“GLI IMMIGRATI REGOLARI NON DELINQUONO DI PIÙ, QUELLI IRREGOLARI SÌ” – PIERCAMILLO DAVIGO È DIVENTATO SALVINIANO? LE DICHIARAZIONI A DIMARTEDÌ DELL’EX MAGISTRATO, CHE AGGIUNGE: “CONSIDERANDO CHE NON HANNO COME CAMPARE…” – “LA CORRUZIONE? NON SI PUÒ SERVIRE DIO E MAMMONA, LA LEGGE È CHIARA. SE NELLE GRANDI OPERE SI RISPETTASSERO LE REGOLE NON CI SAREBBE L’INTERVENTO DEI MAGISTRATI” – VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

 

 

piercamillo davigo a dimartedi' 1 piercamillo davigo a dimartedi' 1

Da www.liberoquotidiano.it

 

Conferma quanto sostiene da sempre Matteo Salvini e dà una bordata ai buonisti di sinistra l'ex magistrato Piercamillo Davigo che ospite di Giovanni Floris a DiMartedì, su La7, ha detto in diretta: "Gli immigrati regolari non delinquono di più, quelli irregolari sì, considerando che non hanno come campare". Proprio così, gli irregolari commettono più reati. 

 

piercamillo davigo a dimartedi' piercamillo davigo a dimartedi'

Davigo ha parlato anche del problema della corruzione in Italia: "Non si può servire Dio e Mammona, la legge è chiara e la politica non può rispondere a una richiesta con la promessa di un compenso di denaro". "Nelle grandi opere", ha continuato, "se si rispettassero le regole non ci sarebbe l'intervento della magistratura. Come nel calcio, se l'arbitro fischia vuol dire che c'è stato un fallo".

SALVINI MIGRANTI SALVINI MIGRANTI DAVIGO TRAVAGLIO DAVIGO TRAVAGLIO DAVIGO DAVIGO DAVIGO 1 DAVIGO 1 piercamillo davigo a dimartedi' 2 piercamillo davigo a dimartedi' 2

 

Condividi questo articolo

media e tv

ARGENTO VIVO – "A SORÈ, MA CHE TE SEI PRESA STASERA? ASIA STRACULT DALLA SORA D’URSO. PRIMA ATTACCA MORGAN (“SE FAI I DEBITI CON LE BANCHE, TI PIGNORANO LA CASA”), POI SCAZZA CON KARINA CASCELLA: "IO NON SO CHI SEI E CHE POSTO HAI NEL MONDO. LA MIA RINASCITA MEDIATICA SI CHIAMA FABRIZIO CORONA? MA QUALE RELAZIONE CHE CI SIAMO VISTI DUE VOLTE.." - POI SPIEGA PERCHE’ SI E PRESENTATA A UN CONCERTO DI SALMO CON UNA VALIGETTA DI SOLDI DICENDO SE PER QUELLA CIFRA LUI GLIELO “DAVA”...

politica

GENDARMI IMPROPRI - IL PAPA ACCETTA LE DIMISSIONI DI DOMENICO GIANI, DA 20 ANNI A CAPO DELLE GUARDIE VATICANE. ACCUSATO DI AVER DIFFUSO IL DOCUMENTO DELLE INDAGINI SULLE SPERICOLATE OPERAZIONI IMMOBILIARI E PETROLIFERE PAGATE CON L'OBOLO DI SAN PIETRO (QUEL FOGLIO È STATO INVIATO A 500 GENDARMI…), C’È CHI SOSPETTA CHE LA DIFFUSIONE FOSSE PROPRIO UN MODO PER COLPIRE IL COMANDANTE. L’AVER CONDOTTO INDAGINI E PERQUISIZIONI, IN QUESTI ANNI, GLI HA PROCURATO MOLTI NEMICI INTERNI…

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute