LA LEZIONE DI PAOLA PITAGORA SULLE MOLESTIE: "NON C'È BISOGNO DI FARSI SALTARE ADDOSSO. IO SCAPPAVO. POI, PERÒ, NON USCIVO A FARMI BELLA COL SIGNORE CHE MI AVEVA TRATTATO COME UNA PUPAZZA. A VOLTE, ANZI, MI PARTIVA UN CARTONE. SBATTEVO LA PORTA. LORO MI INSEGUIVANO E DICEVANO CHE ERO "UNA GRANDE STRONZA". IL MIO AGENTE DICEVA: "MA CHI TI CREDI DI ESSERE PAOLA? NON LAVORERAI PIÙ". SALVO CASI RARI, C'È SEMPRE UNA PORTA PER FUGGIRE"

-

Condividi questo articolo


paola pitagora 5 paola pitagora 5

Estratto dell'articolo di Cristina Bianchi per OGGI

 

[…] Cosa ne pensa del #Metoo?

"Oh, di proposte me ne hanno fatte molte per anni. Pure registi importanti"

 

paola pitagora 3 paola pitagora 3

Nomi?

"Mi sembra tardi per sollevare polveroni. Ma sono contenta che ora le donne possano parlare, che uno come Weinstein sia fuori dai giochi. Però, non c'è bisogno di farsi saltare addosso…"

 

In che senso?

"Sa cosa facevo io? Scappavo. Poi, però, non uscivo a farmi bella col signore che mi aveva trattato come una pupazza. A volte, anzi, mi partiva un cartone".

 

La strategia dell'uscio.

"Uscivo. Sbattevo la porta. Loro mi inseguivano e dicevano che ero "una grande stronza". Il mio agente diceva: "Ma chi ti credi di essere Paola? Non lavorerai più". Ricordate: salvo casi rari, c'è sempre una porta per fuggire".

paola pitagora senza sapere niente di lei paola pitagora senza sapere niente di lei pitagora alla mitragliatrice di pino pascali pitagora alla mitragliatrice di pino pascali paola pitagora 37 paola pitagora 37 pitagora 19 pitagora 19 paola pitagora bersaglio mobile 1 paola pitagora bersaglio mobile 1 pitagora mambor pitagora mambor pitagora brel pitagora brel pitagora 18 pitagora 18 paola pitagora paola pitagora

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

DOVE VAI IN VACANZA? A GRADO! – LO STORICO DELL'ARTE LUIGI FICACCI: "PROPRIO DOVE L’ADRIATICO SI CONCLUDE IN UNA LAGUNA SI POSSONO RINTRACCIARE I CARATTERI DELLA PIÙ ELEVATA CIVILTÀ BIZANTINA, IN UN AVORIO CONSERVATO AL BRITISH MUSEUM. E’ MOLTO PROBABILE CHE NEL VII SECOLO, QUELLA TAVOLETTA VENISSE ESEGUITA E INSERITA IN UNA CATTEDRA VESCOVILE EBURNEA, DEDICATA ALL’APOSTOLO PIETRO – E POI LA CATTEDRALE DI SANT'EUFEMIA, LA BELLISSIMA CHIESA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE, IL CAMPO DEI PATRIARCHI, UN ORGANISMO URBANO CHE…" - VIDEO

salute