IL DIVANO DEI GIUSTI/1 - CHE VEDIAMO STASERA IN STREAMING? SU DISNEY+ È PARTITA UN’ALTRA SERIE LEGATA AL MONDO DI STAR WARS, “THE ACOLYTE", A ME SEMBRANO TUTTE UGUALI. È DA VEDERE “CLIPPED”, TRATTO DA UNA VERA STORIA DI RAZZISMO E POTERE ALL’INTERNO DEI LA CLIPPERS - HA BUONI VOTI ANCHE “TRYING”, SU APPLE TV, ANCHE SE A ME INCURIOSISCE LA LA SERIE FINLANDESE “FALLO TUTTI I GIORNI – SESSO, POTERE E COMPETIZIONE” SU AMAZON - SU NETFLIX OCCHIO A “GODZILLA MINUS ONE”, BELLISSIMA RILETTURA DEL CULTO DEL MOSTRO… - VIDEO

-

Condividi questo articolo


Marco Giusti per Dagospia

 

clipped 3 clipped 3

Che vediamo stasera? Parlando di serie, non vedo granché oltre a “Eric”, la bella serie con Benedict Cumberbacht su Netflix che ho già visto. E’ partita su Disney+ un’altra serie legata al mondo di Star Wars, “The Acolyte” con Amanda Stendberg, Lee Jung-jae, Mannie Jacinto, Dafne Keen e Carrie Ann-Moss. Purtroppo per me sono serie labirinto. Mi perdo. Mi sembrano tutte uguali. Penso sia da vedere su Disney+ “Clipped” con Laurence Fiushburne, Jacki Weaver, Ed O’Neill, Cleopatra Coleman, tratto da una vera storia di razzismo e potere all’interno dei LA Clippers, il loro allenatore, il padrone della squadra, la moglie di questo. Ha buoni voti dalla critica.

 

under paris 3 under paris 3

Ha buoni voti anche “Trying”, una serie di Appletv+ con Rafe Spall e Esther Smith su una coppia che non può avere bambini e ne adotta uno. Ma il problema è inserire il nuovo arrivato all’interno dei loro rapporti di amicizia con famiglie non proprio funzionali. Se passiamo ai film in streaming, vi ricordo che su Sky avete “Asteroid City” di Wes Anderson, “Past Lives” di Celine Song, “Palazzina Laf” di Michele Riondino. Su Netflix vi segnalo il curioso “Under Paris” di Xavier Gens con Bérènice Béjo, Nassim Leys, Lèa Lievant, su uno squalo che terrorizza Parigi e sguazza per la Senna. Da mettere assiema alle gag di Carlo Verdone sui piranha nel Tevere…

fallo tutti i giorni – sesso, potere e competizione 3 fallo tutti i giorni – sesso, potere e competizione 3

Ma il film più visto attualmente su Netflix in tuttto il mondo è “Godzilla Minus One”, bellissima rilettura del culto del mostro, diretto da Takashi Yamazaki. Su Amazon mi incuriosisce la serie finlandese tutta sesso “Fallo tutti i giorni – Sesso, potere e competizione” diretta da Teemu Nikki con Chike Ohanwe, Krista Kosonen, Pekka Strang.

 

challengers challengers

Su Amazon trovate anche delle superprime come “Challengers” di Luca Guadagnino con Zendaya, ovviamente a pagamento, e “Finalmente l’alba”, lo sfortunato film di Saverio Costanzo, che vi consiglio di vedere, anche se non ha funzionato per nulla in sala. “Challengers” è invece arrivato alla bella cifra di 90 milioni di dollari di incasso in tutto il mondo. Dicevo ieri a Franco Maresco, trovami un altro regista palermitano che abbia incassato così tanto con un film… Ma anche italiano…

under paris 1 under paris 1 CHALLENGERS CHALLENGERS CHALLENGERS CHALLENGERS finalmente l'alba 4 finalmente l'alba 4 finalmente l'alba 5 finalmente l'alba 5 finalmente l'alba 6 finalmente l'alba 6 finalmente l'alba finalmente l'alba lily james in finalmente l'alba lily james in finalmente l'alba willem dafoe in finalmente l'alba willem dafoe in finalmente l'alba CHALLENGERS CHALLENGERS CHALLENGERS CHALLENGERS past lives past lives Godzilla Minus One Godzilla Minus One Godzilla Minus One Godzilla Minus One Godzilla Minus One Godzilla Minus One Godzilla Minus One Godzilla Minus One palazzina laf 6 palazzina laf 6 palazzina laf 8 palazzina laf 8 palazzina laf 9 palazzina laf 9 palazzina laf 7 palazzina laf 7 palazzina laf 10 palazzina laf 10 past lives past lives past lives past lives past lives past lives past lives past lives past lives past lives past lives past lives asteroid city 2 asteroid city 2 the acolyte. 1 the acolyte. 1 asteroid city 5 asteroid city 5 asteroid city 1 asteroid city 1 asteroid city 3 asteroid city 3 clipped 1 clipped 1 the acolyte. 2 the acolyte. 2 clipped 2 clipped 2 clipped 4 clipped 4 fallo tutti i giorni – sesso, potere e competizione 1 fallo tutti i giorni – sesso, potere e competizione 1 the acolyte. 3 the acolyte. 3 the acolyte. 4 the acolyte. 4 the acolyte. 5 the acolyte. 5 the acolyte. 6 the acolyte. 6 the acolyte. 7 the acolyte. 7 trying 1 trying 1 trying 2 trying 2 trying 3 trying 3 under paris 2 under paris 2

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - GIORGIA MELONI È AL SUO PIÙ IMPORTANTE BANCO DI PROVA: IL VOTO PER L’ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE UE DEFINIRÀ IL SUO PROFILO INTERNAZIONALE. FARÀ UNO SCATTO DA STATISTA, METTENDO GLI INTERESSI ITALIANI AL CENTRO E VOTANDO PER LA RICONFERMA DI URSULA VON DER LEYEN O DIRÀ “NO, GRAZIE”, IN VERSIONE RAMBA DELLA GARBATELLA, SPINGENDO L’ITALIA IN UN MARE DI GUAI? - DAL MES AL PATTO DI STABILITA’, DALLA FINANZIARIA AL POSTO DA COMMISSARIO, CON BRUXELLES BISOGNERA’ TRATTARE: MEGLIO FARLO DA AMICO CHE DA NEMICO - LA SPINTA DI CONFINDUSTRIA, TAJANI E CROSETTO: GIORGIA, VOTA URSULA…

DAGOREPORT - DOPO LA CONFERENZA STAMPA AL VERTICE NATO, BIDEN HA PARTECIPATO A UNA CONFERENCE CALL CON BARACK OBAMA, IL LEADER DEI DEMOCRATICI AL SENATO, CHUCK SCHUMER, E LA GOVERNATRICE DEL MICHIGAN, GRETCHEN WHITMER. I TRE SONO STATI PIUTTOSTO ASSERTIVI NEL FAR CAPIRE A BIDEN CHE LA SITUAZIONE È PRECIPITATA: SE NON FARÀ UN PASSO INDIETRO, I GOVERNATORI DEMOCRATICI NON MANDERANNO I LORO DELEGATI ALLA CONVENTION DEMOCRATICA, PREVISTA DAL 19 AL 22 AGOSTO A CHICAGO: UN CHIARO ATTO OSTILE PER SABOTARE LA CANDIDATURA - DIETRO LA LETTERA DI CLOONEY C'E' LA MANO DI OBAMA CHE DOMANI PARLERA' AGLI AMERICANI...

L’ESTATE SI CONFERMA LA STAGIONE PIÙ CRUDELE PER LE CELEBRITÀ! - DOPO TOTTI-BLASI, AMENDOLA-NERI, MARCUZZI-CALABRESI, BONOLIS-BRUGANELLI, FEDEZ-FERRAGNI, DAGOSPIA È COSTRETTA AD ANNUNCIARE LA SEPARAZIONE DI CHECCO ZALONE DALLA COMPAGNA MARIANGELA EBOLI - I DUE STAVANO INSIEME DAL 2005, ANNO IN CUI IL COMICO PUGLIESE ESORDI' SUL PALCO DI ZELIG OFF - IN BARBA ALLA LORO IDIOSINCRASIA PER IL BARNUM DEL FLASH, SULLA COPPIA CIRCOLAVANO DA TEMPO VOCI DI CRISI. IL SIPARIO SI È DEFINITIVAMENTE ABBASSATO ALCUNI GIORNI FA QUANDO CHECCO, ALL’ANAGRAFE LUCA PASQUALE MEDICI, SI È PRESENTATO NELLO STUDIO DI UN AVVOCATO DI ROMA PER ATTIVARE LE PRATICHE DI FINE RAPPORTO (MALGRADO LA NASCITA DI DUE BAMBINE, NON HANNO MAI TROVATO LA STRADA VERSO L’ALTARE PER IL FATIDICO “SÌ”)

DAGOREPORT - RIUSCIRÀ ELLY SCHLEIN A FAR FUORI MARIO ORFEO E RICONQUISTARE L’AVAMPOSTO DEL TG3? - QUEL FURBACCHIONE DI ORFEO, DETTO “PONGO” PER LA SUA MALLEABILITA’ VERSO IL POTERE, DOPO UNA INCAUTA SBANDATA PER L’AD IN USCITA ROBERTO SERGIO, HA VIRATO VERSO LE BRACCIA DELL’AD IN PECTORE RAI, GIAMPAOLO ROSSI - ORFEO HA CONVINTO IL FILOSOFO DI COLLE OPPIO CHE LUI HA UN FILO DIRETTO COL PD DI SCHLEIN: ROSSI È CONVINTO CHE QUANDO PARLA CON IL DIRETTORE DEL TG3 PARLA CON ELLY. INVECE, QUANDO GLI VA BENE, ORFEO TELEFONA A FRANCESCHINI CHE, DA PRIMO SOSTENITORE DELLA SCHLEIN, È PASSATO A TRAMARE CONTRO LA SEGRETARIA, REA DI NON VOLER FARE LA PUPA MA LA PUPARA...