“GLI IMMIGRATI REGOLARI NON DELINQUONO DI PIÙ, QUELLI IRREGOLARI SÌ” – PIERCAMILLO DAVIGO È DIVENTATO SALVINIANO? LE DICHIARAZIONI A DIMARTEDÌ DELL’EX MAGISTRATO, CHE AGGIUNGE: “CONSIDERANDO CHE NON HANNO COME CAMPARE…” – “LA CORRUZIONE? NON SI PUÒ SERVIRE DIO E MAMMONA, LA LEGGE È CHIARA. SE NELLE GRANDI OPERE SI RISPETTASSERO LE REGOLE NON CI SAREBBE L’INTERVENTO DEI MAGISTRATI” – VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

 

 

piercamillo davigo a dimartedi' 1 piercamillo davigo a dimartedi' 1

Da www.liberoquotidiano.it

 

Conferma quanto sostiene da sempre Matteo Salvini e dà una bordata ai buonisti di sinistra l'ex magistrato Piercamillo Davigo che ospite di Giovanni Floris a DiMartedì, su La7, ha detto in diretta: "Gli immigrati regolari non delinquono di più, quelli irregolari sì, considerando che non hanno come campare". Proprio così, gli irregolari commettono più reati. 

 

piercamillo davigo a dimartedi' piercamillo davigo a dimartedi'

Davigo ha parlato anche del problema della corruzione in Italia: "Non si può servire Dio e Mammona, la legge è chiara e la politica non può rispondere a una richiesta con la promessa di un compenso di denaro". "Nelle grandi opere", ha continuato, "se si rispettassero le regole non ci sarebbe l'intervento della magistratura. Come nel calcio, se l'arbitro fischia vuol dire che c'è stato un fallo".

SALVINI MIGRANTI SALVINI MIGRANTI DAVIGO TRAVAGLIO DAVIGO TRAVAGLIO DAVIGO DAVIGO DAVIGO 1 DAVIGO 1 piercamillo davigo a dimartedi' 2 piercamillo davigo a dimartedi' 2

 

Condividi questo articolo

media e tv

“BATTISTI MI DICEVA ‘AO', PRIMA O POI, VERRÀ ANCHE ER MOMENTO TUO” – EDOARDO BENNATO MEMORIES: "ERO ENTRATO NELL' ETICHETTA DI MOGOL E BATTISTI. MOGOL MI INDICA LUCIO E MI FA: "LO VEDI QUESTO? IL PRIMO PEZZO L' HO BUTTATO NEL WC, IL SECONDO PURE, AL TERZO HO INIZIATO A LAVORARCI" - "IL MIO PRIMO ALBUM VENDETTE ZERO: DICEVANO CHE ERO SGRAZIATO. ALLORA, MI MISI A SUONARE FUORI DALLA RAI. RENZO ARBORE MI SEGNALO' A UN FESTIVAL E..." - LO SFOTTÒ AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA LEONE: "ORA NON POSSO PIÙ PERMETTERMI DI ESSERE UN PAZZAGLIONE” – QUELLA VOLTA CHE A 15 ANNI FERMO’ LE LITI NEL SUO PALAZZO – LIBRO+VIDEO

politica

business

cronache

sport

"LA VERONICA? FORSE, PER NON ALIMENTARE LA MIA FALSA FAMA DI SEDUTTORE, ERA MEGLIO CHIAMARLA FILIBERTO!" - ADRIANO PANATTA FA 70! - BORG, LA BERTE’ E QUELLO “SCIROCCATO” DI RENATO ZERO, VILLAGGIO E TOGNAZZI CHE VOMITA IN UN CESPUGLIO, LE DONNE -  "NON SONO PIGRO, È CHE MI HANNO DIPINTO COSÌ. IL ROMANO, DISINCANTATO, ACCIDIOSO... MA DE CHE ? CERTO NON ERO BORG, MA NON FAREI MAI CAMBIO. E POI AVEVO TANTI INTERESSI..". - HO SEMPRE SNOBBATO WIMBLEDON, LEVAVA L’ARTE AL GIOCO" - ECCO IL SUO PIU' GRANDE RIMPIANTO - VIDEO

cafonal

CAFONALINO DELLE “STELLE CADENTI” - MAI TITOLO FU PIÙ AZZECCATO! ANNALISA CHIRICO PRESENTA IL SUO LIBRO ALLA CASINA VALADIER E CHI PARLA? MATTEO SALVINI! - IL 'CAPITONE' NON SA PIÙ CHE DIRE E LA BUTTA LÀ: “NON SONO DI DESTRA", POI DÀ DEL CRETINO A ZINGARETTI E RITRATTA SUBITO: “RITIRO L’AGGETTIVO” – "LA MELONI MANGIA CONSENSI? SE RIMANE NEL CENTRODESTRA VA BENE COSÌ” - LA CHIRICO INVECE BACIA E ABBRACCIA TUTTI: DAL PRESIDENTE DI HUAWEI ITALIA DE VECCHIS ALL’AMBASCIATORE DI ISRAELE DROR EYDAR E MALAGÒ...

viaggi

salute