“DA GRANDE FAREMO I CARABINIERI. IL CALCIATORE NON È UN LAVORO” – SHOW DA FAZIO DI ADAM E RAMY, I DUE RAGAZZI CHE CHIAMANDO IL 112 HANNO SALVATO I COMPAGNI - L’INCONTRO CON I DUE CARABINIERI PROTAGONISTI DEL BLITZ – SALVINI RIBADISCE IL NO ALLO IUS SOLI MA APRE SULLA CITTADINANZA “AL MERITO” PER RAMY – VIDEO

-

Condividi questo articolo

Estratto da www.lastampa.it

 

adam e ramy da fazio adam e ramy da fazio

(…) «Il Pd ha riaperto una battaglia molto sentita dagli italiani, lo Ius soli. Se c’è un ragazzino di 13 anni che fa un gesto importante, in via eccezionale si può dare un riconoscimento. Ma con questa legge Italia è già il Paese che dà più cittadinanze di tutta Europa» aggiunge in serata Salvini, intervenendo a un comizio a Treviso. «In via eccezionale si può fare un riconoscimento al merito» per Ramy, L’Italia è il Paese che ne da già molte di onorificenze - ha aggiunto -. Ma nel decreto sicurezza abbiamo messo anche la possibilità di togliere la cittadinanza a chi non la merita».

 

 

 

adam e ramy da fazio adam e ramy da fazio RAMY SHEHATA RAMY SHEHATA rami rami RAMY SHEHATA RAMY SHEHATA SALVINI SALVINI ramy shehata con i carabinieri ramy shehata con i carabinieri RAMY SHEHATA RAMY SHEHATA ramy ramy RAMY SHEHATA RAMY SHEHATA adam e ramy da fazio adam e ramy da fazio

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute