dell’Europa.

the warriors 4 the warriors 4

Ieri sono andato a vedere in riedizione 4K al Giulio Cesare di Roma il mitico “I guerrieri della notte” di Walter Hill, sempre un film favoloso, finalmente con i colori giusti. Devo dire che la sala era abbastanza piena. E seguito a domandarmi perché i due protagonisti, Michael Beck e Deborah van Valkenburgh, qui giovani e belli non abbiano poi fatto nulla di clamoroso nella loro carriera.

everything everywhere all at once 7 everything everywhere all at once 7 the warriors 7 the warriors 7 the warriors 5 the warriors 5 the warriors 9 the warriors 9 everything everywhere all at once 5 everything everywhere all at once 5 everything everywhere all at once 6 everything everywhere all at once 6 CREED III CREED III pierfrancesco favino l ultima notte d amore 3 pierfrancesco favino l ultima notte d amore 3 Women Talking – Il Diritto di scegliere Women Talking – Il Diritto di scegliere Women Talking – Il Diritto di scegliere Women Talking – Il Diritto di scegliere demon slayer 2 demon slayer 2 disco boy 3 disco boy 3 Demon Slayer - Kimetsu no Yaiba Demon Slayer - Kimetsu no Yaiba disco boy 6 disco boy 6 disco boy 7 disco boy 7 disco boy 4 disco boy 4 disco boy 11 disco boy 11 disco boy 2 disco boy 2 Women Talking – Il Diritto di scegliere Women Talking – Il Diritto di scegliere pierfrancesco favino l ultima notte d amore 1 pierfrancesco favino l ultima notte d amore 1 Women Talking – Il Diritto di scegliere Women Talking – Il Diritto di scegliere L ombra di Goya L ombra di Goya CREED III CREED III L ombra di Goya L ombra di Goya L ombra di Goya L ombra di Goya ant man and the wasp quantumania 5 ant man and the wasp quantumania 5 the whale brendan fraser the whale brendan fraser ant man and the wasp quantumania 7 ant man and the wasp quantumania 7 ant man and the wasp quantumania locandina ant man and the wasp quantumania locandina ant man and the wasp quantumania ant man and the wasp quantumania the whale locandina the whale locandina the whale brendan fraser 2 the whale brendan fraser 2 MIXED BY ERRY MIXED BY ERRY MIXED BY ERRY MIXED BY ERRY film elvis 2 film elvis 2 film elvis 3 film elvis 3 MIXED BY ERRY MIXED BY ERRY film elvis 4 film elvis 4 film elvis 5 film elvis 5 CREED III CREED III

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - CHE SUCCEDE SE IL 10 GIUGNO, APERTE LE URNE, IL DIVARIO TRA M5S E PD RISULTASSE MOLTO FORTE, O ADDIRITTURA ELLY SCHLEIN RIUSCISSE A DOPPIARE LA PERCENTUALE DEI 5STELLE? - I SOGNI DI GLORIA DI CONTE "LEADER DELLA SINISTRA” FINIREBBERO NEL CESTINO DELLE AMBIZIONI SBAGLIATE MA SOPRATTUTTO COMINCEREBBE LA GUERRA CIVILE NEL MOVIMENTO - CONTE HA CONTRO LA NOMENKLATURA CHE È STATA TAGLIATA FUORI DALLA NORMA DEL DOPPIO MANDATO: FICO, FRACCARO, BONAFEDE, BUFFAGNI, TAVERNA, RAGGI, DI BATTISTA, TUTTI MIRACOLATI CHE SI ERANO ABITUATI ALLA CUCCAGNA PARLAMENTARE DEI 15 MILA EURO AL MESE - ALL’OSTILITÀ DEI REDUCI E COMBATTENTI DEL GRILLISMO CON AUTO BLU, AGGIUNGERE LA FRONDA DEI PENTASTELLATI CHE NON HANNO PER NULLA DIGERITO L’AUTORITARISMO DI CONTE QUANDO HA SCELTO I SUOI FEDELISSIMI DA PIAZZARE IN LISTA PER LE EUROPEE, SENZA PASSARE DALLE SELEZIONI ONLINE E FACENDOLI VOTARE DAGLI ATTIVISTI IN UN ELENCO BLOCCATO... 

"NELLA CHIESA C'È TROPPA ARIA DI FROCIAGGINE" - IERI DAGOSPIA HA SANTIFICATO LA SANTA DOMENICA CON UNO SCOOP SU BERGOGLIO COATTO CHE OGGI IMPAZZA SU TUTTI I SITI (A PARTE ''REPUBBLICA'') - PAPALE PAPALE: I VESCOVI DEVONO SEMPRE   "METTERE FUORI DAI SEMINARI TUTTE LE CHECCHE, ANCHE QUELLE SOLO SEMI ORIENTATE"  - LO RIFERISCONO PARECCHI VESCOVI ITALIANI INTERVENUTI ALL’ASSEMBLEA GENERALE DELLA CEI, DOVE PAPA FRANCESCO HA RIBADITO PUBBLICAMENTE, MA A PORTE CHIUSE, LA SUA NOTA CONTRARIETÀ AD AMMETTERE AL SACERDOZIO CANDIDATI CON TENDENZE OMO - BERGOGLIO NON È NUOVO A UN LINGUAGGIO SBOCCATO. DURANTE LA RECENTE VISITA A VERONA, HA RACCONTATO UNA STORIELLA… - VIDEO