IL DIVANO DEI GIUSTI – IL FILM PIÙ STRACULT NON PUÒ CHE ESSERE IL TERRIBILE E VOLGARISSIMO “ABBRONZATISSIMI 2- UN ANNO DOPO”, MA LA SCENA PIÙ SEXY DI OGGI  APPARTIENE AL FILM PIÙ D’ARTE, PENSO AL GRANDE NUDO FRONTALE CON OCCHIALI DELLA STUPENDA PAZ DE LA HUERTA NEL RAFFINATISSIMO “THE LIMITS OF CONTROL” – IL CAPOLAVORO DELLA SERATA È “IL PORNO CON FANTASMA” EROTIC FLASH CON MOANA – VIDEO

-

Condividi questo articolo



 

Marco Giusti per Dagospia

 

valeria marini abbronzatissimi 2 un anno dopo valeria marini abbronzatissimi 2 un anno dopo

Che vediamo stasera? Confesso che il film più stracult della serata non può che essere il terribile e volgarissimo “Abbronzatissimi 2- Un anno dopo”, Cine 34 alle 21, 10, diretto da Bruno Gaburro per la Penta, cioè Cecchi Gori padre e figlio con aggiunta di Berlusconi.

 

Con Jerry Calà in coppia con Eva Grimaldi, allora protetta Cecchi Gori, una emergente Valeria Marini, lo strepitoso Pier Maria Cecchini già in luce per coattaggine nel primo film, Mauro Di Francesco senza Teo Teocoli, Vanessa Gravina, la grande Marina Occhiena al posto di Alba Parietti come moglie del cornuto Renato Cecchetto, una giovanissima Maria Grazia Cucinotta, fresca di “Indietro tutta”, che solo pochi mesi dopo girerà “Il postino” con Troisi e qui si deve fare largo tra le ragazze più legate alla Penta.

abbronzatissimi 2 un anno dopo 7 abbronzatissimi 2 un anno dopo 7

 

Gaburro si lamentò che ogni giorno sui due film vacanzieri arrivavano nuove ragazze da infilare in qualche scena e non sapeva più dove metterle.

 

the limits of control the limits of control

Ma la scena più sexy dei film di stasera appartiene anche al film più d’arte, penso al grande nudo frontale con occhiali della stupenda Paz de la Huerta nel raffinatissimo noir “The Limits of Control” di Jim Jarmusch, passa stasera su Rai 5 alle 21, 15. Con lei ci sono anche Isaach De Bankolé,  Tilda Swinton, Bill Murray, John Hurt e Gael Garcia Bernal.

 

 

the limits of control the limits of control

Almeno per una volta vi vedete un buon film… Anche se, devo dire, che “Abbronzatissimi” è così assurdo che ieri sera mi ero incantato di fronte al mondo del vacanziero berlusconiano primi anni ’90.

 

E’ un grande western classico con punte spionistiche “La maschera di fango”, Iris alle 21, diretto da André De Toth con Gary Cooper che si finge un vigliacco per scoprire non mi ricordo più quale traffico di cavalli o di armi. De Toth, ungherese con un occhio solo come John Ford e Raoul walsh, era un ottimo regista di western anche molto originali.

 

Questo uscì lo stesso anno di “Mezzogiorno di fuoco” sempre con Gary Cooper. Altri tempi. Non ho mai visto, ahmé, e mi spiace, “Uomini e nobiluomini” di Giorgio Bianchi con Vittorio De Sica, Antonio Cifariello, Mario Carotenuto e Silvia Pinal, tv2000 alle 21,10, tarda commedia all’italiana di coproduzione che gioca sui nobili italiani spiantati del dopoguerra e vanta la presenza di una superstar messicana come Silvia Pinal come nipote del nobile De Sica e dell’esordiente svedese Elke Sommer.

uomini e nobiluomini 2 uomini e nobiluomini 2

 

La Pinal pochi anni dopo fu la protagonista di grandi film di Luis Bunuel come “Viridiana” e “L’angelo sterminatore”. Molto divertente la commedia con matrimonio australiana “Tre uomini e una pecora”, Cielo tv alle 21, 15, diretta da Stephan Elliott con Xavier Samuel, Rebel Wilson e una rediviva Olivia Newton-John.

 

quanto basta quanto basta

Rai Uno prosegue nella sua politica di svecchiamento della rete con un altro film recente italiano mai visto programmato alle 21, 55. E’ “Quanto basta” di Francesco Falaschi con Vinicio Marchioni , Valeria Solarino e Mirko Frezza.

 

In seconda serata, Rai Movie alle 22, 45, trovate un grande giallo di Roman Polanski, “L’uomo nell’ombra” con Ewan McGregor, Pierce Brosnan, Olivia Williams e Eli Wallach. Cine 34 ripresenta alle 23 il primo cinepanettone berlusconiano anti-De Sica, “Olé” di Carlo Vanzina con Boldi, Salemme, Salvi e Natalia Estrada.

 

 

l’uomo nell’ombra 1 l’uomo nell’ombra 1

Ma il capolavoro della serata, su Cielo alle 23, 15, è  il porno con fantasma “Erotic Flash”, girato nel 1981 nel castello di Balsorano da Roberto Bianchi Montero con Moana, Marina Frajese e François Perrot, presentato qui nella versione soft di dieci anni dopo, ahimé, dal titolo “Gioco di seduzione” con la regia attribuita a Andrea Bianchi, mentre in realtà a rimettere in piedi il tutto fu Renato Polselli.

 

la maschera di fango 2 la maschera di fango 2

In realtà si tratta del primo hard di Moana Pozzi, ancora inesperta, con la più navigata Marina Frajese e la strepitosa François Perrot nel ruolo della cameriera. In un primo tempo il film era solo soft, scritto da Mario Gariazzo. Poi venne trasformato in hard.

 

Certo, anche se un tempo era un hard, con tutti i tagli che avranno fatto per mandarlo in onda chissà cosa sarà rimasta del film e delle forme di Moana e Marina. La Perrot, bellissima meteora dell’hard italiano, era arrivata in Italia nel 1978, dopo aver studiato alla Sorbona.

king kong king kong

 

Ricca e scostumata, amante di Pino Zac, divideva con lui la fondazione del “Male”. Si vantava che fossero suoi sia il titolo, che la la veste grafica. Mise anche i suoi soldi nella rivista. Entrò nel porno quasi per scommessa, dopo una partita a poker dove aveva perso molti soldi.

tre uomini e una pecora 1 tre uomini e una pecora 1

 

Per Joe D’Amato, che la diresse, per l’ambiente era “troppo bella, troppo colta e troppo intelligente. Fa perfino paura…”. Tra le attrici dell’hard era l’unica a non farlo per soldi. Si sposò un aiuto regista francese conosciuto sul set de “Il nome della rosa” di Annaud e uscì di scena.

 

Andate sul sicuro, invece, con il “King Kong” in versione Peter Jackson con Jack Black e Naomi Watts, canale20 alle 23, 15, o con l’ottimo “Cliffhanger” di Renny Harlin con Sylvester Stallone, Rete 4 alle 23, 20.

 

Cine 34 all’1 in punto presenta un classico delle tv berlusconiane con Gigi e Andrea, “Doppio misto”, diretto da Sergio Martino. Ci sono anche Moana Pozzi e Tinì Cansino. Iris risponde alla stessa ora con un bellissimo complicatissimo thriller di Sidney Lumet, “Onora il padre e la madre”, con Ethan Hawke, Philip Seymour Hoffman che si lancia in una scena porno che ancora ricordiamo con la grandiosa Marisa Tomei, e Albert Finney. Nella notte più fonda arrivano le sorprese.

 

 

philip seymour hoffman e marisa tomei onora il padre e la madre 1 philip seymour hoffman e marisa tomei onora il padre e la madre 1

“Wanda la peccatrice” di Duilio Coletti con Yvonne Sanson, Rete 4 alle 2,50, “Cadaveri eccellenti” di Francesco Rosi con Lino Ventura e Max Von Sydow, alle 3, “Two Mothers” di Anne Fontaine con le supermilf Naomi Watts e Robin Wright, 3,20 su Rai Due, addirittura alle 3,20. Per non parlare di “Oggi a Berlino” di Piero Vivarelli che passa alle 4 su Cine 34. Uffa…

wanda la peccatrice 1 wanda la peccatrice 1 l’uomo nell’ombra l’uomo nell’ombra la maschera di fango la maschera di fango la maschera di fango 1 la maschera di fango 1 marisa tomei onora il padre e la madre marisa tomei onora il padre e la madre two mothers 1 two mothers 1 doppio misto doppio misto tre uomini e una pecora tre uomini e una pecora uomini e nobiluomini uomini e nobiluomini quanto basta 1 quanto basta 1 abbronzatissimi 2 un anno dopo 8 abbronzatissimi 2 un anno dopo 8 abbronzatissimi 2 un anno dopo 9 abbronzatissimi 2 un anno dopo 9 quanto basta 2 quanto basta 2 wanda la peccatrice wanda la peccatrice la maschera di fango 3 la maschera di fango 3 uomini e nobiluomini 1 uomini e nobiluomini 1 the limits of control 1 the limits of control 1 onora il padre e la madre 1 onora il padre e la madre 1 philip seymour hoffman e marisa tomei onora il padre e la madre philip seymour hoffman e marisa tomei onora il padre e la madre tilda swinton the limits of control tilda swinton the limits of control jerry cala' eva grimaldi abbronzatissimi 2 un anno dopo jerry cala' eva grimaldi abbronzatissimi 2 un anno dopo la maschera di fango la maschera di fango abbronzatissimi 2 un anno dopo abbronzatissimi 2 un anno dopo two mothers two mothers abbronzatissimi 2 un anno dopo abbronzatissimi 2 un anno dopo onora il padre e la madre onora il padre e la madre

 

Condividi questo articolo



media e tv

PER LA SERIE "AO', GUARDA CHE TOCCA FA' PE' CAMPA'", CHI È ALESSANDRA CANTINI, LA ‘SCRITTRICE’ LIVORNESE CHE IERI SI È BUTTATA ADDOSSO A CONTE CHIEDENDO UN SELFIE “HOT” - LA SVALVOLATA, FAMOSA PER AVER MOSTRATO LE CHIAPPE DA CHIAMBRETTI, PRECISA: "LE MUTANDE NON CE LE AVEVO, PERÒ L’HO PROVOCATO, VOLEVO DIRGLI CI LASCIA TUTTI SENZA NIENTE, FATE SCHIFO'' - SU INSTAGRAM RINCARA: ”PROF SI TENGA PURE LA MUSERUOLA, IO NON NE HO BISOGNO E A MENO DI UN METRO VI SBRANEREI GIÀ.PECCATO CHE NON HO TEMPO DI TOGLIERMI LE MUTANDE E FARE SCANDALO... " - VIDE+FOTO HOT DI UNA FROLLOCCONA CHE HA BUTTATO LA SUA VITA IN CACIARA

politica

business

BRAGANTINI REPLICA, DAGO RISPONDE – ‘’OBIETTO AL FATTO DI ESSER DIPINTO COME UOMO LEGATO AD UBI. HO DOVUTO PERFINO FAR CAUSA AD UBI. SEMMAI HO DEI LEGAMI PROFESSIONALI CON INTESA" – DAGO: ''A GIUDICARE DAL SUO ARTICOLO NON SI DIREBBE CHE LEI SI SIA LASCIATO IN MALO MODO CON UBI, ANZI SEMBRA CHE NE SUBISCA ANCORA IL RICHIAMO. EVIDENTEMENTE, NON HA MESSO UN SOLO MOTIVO FAVOREVOLE ALL’OPS DI INTESA SU UBI PROPRIO PERCHÉ HA DEI LEGAMI PROFESSIONALI ATTUALI, TRAMITE UNA SOCIETÀ DA LEI PRESIEDUTA, CON INTESA. ALTRIMENTI, QUALCHE MOTIVO FAVOREVOLE NON AVREBBE CERTO FATICATO A TROVARLO"

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO DELLE “STELLE CADENTI” - MAI TITOLO FU PIÙ AZZECCATO! ANNALISA CHIRICO PRESENTA IL SUO LIBRO ALLA CASINA VALADIER E CHI PARLA? MATTEO SALVINI! - IL 'CAPITONE' NON SA PIÙ CHE DIRE E LA BUTTA LÀ: “NON SONO DI DESTRA", POI DÀ DEL CRETINO A ZINGARETTI E RITRATTA SUBITO: “RITIRO L’AGGETTIVO” – "LA MELONI MANGIA CONSENSI? SE RIMANE NEL CENTRODESTRA VA BENE COSÌ” - LA CHIRICO INVECE BACIA E ABBRACCIA TUTTI: DAL PRESIDENTE DI HUAWEI ITALIA DE VECCHIS ALL’AMBASCIATORE DI ISRAELE DROR EYDAR E MALAGÒ...

viaggi

salute