CIAK, MI GIRA! – ALLA SUA PRIMA SETTIMANA AMERICANA, "D.C. LEAGUE OF SUPER PETS", POTENTE CARTOON DELLA WARNER SUGLI ANIMALI DEI SUPEREROI, INCASSA 23 MILIONI DI DOLLARI E BATTE IL FANTASCIENTIFICO D'AUTORE "NOPE" DI JORDAN PEELE. "NOPE" VA DECISAMENTE MENO BENE DI COME SI SAREBBE ASPETTATA LA UNIVERSAL E RISCHIA DI FINIRE PRIMA DEL PREVISTO NEL’INFERNO DELLO STREAMING. VEDIAMO COME FUNZIONERÀ LE PROSSIME SETTIMANE IN EUROPA. DICIAMO CHE IN ITALIA NON CASCA BENE, VISTO IL DISASTRO DI QUESTE ULTIME SETTIMANE… - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

 

Marco Giusti per Dagospia

 

dc league of super pets 2 dc league of super pets 2

Alla sua prima settimana americana, "D.C. League of Super Pets" di Jared Stern e Sam Levine, potente cartoon della Warner sugli animali dei supereroi che da noi vedremo solo dal 1 settembre con le voci di Maccio e Lillo (due fratelli) al posto di quelle di Dwayne Johnson e Kevin Hart, incassa 23 milioni di dollari e batte il fantascientifico d'autore "Nope" di Jordan Peele, secondo con 18 milioni di dollari e un totale di 80 milioni, che da noi si vedrà l'11 agosto.

 

nope 2 nope 2

Se i Super Pets, con un budget di 89 milioni di dollari si avvia a un percorso abbastanza lineare, visto che non avrà avversari per tutto agosto, per "Nope" le cose sono diverse. Con un budget di 69 milioni di dollari e una caduta, alla sua seconda settimana, del 58% negli incassi va decisamente meno bene di come si sarebbe aspettata la Universal e rischia di finire prima del previsto in Vod, cioè in streaming on demand.

 

Da contratto "Nope" può passare in Vod dopo il 17° giorno di programmazione, anche se per proteggere i film in sala ora si parla di allungare il periodo a 30 giorni.

 

A differenza dei francesi, che difendono fin troppo i loro film in sala per mesi, gli americani sono più sbrigativi e pratici. Se non vai come era previsto ti tolgo subito dalla sala e ti metto nell'inferno dello streaming.

 

 

dc league of super pets. dc league of super pets.

Inutile perdere tempo. Il problema è che in questa stagione abbiamo notato che tutti i film in uscita con alto potenziale di pubblico tendono a essere visti subito, nella prima settimana, e a essere abbandonati già nella seconda.

 

È un tipo di visione schizofrenica e senza pietà che tratta i film come un prodotto mordi e fuggi. Così gli incassi si fanno subito o non si fanno.

 

 

 

bullet train bullet train

Anche se un film come "Top Gun: Maverick", non a caso non solo giovanile, ha funzionato pure in continuità arrivando a 1 miliardo 321 milioni di dollari in tutto il mondo.

 

Vediamo come funzionerà "Nope" le prossime settimane, con l'arrivo dell'ultimo possibile blockbuster estivo  "Bullet Train" con Brad Pitt, e come funzionerà in Europa.

 

 

 

Diciamo che in Italia non casca bene, visto il disastro degli incassi di queste ultime settimane. "Thor: Love and Thunder" è sempre primo. Questa settimana ha incassato 657 mila euro. L'unica nota interessante è che il vecchio film di Miyazaki, "Nausicaa", è quarto con 21 mila euro. Vabbè.

bullet train 2 bullet train 2 bullet train 1 bullet train 1 nausicaa della valle del vento nausicaa della valle del vento nope nope dc league of super pets dc league of super pets dc league of super pets 1 dc league of super pets 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute