LA “REPUBBLICA” DELLE BANANE –  IL DIRETTORE MAURIZIO MOLINARI SI È RIFIUTATO DI PUBBLICARE SU “REPUBBLICA” IL COMUNICATO CON CUI I GIORNALISTI PRENDEVANO LE DISTANZE DAL “REPORTAGE” DI ALAIN ELKANN SUL TRENO PER FOGGIA CARICO DI PISCHELLI DEFINITI “LANZICHENECCHI” – IL COMITATO DI REDAZIONE DI LARGO FOCHETTI AVEVA DIFFUSO UNA NOTA IN CUI DEFINIVA “CLASSISTA” L'ARTICOLO DEL PAPA’ DEL LORO EDITORE. E AVEVA CHIESTO DI PUUBBLICARE LA COMUNICAZIONE SUL GIORNALE.  MA È ARRIVATA LA “CENSURA”...

Condividi questo articolo


Estratto dell'articolo di Alberto Marzocchi per www.ilfattoquotidiano.it

 

Maurizio Molinari Maurizio Molinari

Alla fine è arrivato il no: il direttore de la Repubblica, Maurizio Molinari, si è rifiutato di pubblicare sul giornale [...] la nota con cui i giornalisti prendevano le distanze dall’articolo firmato da Alain Elkann (padre dell’editore, John) uscito sulle pagine culturali lunedì 24 luglio. Il racconto di Elkann (Sul treno per Foggia con i giovani “lanzichenecchi”) ha creato molti malumori sia nella redazione romana di largo Fochetti sia in quelle locali (oltre ad essersi attirato le critiche sui social, ieri, e su alcuni quotidiani, oggi).

 

Tanto che il comitato di redazione, nel pomeriggio, ha diffuso una nota ai colleghi e alle colleghe per dissociarsi dall’articolo, definito “classista”. In serata, però, è arrivata la “censura” di Molinari. Il cdr gli ha chiesto di poter pubblicare la propria comunicazione sul giornale, in edicola oggi. Ma il direttore si è rifiutato, dicendosi tuttavia d’accordo nel merito.

 

ALAIN ELKANN IN TRENO - MEME ALAIN ELKANN IN TRENO - MEME

Così ai giornalisti e alle giornaliste del quotidiano fondato da Eugenio Scalfari è arrivata una nuova mail, di cui riportiamo il contenuto: “Questo pomeriggio abbiamo chiesto alla direzione la pubblicazione della nota interna che vi avevamo inviato, visto che ormai e purtroppo era diventata di dominio pubblico.

 

Era giusto che i lettori leggessero quelle parole direttamente sul nostro sito e sul nostro giornale e non altrove. Il direttore ha deciso di non pubblicarla, ritenendola una ingerenza del Cdr sulle scelte editoriali. Posizione che non condividiamo. Dopodiché il direttore ha detto di comprendere e condividere ciò che avevamo scritto e nei prossimi giorni questa consapevolezza ‘verrà resa chiara sulle nostre pagine’. Questo per il dovere di trasparenza che vi dobbiamo”. [...]

maurizio molinari foto di bacco (3) maurizio molinari foto di bacco (3) ALAIN ELKANN ALAIN ELKANN MEME SULL ARTICOLO DI ALAIN ELKANN DAL TRENO PER FOGGIA MEME SULL ARTICOLO DI ALAIN ELKANN DAL TRENO PER FOGGIA ALAIN ELKANN - LANZICHENECCHI - VIGNETTA VY LE FRASI DI OSHO ALAIN ELKANN - LANZICHENECCHI - VIGNETTA VY LE FRASI DI OSHO maurizio molinari foto di bacco (4) maurizio molinari foto di bacco (4)

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGONEWS – COME MAI IL NUOVO ROMANZO DI CHIARA VALERIO, “CHI DICE E CHI TACE”, È STATO PUBBLICATO DA SELLERIO E NON, COME I PRECEDENTI, DA EINAUDI? SCREZI? LITI? MACCHÉ: È TUTTA UNA STRATEGIA PER VINCERE IL CAMPIELLO, PREMIO LAGUNARE PRESIEDUTO DA WALTER VELTRONI – LA VALERIO, SCRITTRICE CON LA PASSIONE PER LE SUPERCAZZOLE (E L’AGLIO, OLIO E PEPERONCINO), È UNA DELLE FIRME PIÙ AMATE DA ELLY SCHLEIN: SE VINCESSE IL CAMPIELLO, SAREBBE UNA FESTA GRANDE PER UOLTER E PER LA SEGRETARIA MULTIGENDER…

SCOOP! GAME OVER FRA CHIARA FERRAGNI E FEDEZ. IL RAPPER, DOMENICA SCORSA, SE NE È ANDATO DI CASA E NON È PIÙ TORNATO. DAL SANREMO DELL’ANNO SCORSO, LA STORIA D’AMORE TRA I DUE S’ERA INCRINATA MA L’INFLUENCER AVEVA RIMANDATO QUALSIASI DECISIONE PER STARE VICINA AL MARITO MALATO. NEL MOMENTO IN CUI LEI SI È TROVATA IN DIFFICOLTÀ, INVECE, FEDEZ SI È MOSTRATO MENO GENEROSO, RINFACCIANDOLE CHE I SUOI PROBLEMI GIUDIZIARI AVESSERO EFFETTI NEGATIVI ANCHE SUI SUOI AFFARI - COSI' FINISCE L'EPOPEA DEI "FERRAGNEZ"

DAGOREPORT! - FORZA ITALIA, SI CAMBIA MUSICA: LETIZIA MORATTI RITORNA PREPOTENTEMENTE IN FORZA ITALIA MA NON NEL RUOLO DI COMPARSA: PER IMPRIMERE UNA SVOLTA MODERATA AL PARTITO DEL FU CAVALIERE, PIER SILVIO E MARINA HANNO SCELTO UN POLITICO DISTANTE 'ANNI DUCE' DALLA DESTRA DEI FEZ-ZOLARI, UNA CHE NON MANCA MAI DI RICORDARE IL PADRE PARTIGIANO, TANT'È CHE ALLE REGIONALI IN LOMBARDIA SCESE IN CAMPO, E FU SCONFITTA, DA MELONI-SALVINI - L'ADDIO ALL'ERA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI E' GIÀ INIZIATO A MEDIASET CON LO SBARCO DELLA BERLINGUER. SI È AVUTA ULTERIORE PROVA DEL CAMBIO DI STRATEGIA DI PIER SILVIO CON LA MIELOSA PROFFERTA DI ASSUNZIONE RIVOLTA PUBBLICAMENTE A FABIO FAZIO, SBARCATO NON A CASO SU CANALE5 COME CONDUTTORE DELLO SPECIALE IN MEMORIA DI MAURIZIO COSTANZO - IL NUOVO BISCIONE SECONDO IL BERLUSCONINO: MENO TRALLALA' PER CASALINGHE E PIU' PROGRAMMI INTELLETTUALMENTE VIVACI. I TALK DI RETE4? CALMA. FINCHE' C'E' CONFALONIERI... - VIDEO