“MA VAFFANCULO!” - SCAZZO STRACULT TRA PAOLO DEL DEBBIO E LA GIORNALISTA RUSSA YULIA VITYAZEVA! LA CRONISTA DELL’AGENZIA NEWSFRONT SI INCAZZA PER LA BANDIERA UCRAINA PORTATA DAGLI OSPITI DI “DRITTO E ROVESCIO” IN STUDIO, E IL CONDUTTORE REPLICA: “SIGNORA, IN QUESTO STUDIO CI STA CHI VOGLIO IO, SE VOGLIO IO. SE CI VUOLE STARE, CI STA. SENNÒ VA A CASA” - POI LANCIA LA PAUSA PUBBLICITARIA E… - VIDEO

Condividi questo articolo


Da www.open.online

 

yulia vityazeva a dritto e rovescio yulia vityazeva a dritto e rovescio

A Diritto e Rovescio su Rete 4 è andata in scena una lite in diretta tra il conduttore Paolo Del Debbio e la giornalista russa Yulia Vityazeva. La cronista dell’agenzia Newsfront ha criticato la bandiera ucraina portata da alcuni ospiti nel pubblico: «I vostri ospiti che stanno lì nel vostro studio con queste bandierine ucraine…».

 

paolo del debbio manda a fanculo yulia vityazeva 3 paolo del debbio manda a fanculo yulia vityazeva 3

La risposta di Del Debbio: «Signora, in questo studio ci sta chi voglio io se voglio io. Se lei ci vuole stare, ci sta. Sennò va a casa… ci vediamo dopo la pubblicità». E poi, mentre sta per arrivare lo stacco, arriva il gran finale: «Ma vaffanculo…».

paolo del debbio manda a fanculo yulia vityazeva 2 paolo del debbio manda a fanculo yulia vityazeva 2 paolo del debbio manda a fanculo yulia vityazeva 4 paolo del debbio manda a fanculo yulia vityazeva 4 paolo del debbio manda a fanculo yulia vityazeva 1 paolo del debbio manda a fanculo yulia vityazeva 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

LA CANNES DEI GIUSTI - “ESTERNO NOTTE”, SERIE DI SEI PUNTATE, O SE PREFERITE FILM DI SEI ORE O SEI FILM DI UN’ORA L’UNO, DEDICATI AL RAPIMENTO MORO, E’ DI GRAN LUNGA LA MIGLIOR PELLICOLA ITALIANA DELLA STAGIONE – UN VIAGGIO DI GRANDE INTELLIGENZA DENTRO IL CUORE PROFONDO DEL PAESE, SENZA DOVER PER QUESTO FARE RIVELAZIONI SORPRENDENTI O SPOSARE QUALCHE TESI. BELLOCCHIO SA COME NON CADERE NELLE TRAPPOLE DEL CINEMA POLITICO, ESSENDOCI NATO DENTRO. LA DEMOCRAZIA CRISTIANA LA SBRIGA GIÀ NELLA PRIMA, INCREDIBILE SCENA, DOVE VEDIAMO... – VIDEO

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute