UNA SCENA DI SESSO PUÒ RENDERE UN FILM INDIMENTICABILE E TRASFORMARE ATTORI SCONOSCIUTI A STAR GLOBALI - DALLE SLINGUAZZATE LESBO TRA NATALIE PORTMAN E MILA KUNIS IN "BLACK SWAN" ALLE TROMBATE TRA I COWBOY JAKE GYLLENHALL E HEATH LEDGER IN "BROKEBACK MOUNTAIN", PASSANDO PER EVA GREEN CHE FA SESSO DAVANTI AL FRATELLO IN "THE DREAMERS": LE MIGLIORI SCENE DI SESSO DEL CINEMA DEL 21° SECOLO… - VIDEO

Condividi questo articolo



 

Paloma González per www.gqitalia.it

y. tu mama tambien 3 y. tu mama tambien 3

 

Alcune scene di sesso sono iconiche, nel senso che segnano quando le vedi e restano tra i motivi per ricordare un film. Se da un lato, poi può capitare di trovarne di morbose o gratuite, spesso invece raccontano molto e dei personaggi e di noi, come persone.

 

Cinema e sesso sono grandi alleati, si sono uniti per infrangere le regole, sfatare stereotipi, ribellarsi all'autorità e suscitare passioni, per non parlare di quando svelano cose sui personaggi e sulle storie, cose difficili da raccontare a parole, magari scioccanti. Insieme, sono una risorsa importantissima.

mulholland drive 5 mulholland drive 5

 

Nel tempo, le scene di sesso e l'erotismo al cinema sono cambiate, capita che siano presenti in tanti dei migliori film, a dimostrazione della forza del contatto umano e di quanto anche un momento come questo possa influenzare i protagonisti. Ci sono alcune scene molto famose nella storia del cinema (come quella rétro, quasi da film muto, in Parla con lei o l'incrocio delle gambe in Basic Instinct), di seguito quelle del nuovo millennio

RITRATTO DELLA GIOVANE IN FIAMME

ritratto della giovane in fiamme 2 ritratto della giovane in fiamme 2

Vincitore a Cannes, il film è ambientato in epoca vittoriana e narra una storia commovente con una fotografia che è pura arte. Ritratto della giovane in fiamme è anche un'esplorazione del desiderio e dell'amore proibito tra la pittrice Marianne (Noémie Merlant) e la futura sposa Héloise (Adele Haenel), che porta le due a cedere all'attrazione reciproca, sapendo che quello che hanno è un momento che non durerà per sempre, ma che le cambia inaspettatamente.

La scena del sesso procede lentamente, mentre le protagonisti osano andare oltre e lasciarsi andare, accennando cose semplici come un tocco o un movimento delle dita.

y. tu mama tambien 2 y. tu mama tambien 2

 

Y TU MAMÁ TAMBIÉN

Questa pellicola di Alfonso Cuarón è un cult del cinema messicano, una storia in cui due amici amici diventano adulti facendo un viaggio on the road con una donna più grande (Maribel Verdú). A un certo punto lei li porta in un bar solitario dove avviene una sorta di liberazione di gruppo (tra amici che osano esplorare il loro legame più a fondo), in cui la donna, che è molto più esperta di loro, diventa per loro un tramite per scoprire cosa vogliono veramente.

MADEMOISELLE

mademoiselle 5 mademoiselle 5

Il film di Park Chan-wook  è un'opera d'arte e questo vale anche per la sua scena di sesso più famosa. Il regista ha creato un ambiente di intimità tra Lady Hideko (Kim Min-hee) e l'ancella (Kim Tae-ri), che era stata assunta per tradirla, ma finisce per innamorarsi di lei, rompendo le regole sociali tra le due donne. Tutto accade in una sequenza di situazioni che creano tensione e desiderio (e vulnerabilità) fino a raggiungere il punto in cui tutto esplode.

brokeback mountain 1 brokeback mountain 1

 

BROKEBACK MOUNTAIN

Vincitore di tre Oscar, Brokeback Mountain ha segnato una rivoluzione. La storia è ambientata negli anni '60 e segue due uomini del Wyoming che vivono un amore proibito che li fa dubitare di chi siano. La scena inizia con i due uomini accampati, che a poco a poco scoprono che i loro sentimenti reciproci sono più profondi di quanto pensassero. Prima combattono contro ciò che provano (perché non lo vedono corretto), ma finiscono per cedere a un incontro sessuale che cambia tutto (e che parla di cosa sia la mascolinità).

midsommar 3 midsommar 3

 

MIDSOMMAR

Non tutte le scene di sesso iconiche sono romantiche. Quella del film di Ari Aster è artistica e inquietante allo stesso tempo. Appartiene a un momento in cui un gruppo di amici si reca a un festival di primavera svedese, dove scoprono che la comunità ha in programma di svolgere un rituale tradizionale che non è così innocente come sembra.

midsommar 1 midsommar 1

 

A un certo punto il personaggio di Jack Reynor si lascia prendere la mano e finisce in una piccola cabina con una delle donne della comunità. Sembra avere le allucinazioni e finisce per spogliarsi e fare sesso con lei, su un letto di fiori mentre le donne cantano intorno a lui, non sapendo che questa sarà la sua fine. C'è qualcosa di spaventoso e vulnerabile in questa scena, ma allo stesso tempo non puoi non vederla.

gone girl 3 gone girl 3

GONE GIRL

Questo film con Rosamund Pike ha un'altra scena inquietante, violenta e sanguinosa in cui il sesso viene usato come un modo per guadagnare potere e controllo. C'è un tocco diabolico e sadico, quando vediamo Amy (Pike) fare sesso con il suo ex fidanzato, Desi (Neil Patrick Harris) e in pieno climax tira fuori un coltello per ucciderlo. Un coltello che poi usa per accusarlo di averla rapita e tornare a casa come vittima.

the lighthouse. 4 the lighthouse. 4

THE LIGHTHOUSE

Con soli 3 film, Robert Eggers è già un maestro dell'horror e della paranoia, e The Lighthouse ha molti elementi sessuali (dai simboli fallici a scene di masturbazione), incluso un momento tra Ephram (Robert Pattinson ) e una misteriosa sirena. L'incontro è ipnotico, alquanto sgradevole e lascia tutti a chiederci se sia successo davvero, o sia stato solo il frutto dell'immaginazione di una mente frustrata e disperata.

 

BLACK SWAN

black swan 4 black swan 4

Il film di Darren Aronofsky e Natalie Portman è una fantasia oscura e contorta su una ballerina che perde la testa per la sua ossessione di essere perfetta e ottenere un ruolo da protagonista.  Tutto sembra una sorta di allucinazione, inclusa una scena di sesso orale tra lei e Mila Kunis, che funziona come una sorta di liberazione e un mezzo per rompere l'autorità e perdere il controllo, così come un segno che la protagonista sta infrangendo le proprie barriere, anche se tutto accade nella sua mente.

 

HER

her her

Spike Jonze è riuscito a creare una scena di sesso memorabile ed erotica, dove non c'è alcun contatto fisico. La sua è una storia d'amore virtuale che riflette la solitudine e l'isolamento del mondo moderno, ma anche il bisogno di essere visti e amati, di avere connessioni significative.  La scena in questione mostra Theodore (Joaquin Phoenix) che racconta a Samantha (Scarlett Johansson) cosa le farebbe se potessero stare insieme, in un modo così aperto e vulnerabile da sembrare reale.

love 1 love 1

 

LOVE

Gaspar Noé è un maestro quando si tratta di creare parlare esplicitamente di erotismo nel cinema, tutti i suoi film hanno qualcosa di questo, ma Love è quello che meglio lo rappresenta.  Il film ha alcune delle scene più esplicite che tu abbia mai visto, per mostrare cosa può fare il desiderio alle persone e come può prendere il sopravvento in qualsiasi momento. Love ha una scena di amore a tre, in cui c'è una potente connessione tra i protagonisti, che in seguito combattono per riprendersi.

 

MULHOLLAND DRIVE

mulholland drive 3 mulholland drive 3

Tra i migliori film di David Lynch, è un classico dal tono surreale e misterioso. Il film ha una scena romantica tra Betty e Rita, in cui le due arrivano a capire il livello di desiderio che provano l'una per l'altra.  Naomi Watts e Laura Elena Harring sono le protagoniste di questo momento che, al di là del fisico, dimostra il legame tra le due donne e quanto terribile sarà per loro tornare nel mondo e nel contesto che le attende fuori.

the dreamers 4 the dreamers 4

 

THE DREAMERS

Questo film di Bertolucci è un inno alla vita bohémien nella Parigi degli anni '60, dove incontriamo due fratelli leggermente incestuosi (Eva Green e Louis Garrel) che "adottano" uno straniero americano (Michael Pitt), che cambia le dinamiche tra loro e crea una certa tensione. Una delle scene più famose del film è tra Pitt e Green, che finiscono per far sesso davanti a suo fratello in cucina, un momento in cui si allontanano ancora di più dal mondo esterno per chiudersi nel loro.

ritratto della giovane in fiamme 1 ritratto della giovane in fiamme 1 mulholland drive 4 mulholland drive 4 the dreamers 3 the dreamers 3 black swan 3 black swan 3 brokeback mountain 3 brokeback mountain 3 black swan 1 black swan 1 black swan 2 black swan 2 brokeback mountain brokeback mountain black swan 5 black swan 5 brokeback mountain 2 brokeback mountain 2 gone girl 2 gone girl 2 gone girl 1 gone girl 1 gone girl 4 gone girl 4 midsommar 2 midsommar 2 love 2 love 2 love 3 love 3 mademoiselle 1 mademoiselle 1 mademoiselle 4 mademoiselle 4 ritratto della giovane in fiamme 3 ritratto della giovane in fiamme 3 mademoiselle 2 mademoiselle 2 mademoiselle 3 mademoiselle 3 the dreamers 2 the dreamers 2 ritratto della giovane in fiamme 4 ritratto della giovane in fiamme 4 ritratto della giovane in fiamme 5 ritratto della giovane in fiamme 5 ritratto della giovane in fiamme 6 ritratto della giovane in fiamme 6 the dreamers 1 the dreamers 1 the lighthouse. 2 the lighthouse. 2 the lighthouse. 3 the lighthouse. 3 mulholland drive 2 mulholland drive 2 y. tu mama tambien 1 y. tu mama tambien 1 y. tu mama tambien 4 y. tu mama tambien 4 the lighthouse. 1 the lighthouse. 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

DUE RENZI, DUE MISURE – I TABULATI DI SIGFRIDO RANUCCI E GIORGIO MOTTOLA DI “REPORT”, ACQUISITI DALLA PROCURA DI ROMA, FINIRANNO NELLE MANI DEL SENATORE SEMPLICE DI RIGNANO, IN QUANTO PERSONA OFFESA. È LO STESSO CHE FRIGNA PERCHÉ I SUOI MESSAGGI SONO FINITI NEL FASCICOLO DI INDAGINE, A FIRENZE, SULLA FONDAZIONE OPEN? - L’OBIETTIVO DELLA PROCURA ROMANA ERA DARE UN NOME ALLA DONNA CHE AVEVA INVIATO AI CRONISTI IL VIDEO DELL’INCONTRO DI RENZI CON LO SPIONE MANCINI, DOPO LA DENUNCIA DELL'EX PREMIER. PECCATO CHE, INSIEME A QUELLO, I PM (E RENZI) ABBIANO RASTRELLATO TUTTI I CONTATTI DEI DUE GIORNALISTI. E BYE BYE ALLA LIBERTÀ DI STAMPA E ALLA SEGRETEZZA DELLE FONTI…

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALISSIMO SBANCATO! – ALLA GALLERIA DORIA PAMPHILJ SI SONO PRESENTATI I CARICHI DA NOVANTA PER LA PRIMA EDIZIONE DEL PREMIO “BANCOR” (DALLO PSEUDONIMO USATO DA GUIDO CARLI PER I SUOI ARTICOLI SULL’’“ESPRESSO”) – IL RICONOSCIMENTO, ISTITUITO DALL'ASSOCIAZIONE GUIDO CARLI CON IL PATROCINIO DI BANCA IFIS, È ANDATO A SIR MERVYN KING, EX GOVERNATORE DI BANK OF ENGLAND – A MODERARE LUCIA ANNUNZIATA. SONO INTERVENUTI IL GOVERNATORE DI BANKITALIA, IGNAZIO VISCO, E IL PRESIDENTE DELLA CONSOB, PAOLO SAVONA. AVVISTATI ANCHE GLI EX MINISTRI DANIELE FRANCO, TIZIANO TREU E  L’INAFFONDABILE "LAMBERTOW" DINI…

viaggi

salute