‘DONNE ATTENTE, IN PLATEA C’È MUCCINO’: DOPO QUESTO TWEET AI DAVID, IL REGISTA QUERELA L’EX MOGLIE: ‘LA SIGNORA PARLA DI EPISODI DA LEI GIÀ DENUNCIATI ALL' INDOMANI DELLA SEPARAZIONE, INDAGATI DA PARTE DELLA MAGISTRATURA ANCHE CON LA TESTIMONIANZA DI SILVIO MUCCINO, MA SEMPRE ARCHIVIATI DAI GIUDICI’

Condividi questo articolo

gabriele muccino elena majoni gabriele muccino elena majoni

 

Fulvio Fiano per il Corriere della Sera

 

La misura si è colmata forse durante la cerimonia dei David di Donatello, quando girava l' hashtag «Donne attente, in platea c' è #Muccino». Il basso profilo del regista e la scelta di non rispondere alle accuse di violenze domestiche portate contro di lui dalla ex moglie Elena Majoni si è trasformata così nell' esigenza di tutelare oltre che se stesso anche il proprio lavoro. E fatte decantare ancora qualche giorno le accuse, Muccino ha sporto ieri querela contro la Majoni:

 

gabriele silvio muccino gabriele silvio muccino

«Gabriele Muccino è stato negli ultimi 12 mesi bersaglio di una gravissima campagna diffamatoria, con la quale è stato offeso il suo onore e la sua reputazione personale e professionale a mezzo di affermazioni false e prive di fondamento. Considerata prevalente la necessità di preservare la vita privata dei figli, tutti minorenni, nonché della figura materna della sua ex consorte, Gabriele Muccino ha preferito, fino ad oggi, non replicare pubblicamente a quanto diffuso sul suo conto, seppur gravemente falso, distorto e mistificato», scrivono i legali Carlo Longari, Ernesto De Toni, Giambattista Casellati.

gabriele e silvio muccino gabriele e silvio muccino

 

Il contenuto della contro denuncia non sembra lasciare spazio a interpretazioni: «La signora parla di episodi da lei già denunciati all' indomani della separazione, indagati da parte della magistratura anche con numerose testimonianze, tra cui quella di Silvio Muccino, e arrivate sempre a una richiesta di archiviazione accolta dai giudici nonostante l' opposizione della Majoni», dice l' avvocato De Toni. Dal 2006 i due ex coniugi non avrebbero più rapporti di alcun tipo.

 

 In sostanza, secondo il regista, la sua ex dichiarerebbe il falso, oggi come allora, quando parla di maltrattamenti e botte, fino a un «ricovero al pronto soccorso con il timpano perforato a causa di uno schiaffo».

ELENA MAJONI IN TV ELENA MAJONI IN TV

 

Su Facebook Muccino aveva così replicato a una sua intervista di inizio marzo: «La vanità, ahi la vanità! Ex mogli che infangano ex mariti omettendo, mistificando, imbrattando. Quante ne abbiamo viste di queste storie...». Poi è passato al contrattacco.

 

GABRIELE MUCCINO SU FACEBOOK SULLA EX MOGLIE ELENA MAJONI GABRIELE MUCCINO SU FACEBOOK SULLA EX MOGLIE ELENA MAJONI GABRIELE MUCCINO E L EX MOGLIE ELENA MAJONI GABRIELE MUCCINO E L EX MOGLIE ELENA MAJONI

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute