IL DIVANO DEI GIUSTI - CHE C’È DA VEDERE STASERA? IN CHIARO LA SCELTA È TRA IL PRIMO, BELLISSIMO, “MISSION IMPOSSIBLE” CHE FECE DAVVERO COLPO QUANDO USCÌ, “IL PESCE INNAMORATO” E IL PIÙ RARO VECCHIO WESTERN AMERICANO IN TECHNICOLOR “TOMAHAWK, SCURE DI GUERRA” - OCCHIO ALLA COMMEDIA GIOVANILE SENTIMENTALE “QUESTIONE DI TEMPO” - IN SECONDA SERATA AVETE UN BEL PO’ DI REPLICHE. CIELO RISPOLVERA UN EROTICO DRAMMATICO MOLTO SPINTO E PER QUESTO DI UN CERTO SUCCESSO “UN BICCHIERE DI RABBIA” E… - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Marco Giusti per Dagospia

 

l’amore infedele, unfaithful 3 l’amore infedele, unfaithful 3

Che c’è da vedere stasera? Beh. In chiaro la scelta è tra il primo, bellissimo, “Mission Impossible”, quello diretto da Brian De Palma con Tom Cruise, Jon Voight, Emmanuelle Béart, Jean Reno, Vanessa Redgrave, Iris alle 21, 05, che fece davvero colpo quando uscì, a “Il pesce innamorato” di Pieraccioni con Yamila Diaz, Paolo Hendel, Gabriella Pession, uscito più di vent’anni fa, Canale 20 alle 21, al più raro vecchio western americano in Technicolor sulla guerra coi Sioux nel Wyoming nel 1886 abbastanza accurato storicamente, “Tomahawk, scure di guerra” di George Sherman, gran professionista, con Van Heflin come Jim Bridger che cerca di evitare la guerra, Yvonne De Carlo, Preston Foster, Jack Oakie e Rock Hudson col barbone che si nota a malapena, Iris alle 21.

tomahawk, scure di guerra 1 tomahawk, scure di guerra 1

 

Piuttosto raro, in verità. Occhio alla commedia giovanile sentimentale con viaggetto nel tempo diretta da Richard Curtis, “Questione di tempo” con Domhnall Gleeson, Rachel McAdams e Bill Nighy, La5 alle 21, 10. Rai Movie alle 21, 10 si lancia in un film di pilotesse spaziali con figli, “proxima”, diretto da Alice Winecour con la bellissima Eva Green, Zelie Boulant, Matt Dillon. “Ricomincio da me” di Raymond De Felitta, Tv2000 alle 21, 10, è uno degli ultimi film interpretati dal grande Peter Falk, qui protagonista accanto a Olympia Dukakis, una commedia familiare d’altri tempi, davvero ignota.

the quiet one – vita di bill wyman the quiet one – vita di bill wyman

 

Canale 27 alle 21 propone un bel film di caccia al truffatore con toni da commedia di Steven Spielberg ispirato a una storia vera, “Prova a prendermi” con Leonardo DiCaprio inseguito da Tom Hanks, ma con grandi prove di Christopher Walken, Martin Sheen, Nathalie Baye. Gran bel film. “Madame”, scritto e diretto da Amanda Sthers, la terribile regista del recente “Promises”, vede Rossy De Palma cameriera di una coppia di ricchi americani a Parigi, Toni Colette e Harvey Keitel, che la invitano a sedersi a tavola di una cena elegante per non essere tredici a tavola.

ricomincio da me ricomincio da me

 

Lo trovate su Cielo alle 21, 15. Un triangolo pericolo è quello composto da Richard gere, Diane Lane e Olivier Martinez in “L’amore infedele, Unfaithful” di Adrian Lyne, Rai 4 alle 21, 20. Davvero troppo visto. Rai Due alle 21, 20 propone una commedia di un certo interesse, “Come ti divento bella” diretta da Abby Kohn, Marc Silverstein con Amy Schumer, Michelle Williams, Rory Scovel, e la gettonatissima, su Instagram, Emily Ratajkowski. Non sarà il massimo, ma avrà il suo perché. Canale Nove alle 21, 25 presenta un buon film di duri con codice morale con Jason Statham, Jennifer Lopez e Nick Nolte diretto dall’ottimo Taylor Hackford, “Parker”, tratto da un romanzo di Donald E. Westlake che si firmava come Richard Stark. Da vedere.

il pesce innamorato 2 il pesce innamorato 2

 

In seconda serata avete un bel po’ di repliche, “Le amiche della sposa” di Paul Feig con Rose Byrne, Jon Hamm, Kristen Wiig, Maya Rudolph, Melissa McCarthy, Canale 27 alle 22, 45, “Torna El Grinta” di Stuart Millar con John Wayne, Katharine Hepburn, Richard Jordan, John McIntire, Iris alle 23, 10, ma anche il documentario su Bill Wyman su Rai 5 alle 22, 55, “The Quiet One – Vita di Bill Wyman” diretto da Oliver Murray. Occio al classicone con Totò e De Sica “I due marescialli” di Sergio Corbucci, Cine 34 alle 23, 05, che il mio critico totista di riferimento, Paolo Isotta, considera un ottimo film, dove tragico e patetico mescolato col comico sono dosati “con mano desta”.

 

tomahawk, scure di guerra tomahawk, scure di guerra

Attenzione al ruolo di Mimmo Poli, un caratterista cicciotto e, ovviamente, a un grande Gianni Agus. “Sorelle assassine” di Stanley M. Brooks con Abigail Breslin, Georgie Henley e Mira Sorvino, Rete 4 alle 00, 50, è tratto da una vera storia avvenuta a Toronto nel 2003. Bel cast. Cielo all’1 in punto rispolvera un erotico drammatico molto spinto e per questo di un certo successo, “Un bicchiere di rabbia” di Aluisio Abranches con Alexandre Borges, Julia Lemmertz, Lineu Dias, Ruth de Souza. Il film stracult della nottata credo sia questo rarissimo “Playgirl 70” diretto dall’oscuro Federico Chentres nel 1969 con Ira von Fürstenberg, Luciana Paluzzi, Jean Sobieski, Venantino Venantini, Cine 34 all’1, storia di una modella in crociera con una serie di ricchi marpioni. Prodotto e in parte scritto da Dick Randall con un occhio all’esportazione. Mai visto da nessuno, mi sa.

sex in 4d sex in 4d

 

All’epoca era vietato ai 18 ani e non lo vidi, ahimé. Chentres aveva girato un paio di western di coproduzione di non grande fama, però… Tv8 alle 2 apparecchia una commedia america pepata, “Sex in 4D” di Sean Anders con Josh Zuckerman, Amanda Crew, Clark Duke, James Marsden, Seth Green. Mai vista. Se avete voglia di peplum torna “Il colosso di Rodi” di Sergio Leone con Rory Calhoun, Lea Massari, Georges Marchal, Conrado San Martín, Angel Aranda, Mimmo Palmara, Rai Movie alle 2, 30. Non è il miglior film di Leone, lo sapete. Decisamente superiore il kolossal girato a Roma da Robert Wise con l’aiuto di Raoul Walsh e Sergio Leone aiuto italiano, “Elena di Troia” con Rossana Podestà come Elena di Troia, Jacques Sernas come biondo Paride, Stanley Baker come Achille, Brigitte Bardot, Iris alle 2, 45.

 

parker parker

Celebre l’aneddoto che racconta Leone sulla gara tra gli stuntman italiani e quelli americani. “Ancora non sapevamo cosa fossero gli stuntmen. Da noi in Italia ce n’era solo uno, che si chiamava Er Faciolo e quando c’era un uomo una donna che cadeva, si chiamava lui. All’epoca di Elena di Troia aveva 50 anni. Venne sul set un certo maestro d’armi inglese proprio per iniziare una scuola di stuntmen, chiese quali erano quelli italiani e gli fu risposto immediatamente: Er Faciolo, e venne lui. C’erano una decina di questi stuntmen inglesi che erano venuti a far mostra di sé, anche per far capire come si fa a cadere ai nostri giovani atleti, che erano dei ginnasti qualunque, molti presi dall’accademia di Musumeci.

 

l’amore infedele, unfaithful 5 l’amore infedele, unfaithful 5

Naturalmente nacque subito questo antagonismo e quando venne Er Faciolo tutti i ragazzi italiani tifavano per lui. Lui andò su una specie di tubo Innocenti, ad una altezza di 10 metri e sotto c’erano quelle scatole di cartone che introdussero gli inglesi per la prima volta. Due generiche, davanti a me gli facevano: Faciolo, faje vedé chi sei e questo prese lo slancio, doppio giro della morte, cascò sulle scatole e non si rialzò. Sto stronzo s’è rotto!, fecero le due comparse. Venne la Croce Rossa e se lo portarono via”. Credo sia parecchio stracult anche “Un amore americano” di Piero Schivazappa, Cine 34 alle 3, 55, dove Carlo Delle Piane si innamora di Brooke Shields. Vabbé. Cultissimo anche la folle commedia a episodi “Le sette vipere” di Renato Polselli con Vincenzo Cascino, Lisa Gastoni, Umberto D'Orsi, Franco Franchi, Ciccio Ingrassia, Rete 4 alle 4, 25.

madame madame

 

Chiude con due perle del passato un bel po’ diverse, come “Fanfan la Tulipe” mitico avventuroso di Christian-Jaque con Gérard Philipe e Gina Lollobrigida, Iris alle 4, 40, e “Il vichingo venuto dal sud” di Steno con Lando Buzzanca e Pamela Tiffin, Rai Movie alle 5. Nella sua biografia, la Tiffin non ha un gran ricordo di Lando Buzzanca, anzi. Diciamo che non lo considera un gentiluomo. Inoltre era molto freddo in Danimarca. “Lo abbiamo girato in inverno, ma facevamo finta che fosse estate. Indossavo vestitini di cotone come se facessero trenta gradi e si congelava.

 

come ti divento bella 2 come ti divento bella 2

Alla fine delle riprese la troupe mi metteva addosso delle coperte. Ricordo di aver girato una scena di picnic con Lando dove era supposto che fossimo stesi su un prato morbido, solo che era tutto ghiacciato e rigido come marmo”. Aggiungiamoci le scene di nudo, girate da una body double per lei. Malgrado tutto, Pamela Tiffin la considera una delle sue migliori esperienze cinematografiche.

ricomincio da me 1 ricomincio da me 1 un amore americano un amore americano prova a prendermi 2 prova a prendermi 2 come ti divento bella come ti divento bella un bicchiere di rabbia un bicchiere di rabbia mission impossible mission impossible il pesce innamorato il pesce innamorato questione di tempo 2 questione di tempo 2 un bicchiere di rabbia 2 un bicchiere di rabbia 2 l’amore infedele, unfaithful l’amore infedele, unfaithful

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute