IL CINEMA DEI GIUSTI - METTETE DA PARTE LE SERIE SOPORIFERE, PERCHÉ DA OGGI PASSA SU AMAZON IL NOTEVOLISSIMO “ONE NIGHT IN MIAMI” - PRESENTATO FUORI CONCORSO A VENEZIA COME OMAGGIO A TERENCE BLANCHARD, È LA RICOSTRUZIONE DI QUEL CHE ACCADDE A MIAMI, NELLA NOTTE DEL 25 FEBBRAIO DEL 1964, DOPO LA VITTORIA DI CASSIUS CLAY A 22 ANNI CONTRO SONNY LISTON PER IL TITOLO DI CAMPIONE DEL MONDO DEI PESI MASSIMI. QUANDO CLAY, INTERPRETATO QUI DA ELI GOREE, INCONTRA TRE LEADER NERI DEL TEMPO SUOI AMICI….– VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

 

 

One Night in Miami di regina King

Marco Giusti per Dagospia

 

one night in miami one night in miami

Coraggio, che stasera un buon film, a parte lo scontro Renzi-Conti, ce l’avete. Mettete da parte le serie soporifere, perché da oggi passa su Amazon il notevolissimo “One Night in Miami”, diretto da Regina King, l’Angela Abar di “Watchmen” e la protagonista del noioso “Seven Seconds”, scritto dal Kemp Powers di “Soul”, che lo ha adattato dalla sua commedia, musicato da Terenco Blanchard.

 

Presentato fuori concorso a Venezia come omaggio a Terence Blanchard, è la ricostruzione di quel che accadde a Miami, nella notte del 25 febbraio del 1964, dopo la vittoria di Cassius Clay a 22 anni contro Sonny Liston per il titolo di capione del mondo dei pesi massimi. quando Clay, interpretato qui da Eli Goree, incontra tre leader neri del tempo suoi amici.

 

regina king regina king

Sono Malcolm X, interpretato da Kingsley Ben Adir, il leggendario campione di football della NFL che sta passando al cinema Jim Brown, qui Aldis Hodge e il mitico cantante Sam Cooke, il King del Soul, qui Leslie Odom jr., già star del musical “Hamilton”.

 

muhammad ali sam cooke muhammad ali sam cooke

Si vedono nello scalcinato Hampton House Motel di Miami, nel ghetto nero della città, visto che le leggi segregazioniste non avrebbero permesso ai neri di festeggiare nella ricca Miami Beach bianca. La mattina dopo Cassius Clay si proclamerà musulmano e presto diventerà Muhammad Ali, Sam Cooke comporrà la sua canzone del cambiamento “A Change Is Gonna Come”, Jim Brown lascerà lo sport e si butterà nel cinema diventando una delle prime star della Blaxploitation, Malcolm X scriverà la sua autobiografia per poi venire ucciso un anno dopo.

 

L’idea del film e del copione di Kemp Powers, oggi grazie anche a “Soul” uno dei più importanti scrittori americani, è appunto ricostruire quel che avvenne davvero quella notte e cosa si siano dette queste quattro personaggi leggendari in una camera d’albergo. E ricostruire quindi la vera storia americano del secolo scorso, proprio come in “Watchmen”, scavando tra le pieghe dei tanti non detti della narrazione della cultura bianca.

muhammad ali malcolm x sam cooke muhammad ali malcolm x sam cooke

 

Io stesso ricordo perfettamente in tv la vittoria di Clay contro Liston e l’effetto che ci fece la sua adesione alla NOI, la Nation of Islam, con tanto di cambiamento di nome. Probabilmente era proprio quello che avevano in testa Malcolm X e Cassius Clay con una mossa così audace che scandalizzò il mondo bianco.

 

Nel film, in realtà, hanno maggiore peso gli scontri tra un intransigente Malcolm X, super militante nero, e Sam Cooke, che punta al controllo imprenditoriale della sua musica nera, mentre a Cassius Clay è dedicata tutta la parte iniziale con la ricostruzione dei match contro Cooper e contro Liston.

 

one night in miami 1 one night in miami 1

Anche se non tutto si sarà svolto come lo descrivono Kemp Powers e Regina King, ma penso proprio che avranno lavorato su documenti e ricordi dei protagonisti, e Jim Brown è ancora vivo, mi sembra tutto credibile e funzionante ai fini del racconto. C’è anche un cameo di Beau Bridges come bianco razzista della Georgia. Bellissimo testo, grandi giovani attori per noi inediti, e grandissima lezione di musica di Terence Blanchard. Da stasera su Amazon.

mohammed ali malcolm x mohammed ali malcolm x one night in miami 2 one night in miami 2 one night in miami 3 one night in miami 3 muhammad ali al bar con malcolm x muhammad ali al bar con malcolm x

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute