COSE MAI VISTE: IL VATE IN BOCCA AL "BLASCO" - AL VITTORIALE VASCO ROSSI RECITA “LA PIOGGIA NEL PINETO” DI GABRIELE D’ANNUNZIO MA NON SI PARAGONA AL VATE: “LUI ERA UN COMANDANTE VERO” – "QUANDO SCRIVO UNA CANZONE CERCO DI DARE LE PAROLE ALLE SENSAZIONI CHE PROVO. DAI CANTAUTORI HO IMPARATO IL CONCETTO DI POESIA, LA CANZONE D’AUTORE È QUELLA CHE FA RIFLETTERE, RIESCE A COMUNICARTI SENSAZIONI FORTI” – GIORDANO BRUNO GUERRI GLI CONSEGNA IL PREMIO VITTORIALE – VIDEO

-

Condividi questo articolo


VASCO ROSSI LEGGE LA PIOGGIA NEL PINETO AL VITTORIALE

 

Estratto dell'articolo di Valerio Morabito per il "Corriere della Sera"

 

giordano bruno guerri e vasco rossi al vittoriale 1 giordano bruno guerri e vasco rossi al vittoriale 1

Il cielo sopra il lago di Garda è carico di nubi scure e minacciose di pioggia. E Vasco Rossi, il Blasco nazionale, incanta le millecinquecento persone al Vittoriale declamando «La pioggia nel Pineto» di d’Annunzio. Poi il presidente Giordano Bruno Guerri gli consegna il quindicesimo premio del Vittoriale. Ieri pomeriggio, all’Anfiteatro della casa-museo con vista lago di Garda, il cantautore di Zocca ha incontrato quello che lui definisce il suo «popolo» in un «luogo stupendo». 

 

Berretto e maglietta nera, Vasco Rossi ha raccontato se stesso e come nasce una sua canzone. A sottolineare la vena poetica del cantautore è stato lo stesso Guerri: «Quando scrivi “sei fresca come l’aria” è una invenzione poetica. Fare poesia vuol dire usare parole comuni per farne testi non banali».

 

Quello al Vittoriale è stato un evento che ha alternato momenti leggeri, dove il pubblico ha intonato alcune sue canzoni, a riflessioni profonde. Vasco ha parlato di cosa accade nel momento in cui scrive una canzone. «Mi immergo in una dimensione senza tempo — dice — e cerco di dare le parole alle armonie e alle sensazioni che provo». Poi ha messo in risalto la canzone d’autore: «Dai cantautori ho imparato il concetto di poesia e credo che la canzone d’autore sia quella che fa riflettere, riesce a comunicarti sensazioni forti». 

 

vasco rossi al vittoriale 5 vasco rossi al vittoriale 5

Un poeta dei giorni nostri che, però, non ha voluto paragonarsi a D’Annunzio. «Lui era un comandante vero — afferma — con la “C” e io invece non lo sono. Questo appellativo, con la “K”, me l’ha dato una mia amica. Più che altro ho sempre avuto validi collaboratori come Diego Spagnoli».

 

Ovvero il bresciano che dal 1982 è il direttore di palco di Vasco Rossi. Anche durante il conferimento di un premio culturale, al quale ha detto di «non essere abituato», il cantautore, proprio come durante i concerti, si è lasciato coinvolgere dal pubblico tra selfie e autografi. «Loro si emozionano sempre nelle canzoni, ma non leggo dentro loro. Semmai dentro me stesso, perché tutti proviamo sofferenze ed emozioni».

fan di vasco rossi al vittoriale 3 fan di vasco rossi al vittoriale 3 fan di vasco rossi al vittoriale 1 fan di vasco rossi al vittoriale 1 vasco rossi al vittoriale 2 vasco rossi al vittoriale 2 giordano bruno guerri giulia mazzoni giordano bruno guerri giulia mazzoni giulia mazzoni giulia mazzoni vasco rossi al vittoriale 3 vasco rossi al vittoriale 3 vasco rossi al vittoriale 1 vasco rossi al vittoriale 1 giordano bruno guerri al vittoriale giordano bruno guerri al vittoriale giordano bruno guerri vasco rossi 1 giordano bruno guerri vasco rossi 1 giordano bruno guerri e vasco rossi al vittoriale 5 giordano bruno guerri e vasco rossi al vittoriale 5 giordano bruno guerri e vasco rossi al vittoriale 4 giordano bruno guerri e vasco rossi al vittoriale 4 giordano bruno guerri vasco rossi 4 giordano bruno guerri vasco rossi 4 giordano bruno guerri e vasco rossi al vittoriale 8 giordano bruno guerri e vasco rossi al vittoriale 8 giordano bruno guerri e vasco rossi al vittoriale 7 giordano bruno guerri e vasco rossi al vittoriale 7 giordano bruno guerri vasco rossi 2 giordano bruno guerri vasco rossi 2 giordano bruno guerri e vasco rossi al vittoriale 6 giordano bruno guerri e vasco rossi al vittoriale 6 giordano bruno guerri vasco rossi 3 giordano bruno guerri vasco rossi 3 fan di vasco rossi al vittoriale 2 fan di vasco rossi al vittoriale 2 giordano bruno guerri e vasco rossi al vittoriale 2 giordano bruno guerri e vasco rossi al vittoriale 2 giordano bruno guerri e vasco rossi al vittoriale 3 giordano bruno guerri e vasco rossi al vittoriale 3 vasco rossi al vittoriale 4 vasco rossi al vittoriale 4

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - CHE SUCCEDE SE IL 10 GIUGNO, APERTE LE URNE, IL DIVARIO TRA M5S E PD RISULTASSE MOLTO FORTE, O ADDIRITTURA ELLY SCHLEIN RIUSCISSE A DOPPIARE LA PERCENTUALE DEI 5STELLE? - I SOGNI DI GLORIA DI CONTE "LEADER DELLA SINISTRA” FINIREBBERO NEL CESTINO DELLE AMBIZIONI SBAGLIATE MA SOPRATTUTTO COMINCEREBBE LA GUERRA CIVILE NEL MOVIMENTO - CONTE HA CONTRO LA NOMENKLATURA CHE È STATA TAGLIATA FUORI DALLA NORMA DEL DOPPIO MANDATO: FICO, FRACCARO, BONAFEDE, BUFFAGNI, TAVERNA, RAGGI, DI BATTISTA, TUTTI MIRACOLATI CHE SI ERANO ABITUATI ALLA CUCCAGNA PARLAMENTARE DEI 15 MILA EURO AL MESE - ALL’OSTILITÀ DEI REDUCI E COMBATTENTI DEL GRILLISMO CON AUTO BLU, AGGIUNGERE LA FRONDA DEI PENTASTELLATI CHE NON HANNO PER NULLA DIGERITO L’AUTORITARISMO DI CONTE QUANDO HA SCELTO I SUOI FEDELISSIMI DA PIAZZARE IN LISTA PER LE EUROPEE, SENZA PASSARE DALLE SELEZIONI ONLINE E FACENDOLI VOTARE DAGLI ATTIVISTI IN UN ELENCO BLOCCATO... 

"NELLA CHIESA C'È TROPPA ARIA DI FROCIAGGINE" - IERI DAGOSPIA HA SANTIFICATO LA SANTA DOMENICA CON UNO SCOOP SU BERGOGLIO COATTO CHE OGGI IMPAZZA SU TUTTI I SITI (A PARTE ''REPUBBLICA'') - PAPALE PAPALE: I VESCOVI DEVONO SEMPRE   "METTERE FUORI DAI SEMINARI TUTTE LE CHECCHE, ANCHE QUELLE SOLO SEMI ORIENTATE"  - LO RIFERISCONO PARECCHI VESCOVI ITALIANI INTERVENUTI ALL’ASSEMBLEA GENERALE DELLA CEI, DOVE PAPA FRANCESCO HA RIBADITO PUBBLICAMENTE, MA A PORTE CHIUSE, LA SUA NOTA CONTRARIETÀ AD AMMETTERE AL SACERDOZIO CANDIDATI CON TENDENZE OMO - BERGOGLIO NON È NUOVO A UN LINGUAGGIO SBOCCATO. DURANTE LA RECENTE VISITA A VERONA, HA RACCONTATO UNA STORIELLA… - VIDEO