CIAK, MI GIRA - CON L’ARRIVO DEL SABATO E LA BELLEZZA DI 489 SALE, IL FILM PER RAGAZZINI “ME CONTRO TE. IL FILM. OPERAZIONI SPIE” AL TERZO GIORNO DI PROGRAMMAZIONE RISORGE E INCASSA 428 MILA EURO CON 59 MILA SPETTATORI. DISTANZIA COSÌ L’ANIME “HAIKYU – BATTAGLIA ALL’ULTIMO RIFIUTO” CHE SI FERMA IERI A 118 MILA EURO - “FURIOSA. A MAD MAX SAGA” DI GEORGE MILLER, COI SUOI 200 MILIONI DI BUDGET, FINISCE AL TERZO POSTO CON 113 MILA EURO… - VIDEO

-

Condividi questo articolo


me contro te. il film. operazione spie me contro te. il film. operazione spie

Marco Giusti per Dagospia

 

Con l’arrivo del sabato e la bellezza di 489 sale, il film per ragazzini “Me contro te. Il film. Operazioni spie” al terzo giorno di programmazione risorge e incassa ieri 428 mila euro con 59 mila spettatori per un totale di 556 mila euro. Distanzia così l’anime “Haikyu – Battaglia all’ultimo rifiuto” che si ferma ieri a 118 mila euro con 13 mila spettatori in 231 sale per un totale di 314 mila euro. E’ appena uscito anche in America andando benissimo venerdì, 1, 9 milioni di dollari.

haikyu!! battaglia all'ultimo rifiuto haikyu!! battaglia all'ultimo rifiuto

 

“Furiosa. A Mad Max Saga” di George Miller, coi suoi 200 milioni di budget, finisce al terzo posto con 113 mila euro, 14 mila spettatori, 441 sale e un totale di 1 milione 200 mila euro. In America le sta prendendo dal gattone Garfield, primo venerdì con 3, 7 milioni di dollari contro i 3 di Furiosa.

Al quarto posto il film di esorcisti con Russell Crowe “L’esorcismo – Ultimo atto” di Jason John Miller, girato nel 2019 dalla Miramax di Harvey Weinstein e uscito solo adesso, 109 mila euro, 13 mila spettatori e un totale di 248 mila euro.

russell crowe in l'esorcismo ultimo atto russell crowe in l'esorcismo ultimo atto

 

Seguono “If – Gli amici immaginari” con 84 mila euro, 12 mila spettatori e un totale di 1 milione e mezzo di euro, “Il regno del pianeta delle scimmie” di Wes Ball con 52 mila euro, 6 mila spettatori e un totale di 2 milioni 680 mila euro. Al settimo posto troviamo la prima parte della serie di Valeria Golino “L’arte della gioia” con 40 mila euro, 5.870 spettatori per un totale di 83 mila euro. Non mi sembra un successo.

Furiosa A Mad Max Saga Furiosa A Mad Max Saga

Ancora peggio il pamphlet barbareschiano “The Penitent” diretto, interpretato e prodotto da Luca Barbareschi tratto da una commedia di David Mamet, 23 mila euro, 3.495 spettatori per un totale di 46 mila euro. Non vedo queste masse di spettatori neanche per “Vangelo secondo Maria”, tratto dalla rilettura della storia di Maria e Giuseppe di Barbara Alberti con Benedetta Porcaroli e Alessandro Gassman, 19 mila euro 2.945 presenze, per un totale di 247 mila euro. “Eileen”, thriller psicologico di William Oldroyd tratto dal romanzo di Ottessa Moshfegh con Anne Hathaway e THomasine Mackenzie, è decimo con 19 mila euro, 2.899 spettatori. V

the penitent the penitent

 

edo al 15° posto “Marcello mio” di Christophe Honoré con Chiara Mastroianni che si mtte i vestiti del padre Marcello, 13 mila euro, al 19° l’ottimo “Il caso Goldmann”, 6.474 euro, al 20° “Vincent deve morire” con 5.585 euro.

Furiosa A Mad Max Saga Furiosa A Mad Max Saga marcello mio. marcello mio. marcello mio marcello mio chiara mastroianni in marcello mio chiara mastroianni in marcello mio marcello mio marcello mio the penitent the penitent the penitent the penitent the penitent the penitent the penitent the penitent Furiosa A Mad Max Saga Furiosa A Mad Max Saga me contro te. il film. operazione spie me contro te. il film. operazione spie Furiosa A Mad Max Saga Furiosa A Mad Max Saga me contro te. il film. operazione spie me contro te. il film. operazione spie russell crowe in l'esorcismo ultimo atto russell crowe in l'esorcismo ultimo atto haikyu!! battaglia all'ultimo rifiuto haikyu!! battaglia all'ultimo rifiuto russell crowe in l'esorcismo ultimo atto russell crowe in l'esorcismo ultimo atto

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - E DIVORZIO FU! CON UN ACCORDO SULLA PROPRIETÀ DI UNA VILLA A FIESOLE, OMOLOGATO DALLA PROCURA DI FIRENZE QUESTA MATTINA, È SCESO DEFINITIVAMENTE IL SIPARIO: FRANCESCA PASCALE E PAOLA TURCI HANNO SCIOLTO LA LORO UNIONE CIVILE - ORA GLI ATTI DEL DIVORZIO VERRANNO TRASFERITI AL COMUNE DI MONTALCINO, DOVE, APPENA DUE ANNI FA. FU CELEBRATO IL “MATRIMONIO” DELL'EX FIRST LADY DEL BERLUSCONISMO CON LA CANTAUTRICE - PURTROPPO, ANCHE I MIRACOLI LESBO SONO COME QUELLI ETERO: NON DURANO. FINITA L’INIZIALE PASSIONE, DA ALMENO UN ANNO L’ALCHIMIA EROTICA TRA PAOLA E FRANCESCA ERA ALLA DERIVA CON L’ENTOURAGE DELLA COPPIA CHE SUSSURRAVA DI “CADUTA DEL DESIDERIO”, “CRISI”, “SCAZZI”, “ALLONTANAMENTI”, LITIGI E RIPICCHE. QUESTA MATTINA, L’ULTIMO ATTO…

DAGOREPORT - "BENVENUTI A PAMPLONA, TURISTI DEL CAZZO"! - CRONACHE DALLA FOLLE FESTA DI SAN FERMIN, DOVE ALLE 8 DI MATTINA MIGLIAIA DI PERSONE SCAPPANO PER QUASI UN CHILOMETRO SPERANDO DI NON FARSI INCORNARE DAI TORI: NON TUTTE CI SONO RIUSCITE, DAL 1910 IL BILANCIO DELLE VITTIME E' DI 16 PERSONE - L'ARRIVO DEI BESTIONI NELL'ARENA GREMITA DI GENTE UBRIACA CHE CANTA I RICCHI E POVERI. LE NOTTI A LUCI ROSSE DEI TURISTI AMERICANI. LA FINALE DEGLI EUROPEI IGNORATA COMPLETAMENTE ("GLI SPAGNOLI? DEI FIGLI DI PUTTANA") - VIDEO

DAGOREPORT - LA DISAVVENTURA CHE VIDE GIANNI AGNELLI E IL PLAYBOY GIGI RIZZI FINIRE PER TRE GIORNI IN UNA GALERA FRANCESE - UNA BOMBASTICA STORIA RACCONTATA DA UN EX DIRIGENTE FIAT CHE, VA AMMESSO, NON È SOSTENUTA DA UN DOCUMENTO O INDISCREZIONI GOSSIP - IL FATTACCIO AVVENNE NEL1969 A CAP FERRAT: LA TRUPPA SBRONZA E SU DI GIRI CAPITANATA DA GIGI RIZZI, RINFORZATA DALLA PRESENZA CHIC DELL’AVVOCATO, MISE SOTTOSOPRA UN NIGHT CLUB. CI VOLLE L'INTERVENTO DELLA POLIZIA PER FRENARE LA BABILONIA DEGLI "ITALIENS” - RIZZI E AGNELLI FURONO BECCATI IN POSSESSO DI DOSI DI COCAINA E FINIRONO IN GATTABUIA...

DAGOREPORT – ANCHE ROBERTA METSOLA VA IN PRESSING SU GIORGIA MELONI: LA PRESIDENTE DEL PARLAMENTO EUROPEO, RIELETTA CON UNA MAGGIORANZA RECORD DI 562 VOTI, COMPRESI QUELLI DI ECR, OGGI TELEFONERÀ ALLA DUCETTA PER CONVINCERLA A SMETTERLA DI NICCHIARE E APPOGGIARE APERTAMENTE URSULA VON DER LEYEN – LA DUCETTA È CONSAPEVOLE DELL’IMPORTANZA DI NON AUTOESCLUDERSI, MA È TERRORIZZATA DI PERDERE ECR, DALLA REAZIONE DI SALVINI PRONTO A URLARE ALL’INCIUCIO CON I SOCIALISTI E DALLO ZOCCOLO POST-FASCIO DEL SUO ELETTORATO, DA SEMPRE EURO-SCETTICO – BIDEN O TRUMP? CHIUNQUE VINCA, PER L’UE È FINITA LA PACCHIA DELLA SICUREZZA MILITARE PAGATA DAGLI USA...

DAGOREPORT – LA RESA DEI CONTI TRA BIDEN E OBAMA ARRIVERÀ A FINE LUGLIO, QUANDO SI TIRERANNO LE SOMME SULLA PENURIA DI DONAZIONI: ANCHE UN EVENTUALE SUCCESSO IN POLITICA INTERNAZIONALE (LA TREGUA A GAZA) RISCHIA DI NON ESSERE RISOLUTIVO PER “SLEEPY JOE” – I SONDAGGI CONTINUANO A FOTOGRAFARE UN TESTA A TESTA CON TRUMP: L’ATTENTATO AL TYCOON NON HA SMOSSO TROPPI CONSENSI. ORMAI L’AMERICA, SEMPRE PIÙ POLARIZZATA, RAGIONA SU ALTRI SCHEMI - IN UN PAESE CON 330 MILIONI DI ABITANTI E 450 MILIONI DI ARMI PUO' SUCCEDERE DI TUTTO…