CIAK, MI GIRA! – ALLA FACCIA DEI FILM DI CANNES, DEI CRITICI TROPPO SNOB E DEI SUOI PREMI BIZZARRI CHE HANNO FATTO STORCERE IL NASO A PARECCHI, I CONTI SI FANNO ORA IN SALA. DICIAMO. “TOP GUN: MAVERICK” CON TOM CRUISE HA ESORDITO VENERDÌ NELLE SALE AMERICANE CON UN INCASSO DI 51 MILIONI DI DOLLARI, LANCIANDO IL FILM A UN WEEKEND, PROBABILMENTE, DA 150 MILIONI. IN ITALIA, IERI, ERA PRIMA CON 827 MILA EURO CON 525 SALE E UN TOTALE DI 2, 9 MILIONI DI EURO…

-

Condividi questo articolo


attori di top gun maverick attori di top gun maverick

Marco Giusti per Dagospia

 

Alla faccia dei film di Cannes, dei critici troppo snob e dei suoi premi bizzarri che hanno fatto storcere il naso a parecchi, i conti si fanno ora in sala. Diciamo. “Top Gun: Maverick” con Tom Cruise ha esordito venerdì nelle sale americane con un incasso di 51 milioni di dollari, lanciando il film a un weekend, probabilmente, da 150 milioni. In Italia, ieri, era prima con 827 mila euro con 525 sale e un totale di 2, 9 milioni di euro.

 

doctor strange nel multiverso della follia 1 doctor strange nel multiverso della follia 1

Distanziatissimo troviamo ormai “Doctor Strange nel Multiverso della follia” con Benedict Cumberbacht con 150 mila euro, 316 sale, e un totale di 12, 9 milioni di euro. In tutto il mondo “Doctor Strange 2” ha ormai toccato gli 820 milioni di dollari e in America venerdì era terzo con 4, 4 milioni dietro il curioso “The Bob Burgers Movie” a 5, 7. Finalmente, malgrado il caldo, si sta muovendo invece “Nostalgia” di Mario Martone con Pierfrancesco Favino, anche se non ha vinto, ahimé, nessun premio a Cannes.

 

Tom Cruise alla premier di Top Gun- Maverick 3 Tom Cruise alla premier di Top Gun- Maverick 3

Ieri, sabato, era terzo a 140 mila euro, solo 10 mila in meno di Doctor Strange, con 20 mila spettatori e 429 sale, per un totale di 267 mila euro. Quarto è “Esterno notte” di Marco Bellocchio con 31 mila euro, 303 sale, e un incasso totale di 327 mila euro. Diciamo che per l’Italia è tutto. Mentre possiamo segnalare che in Giappone è primo il fantascientifico “Shin Ultraman” con un totale di 15 milioni, in Corea del Sud il poliziesco nazionale “The Roundup”, 29 milioni totali, e in Cina è esploso “The Bad Guys”, già arrivato a 25 milioni di dollari.

 

stranger things stranger things

Per chi sta a casa, stasera posso consigliare su Netflix, ma tanto lo saprete già, i nuovi episodi attesissimi di “Stranger Things”, mentre ho trovato molto violenti e non sempre di buon gusto gli episodi del nuovo capitolo di “Love Death+Robots”, anche se adoro “Bad Travelling” di David Fincher, il secondo episodio. Sempre su Netflix segnalo il favoloso avventuroso indiano “RRR”, che in America uscirà i primi di giugno in sala, sono già commosso dal trailer con il protagonista che incontra una tigre modello Sandokan. Mi guarderei volentieri anche il documentario sulla vita di Richard Burton.

 

Love Death e Robots Love Death e Robots

E vi consiglio, vista ieri, la bella serie crime cilena “42 giorni nell’oscurità” prodotta da Pablo Larrain. Su Amazon prime avete invece, a pagamento, “Ambulance” di Michael Bay, “La cena perfetta” con Salvatore Esposito e Greta Scarano, “Cyrano” di Joe Wright con Peter Dinklage e il documentario sulla Tower Records, che penso sia imperdibile. Su Disney+ sono invece arrivati i primi due episodi della nuova serie con Ewan MacGregor “Obi Wan Kenobi”. Mentre su Mubi, vi segnalo oltre a “Under the Skin” di Jonathan Glazer con Scarlett Johansson come vampira aliena l’arrivo di un clamoroso giallo di Mario Bava, il capolavoro “Sei donne per l’assassino”, che nel tempo si è rivelato assolutamente fondamentale per lo sviluppo del genere. Imperdibile.

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute